Come visitare Brighton in un giorno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

A meno di un'ora di viaggio da Londra, sulla costa meridionale dell'Inghilterra, tra le colline dei South Downs e il Canale della Manica, c'è la cittadina di Brighton che merita senza dubbio di essere visitata per gli incantevoli posti che offre. La vicinanza di Londra ha fatto di questo antico porto la più importante stazione balneare delle Isole Britanniche. Al contrario della capitale inglese, Brighton si presenta come un centro piccolo e compatto, per cui è facilmente visitabile a piedi. Ecco qualche consiglio su come visitare Brighton in un solo giorno e quali sono i luoghi che meritano di essere visti.

26

Innanzitutto il punto focale di Brighton, la vera attrattiva turistica, è il Royal Pavilion, un meraviglioso palazzo in stile orientale molto caratteristico costruito negli anni tra il 1787 ed il 1820 per il futuro re Giorgio IV. Nell'Ottocento, Giorgio IV commissionò ai suoi architetti di arredare tutta la villa seguendo il particolare stile cinese. Anche la parte esterna, però, subì modifiche per cui oggi ci appare schiettamente ispirata all'architettura indiana. L'esotico Royal Pavilion, ospita oggi un museo ed è, senza dubbio, una tappa obbligatoria a Brighton.

36

Usciti dal Royal Pavilion, vi consiglio di gironzolare tra la miriade di vicoli del centro della cittadina e perdervi tra i numerosi negozi di antiquariato che li animano. Godetevi anche una rilassante e tranquilla passeggiata sul lungomare davanti alle case a schiera in stile Regency e dinanzi al Palace Pier. Un'altra attrazione di questa suggestiva cittadina inglese, è il Brighton Pier, da semplice pontile, è divenuto, oramai, il simbolo della città. Al suo interno vi è un piccolo parco divertimenti, un'ampia sala giochi e piccoli negozi. Il Brighton Pier è sicuramente un posto dove svagarsi e divertirsi oltre ad essere molto caratteristico. La città è anche famosa per i suoi locali ed i suoi negozi totalmente particolari ed è stata nominata capitale gay dell'Inghilterra, ed ogni anno si svolgono dei Gay Pride.

Continua la lettura
46

Raggiungere questa città da City London è molto semplice, vi basterà, infatti, prendere un treno per Brighton da Victoria Station (meno di un'ora di percorrenza) oppure prendere, dalla medesima stazione, un autobus ma, ovviamente, impiegherete molto più tempo (circa due ore). Se vi spostate con l'auto, sarà sufficiente imboccare la statale M25 e poi prendere la strada M23/A23 in direzione Brighton (circa 45 minuti). Non resta che augurarvi un buon viaggio!

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Gran Bretagna: i migliori itinerari in moutain-bike

Durante la vita, è sempre indicato dedicare giornalmente almeno 60 minuti ad un'attività fisica. Lo sport non fa bene esclusivamente al benessere fisico, ma risulta importante anche per avere quasi sempre il buon umore. Esistono davvero numerose attività...
America del Nord e Centrale

Le migliori spiagge a San Francisco

Se state pensando ad una vacanza oltreoceano, ma ancora non avete scelto una meta ben precisa, e siete alla ricerca di consigli, eccone allora alcuni che vi possono essere utili per scegliere in tutta tranquillità la meta delle vostre vacanze estive....
Oceania

I migliori posti da vedere in Australia

L'Australia, una terra lontana, immensa, selvaggia ma al tempo stesso patria di moderne metropoli all'avanguardia, sempre ai vertici delle classifiche mondiali per la qualità della vita. Sicuramente è una delle mete più ambite dai viaggiatori. Certo,...
Europa

Come visitare Piccadilly Circus A Londra

Piccadilly Circus, sita nella City of Westminster, è una delle piazze più belle e più frequentate di Londra. I numerosi negozi, luci, locali alla moda e teatri hanno fatto sì che Piccadilly Circus diventasse uno dei simboli della capitale del Regno...
Europa

Come e perché visitare Windsor in un giorno

Ecco per voi appassionati viaggiatori una guida utile, che vi chiarirà le idee su come e perché visitare Windsor in un giorno. Se state pianificando un viaggio a Londra, è per voi d'obbligo mettere in programma una gita fuori porta al Castello di Windsor....
Europa

I 10 migliori ostelli della gioventù a Londra

Londra rappresenta sicuramente una delle città più belle e visitate al mondo. La capitale dell'Inghilterra infatti accoglie ogni giorno migliaia di turisti che si recano in questo luogo per poter ammirare tutte le bellezze che ha da offrire. Tuttavia...
Europa

Come raggiungere san pier niceto

L'Italia offre numerosissimi luoghi di interesse storico, naturalistico, culturale. Mete turistiche che possono attrarre ogni genere di viaggiatore con posti unici e da ricordare. Esistono moltissimi luoghi poco noti, angoli ameni da scoprire. San Pier...
Europa

I migliori club musicali di Londra

La scena musicale di Londra è leggendaria. Ecco una semplicissima guida su I migliori club musicali di Londra. Questa è la città che ha ispirato tutti i generi musicali, dalla classica al rock, al pop e i più importanti artisti. Ogni sera, e per tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.