Come visitare Bruges in 3 giorni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A causa delle sue dimensioni ridotte, Bruges risulta essere una città in grado di essere visitata completamente in soli tre giorni. Quasi tutti i principali luoghi d'interesse della città sono infatti raccolti all'interno del centro storico ed esso è in realtà molto piccolo. Di sicuro, rivolgendovi ad una guida turistica potrete ottenere facilmente tutte le informazioni necessarie per poter visitare al meglio la città, ma in tal modo dovreste anche spendere una cifra considerevole del vostro prezioso denaro. Proprio per questo, potrete studiare da soli i luoghi da visitare, tramite questa guida ed anche tramite alcune ricerche sul web. Dunque, continuate a leggere con estrema attenzione i passi di questa interessante e dettagliata guida, per comprendere utilmente come visitare Bruges in tre giorni.

26

Noleggiare una bici:

Il primo consiglio risulta essere esattamente quello di procurarvi una bicicletta. Il reticolo di stradine e vicoli di Bruges è l'ideale per essere percorso in bicicletta, per altro in totale sicurezza, vista e considerata la quasi totale assenza di auto all'interno del centro storico. Gli ostelli, solitamente, rilasciano gratuitamente mappe della città, sulle quali sono segnati precisamente gli itinerari sui quali si trovano i punti da visitare, oltre all'ubicazione dei musei e delle mostre.

36

Primo giorno:

Il municipio di Bruges (l'edificio pubblico più antico di tutto il Belgio) e la famosa torre civica di Belfort (nella foto), si affacciano precisamente sulla piazza del mercato, al centro della città. Potreste incominciare il vostro giro turistico, partendo proprio dalla visita di questi due meravigliosi edifici. Poco lontano dalla piazza si trovano anche la Chiesa di Nostra Signora e l'imponente Cattedrale di San Salvatore e la Basilica del Sacro Sangue.

Continua la lettura
46

Secondo giorno:

Il vostro secondo giorno a Bruges potrete dedicarlo precisamente alla cultura. I musei più importanti risultano essere esattamente due: il Groeningemuseum, che ospita importanti lavori di Hieronymus Bosh e Jan Van Eyck e la Gruuthuse, dove potrete ammirare importanti collezioni di oggetti antichi tra i più diversi e risalenti a varie epoche del medioevo.

56

Terzo giorno:

Il terzo giorno potreste invece dedicarlo a quella che è la l'area periferica di Bruges. La città infatti dista solo pochi chilometri dalle coste del mare del Nord, e risulta essere direttamente collegata al porto di ZeeBruges da una fitta rete di strade e piste ciclabili, per altro ben segnalate nelle mappe che avrete in dotazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Procuratevi una mappa della città.
  • Considerate il vantaggio di noleggiare una biciletta.
  • Ricordate che i negozi la sera chiudono molto prima che in Italia!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Bruxelles in 5 giorni

Se avete programmato un viaggio a Bruxelles per 5 giorni, è certo che si può visitare la città in totale tranquillità, senza ritmi frenetici e con la possibilità di recarsi anche presso i suggestivi dintorni che offre! In questa guida vediamo insieme...
Europa

Come visitare Alicante in 3 giorni

Se trascorrerete qualche giorno di relax in Spagna, potreste raggiungere Alicante. È una città, situata nella lunga striscia sabbiosa della Costa Blanca. Da cittadina portuale piuttosto anonima è oggi una località interessante e piacevole. Per visitare...
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

Come visitare Londra in cinque giorni

Londra è la Capitale dell'Inghilterra, la città più abitata dell'Unione Europea e la sua prima piazza borsistica. Essa è una splendida megalopoli antica e contemporanea piena di varie contaminazioni culturali. Londra è rigorosa, emancipata, romantica,...
Europa

Come visitare Francoforte in 3 giorni

Una delle città più belle che vi consigliamo di visitare è Francoforte sul Meno. Essa è una grande città della Germania sud-occidentale, bagnata dal fiume Meno. Tanto affascinante quanto laboriosa, oggi Francoforte è la capitale finanziaria tedesca....
Europa

Come visitare Amsterdam in 5 giorni

Visitare Amsterdam ne vale veramente la pena, sia per la sua particolare bellezza architettonica che per l'atmosfera e i colori delle sue case tipiche che la rendono un vero e proprio gioiello d'Europa. Nei passi successivi di questa guida troverai...
Europa

Come visitare Madrid in due giorni

Una delle città più belle della Spagna è Madrid. Risulta una delle città più visitate in questo periodo, per i suoi monumenti, chiese, musei e parchi. Sorge nel cuore della Meseta sulle rive di un piccolo fiume, il Manzanarre. Una città tra storia...
Europa

Come visitare Oslo in 5 giorni

La città di Oslo sorge in Europa settentrionale ed è considerata una tra le capitali più antiche. La leggenda narra che sia stata fondata nel 1048. La grande capitale norvegese ha avuto una storia ricca di avvenimenti, che, a partire dagli anni Ottanta,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.