Come visitare Caltavuturo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Caltavuturo è un piccolo paese siciliano che appartiene alla provincia di Palermo. Nacque come roccaforte nel periodo bizantino. Proprio in questa epoca risalgono i primi insediamenti, seppur si pensi che esso è un comune nato prima, ma non ci sono prove certe. In questa guida vediamo come visitare Caltavuturo.

25

A Caltavuturo si può vedere l'antico castello diroccato, eretto su una costruzione araba, che si presenta sotto forma di rudere ed occupa una superficie di circa 1000 metri quadrati. È situato sul punto più elevato dell'altopiano roccioso della Terravecchia e, in passato corrispondeva al centro abitato. Oggi, invece, domina il paesino. Del rudere rimangono le mura esterne, spesse fino a due metri che si elevano oggi fino ad un massimo di dieci metri di altezza e tre torri, due rettangolari e una semicircolare. Le mura sono state realizzate con pietra calcarea senza forma ben definita e sono state cementate con la malta.

35

Tra gli edifici religiosi presenti in questo comune si possono visitare la chiesa Madrice dei santi apostoli Pietro e Paolo che risale al sedicesimo secolo, la chiesa del santissimo Salvatore o chiesa del Casale e la chiesa del santissimo Crocifisso o Chiesa di san Francesco dei Padri Riformati, edificata nel XVII secolo e sita in piazza San Francesco.

Continua la lettura
45

Il paese appartiene al parco naturale delle Madonie e qui si può fare un escursione attraverso un percorso che permette di ammirare le specie floreali tipiche della zona. Un altro sentiero interessate e ricco di meraviglie naturali è quello della rocca di Sciara, anch'esso situato nelle Madonie e percorribile a piedi. Qui si possono ammirare le rocce, trasformatesi naturalmente nel tempo e che risalgono a periodi antichi fino a 24 milioni di anni fa. Il sentiero è interessante sia dal punto di vista geologico che dal punto di vista paesaggistico in quanto è sinonimo di un'ammaliante bellezza.

55

Per quanto concerne ciò che riguarda le manifestazioni, nel paese si svolgono i festeggiamenti in onore della Patrona, Maria Santissima del Soccorso, e di San Calogero, San Giuseppe, del S S. Crocifisso la seconda domenica di maggio. Altri eventi culturali interessanti sono: il festival del folklore, che si svolge a livello internazionale ogni anno durante la seconda settimana di agosto nei pressi del teatro comunale, all'aperto; il Fungo Ferla Fest, ossia una sagra dove si possono degustare e acquistare i funghi del posto, sia selvatici che coltivati, formaggi e altri prodotti tipici e la Notte Bianca, che in alcune delle sue edizioni ha visto un'affluenza abbondante di persone che è stata collocata le Notti Bianche più importanti a livello nazionale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Gavorrano

Per gli appassionati dei viaggi in Toscana, splendida regione del centro Italia, è importante poter visitare tutte le sue bellissime città e paesi. La Toscana è una regione dove si incastrano tutte insieme natura, arte e storia. Ed è una bellissima...
Europa

Come trascorrere una giornata a Castelbuono

Castelbuono è un paese che conta circa dieci mila abitanti ed è situato in provincia di Palermo in Sicilia. Si estende sul versante nord delle Madonie, ai piedi del monte Pizzo Carbonara, il quale fa parte del parco delle Madonie. Tale paese ricevette...
Europa

Come e perchè visitare la punta sudorientale della Sicilia

Se stiamo pensando di organizzare un bellissimo viaggio, per prima cosa dovremo necessariamente decidere quale sarà la nostra meta.Per riuscire a scegliere la città da visitare, potremo cercare su internet moltissime guide che ci mostreranno tutte le...
Europa

Come visitare Aversa in un giorno

Aversa è una località di origine normanna, nonché un grosso centro urbano, equidistante sia da Napoli che da Caserta, provincia nella cui giurisdizione il comune ricade. È stata costruita dai Normanni poco dopo l'anno mille. Aversa, per la dinastia...
Europa

Come visitare Noto

In questa semplice ed esauriente guida andremo a descrivere come si può visitare una delle splendide città che offre la bella terra della Sicilia. In modo particolare ci soffermeremo sulla descrizione di Noto, che si tratta di una bellissima località...
Europa

Come visitare Trevi e dintorni

Sorta in epoca romana nei pressi della via Flaminia e delle rive del Clitunno, vicino alla città di San Francesco e alla patria del Sagrantino, Trevi è la città dell'olio ed è inserita nel club Borghi più belli d'Italia. Immersa tra gli ulivi, conserva...
Europa

Come visitare Ostra

Ostra è un piccolo comune di 6.854 abitanti situato nelle Marche in provincia di Ancona. Nonostante il numero esiguo di abitanti, Ostra si estende per 47,25 km² e incorpora le frazioni di Vaccarile, Casine e Pianello. Il comune si trova proprio su una...
Europa

Come trascorrere un week end a Levico Terme

Levico terme è un comune di circa ottomila abitanti, della provincia di Trento.Luogo ricco di storia, fascino e cultura. Molti sono i monumenti e le attrazioni turistiche presenti in questo posto, se state cercando pace e relax, la cosa di cui avete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.