Come visitare Bangkok in 3 giorni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Chiunque si trovi a trascorrere del tempo a Bangkok non può non rimanere colpito ed allo stesso tempo confusi dal dedalo di stradine che contrastano con i moderni grattacieli, sintesi perfetta del connubio tra vecchio e nuovo che regna in Thailandia. Per non rischiare di ritrovarvi "perduti" nella capitale tailandese come i protagonisti del sequel di "Una notte da leoni", seguite i nostri consigli su come visitare Bangkok in tre giorni.

29

Occorrente

  • Acqua, sempre. L'umidità e le temperature disidratano senza che ve ne accorgiate.
  • Tasche con cerniere o marsupi da portare sul davanti per prevenire i taccheggiatori.
  • Una guida tascabile.
39

Palazzo Reale

Complesso monumentale che comprende diversi edifici religiosi, tra cui il grande tempio del Buddha di smeraldo. Bisogna ricordare che in questi luoghi sacri bisogna avere le gambe coperte almeno fino alle ginocchia e si entra esclusivamente scalzi. Il palazzo si raggiunge grazie ad un battello, noi vi consigliamo di scendere alla fermata prima dell'arrivo al palazzo per visitare anche il tempio del Wat Pho.

49

Wat Pho

Magnifico complesso conosciuto nel mondo per ospitare la mastodontica statua del Buddha sdraiato. Tra enormi statue di pietra e piramidi decorate con mattonelle variopinte, questo Tempio è famoso per essere sede dell'insegnamento medico tailandese che comprende anche il massaggio tailandese. Il biglietto d'ingresso costa 100 bath, l'equivalente di 2,50 euro.

Continua la lettura
59

Chatuchak

Lo Chatuchak è il mercato all'aperto più famoso della città, con oltre quindicimila bancarelle che vanno dall'artigianato agli oggetti vintage (obbligatorio trattare sul prezzo), allo street food che ovviamente non può mai mancare. In particolare, vi capiterà di assaggiare il Mango sticky rice, un piatto fresco (per i tailandesi è un dessert) a base di mango a pezzi, riso e latte di cocco. Il mercato di Chatuchak è aperto il sabato e la domenica.

69

Wat Saket e Wat Arun

Il luogo migliore per ammirare la città dall'altro è il Wat Saket (Tempio della montagna dorata), con le sue scale avvolte da piante tropicali che sembrano farti sentire in un luogo senza tempo. Altro tempio da non perdere è il Wat Arun (Tempio dell'alba), che si staglia inconfondibile sulla sponda del fiume Praya in una zona ricca di ristoranti e locali dove pranzare godendo del lento scorrere delle acque.

79

Chinatown

Bangkok ha la sua Chinatown, un quartiere che permette di respirare la cultura cinese e che mostra tutte le sue contraddizioni, il caos, i mercati dove è praticamente impossibile capire cosa servono da mangiare, la povertà ad un passo dagli hotel a quattro stelle e i numerosi teatri. È la Cina di Bangkok, perfetto incrocio tra due mondi vicini, simili eppure così distanti.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Godetevi le atmosfere e rilassatevi senza dimenticare che piccoli truffatori sono sempre in agguato, ma nulla di preoccupante da dover gestire.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

5 suggerimenti per visitare Londra in tre giorni

Quante volte vi siete ripromessi di visitare Londra ma ancora non lo avete fatto? Allora questo è proprio il momento migliore, anche perché la moneta britannica ha toccato i minimi storici e per chi proviene dalla cosiddetta "Zona-Euro" il viaggio,...
Consigli di Viaggio

Come visitare Città del Messico in tre giorni

Sede del museo di Frida Khalo, immensa area metropolitana con più di 20 milioni di persone, ricca di quartieri culturali ed artistici, intrisa di fascino e storia antica, Città del Messico in tre giorni non solo si può visitare ma anche ammirare completamente....
Consigli di Viaggio

Come visitare i monumenti di Firenze in pochi giorni

Firenze è un comune italiano, capoluogo della regione Toscana. Una città tutta da scoprire, antica, cuore dell'età rinascimentale, ricca di monumenti storici. Visitare tutta Firenze in pochi giorni è praticamente impossibile, perché sono numerosissime...
Consigli di Viaggio

Come visitare l'Europa in 20 giorni

Il Vecchio continente è assolutamente tutto da visitare. La sua vastità, però, necessita sicuramente di una grande organizzazione di viaggio. Per girare l'Europa in 20 giorni e vedere il più possibile la cosa migliore da fare è quella di spostarsi...
Consigli di Viaggio

Come visitare Siviglia in due giorni

Nel mondo esistono tantissime mete fantastiche da visitare almeno una volta nella vita, ricche magari di storia e tradizione; tra queste è impossibile non citare Siviglia. Se vi va di visitare una città europea di grande fascino, non perdetevi appunto...
Consigli di Viaggio

Come visitare l'Irlanda in 8 giorni

Se ami un viaggio in mezzo alla natura e pieno di bellezze naturali, ti piace fare escursioni anche a piedi, l'Irlanda fa il caso tuo. Le stagioni intermedie sicuramente offrono i paesaggi più affascinanti, anche se in qualunque stagione si vada, è...
Consigli di Viaggio

Come visitare Firenze In Due Giorni

Firenze, capoluogo della Toscana, è una delle città d'arte più visitate in Italia. Definita anche la "culla del Rinascimento", ha veramente tanti musei, chiese e luoghi d'attrazione da vedere. Fra questi spicca la famosa Galleria degli Uffizi. Nei...
Consigli di Viaggio

5 capitali europee da visitare in 3 giorni

Qualunque viaggio rappresenta la scoperta di un universo di luoghi, bellezze, folklore, abitudini, colori e profumi differenti e, probabilmente, non basterebbero mesi per poterne godere appieno. Potendo tuttavia spesso godere di pochi giorni a disposizione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.