Come visitare cascais

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Viaggiare è una delle poche attività che realmente ti aprono la mente, che ti consentono di visitare luoghi meravigliosi e alcune volte sconosciuti, ed esistono un'infinità di luoghi che bisognerebbe visitare almeno una volta nella propria vita, tra questi possiamo trovare Cascais. Una vacanza in Portogallo è sempre qualcosa di incredibilmente nuovo, che offre stimoli e piaceri tutto l'anno, grazie anche alla sua posizione. Se anche voi volete provare tutto ciò e state per prenotare una vacanza in Portogallo, ecco qui una guida che vi aiuterà e vi darà qualche consiglio su come visitare Cascais.

24

Un volo low cost

Cascais è una delle tante località marine vicino Lisbona e quindi si può dire che il mare sia degli abitanti della capitale. Facilissimo quindi raggiungerla, senza spendere molto. Infatti la cosa migliore è quella di prenotare un volo low cost per raggiungere la capitale del Portogallo, Lisbona. Il consiglio migliore è quello di rimanere a Lisbona e soggiornare qui per poi visitare tutti i dintorni, compreso appunto Cascais.

34

Il lungomare ed il piccolo castello

Una volta che avrete acquistato il biglietto potrete salire sul treno per Cascais. Il viaggio dura una mezz'oretta scarsa ed è davvero bellissimo perché costeggia tutto il litorale meridionale e si può ammirare tutta la bellezza del mare da un lato e quella della montagna dall'altra. Il treno passa per tantissime località bellissime, tra cui anche Estoril, sede del famoso circuito motociclistico e del castello, bellissimo anche questo da visitare. Arrivati al capolinea, ossia a Cascais, potrete scendere e sentirete un'aria tutta diversa da quella di Lisbona. Potrete vedere da una parte il Mediterraneo e dall'altra l'Oceano, perché la cittadina si trova proprio sulla punta meridionale e occidentale. Da vedere sicuramente il lungomare ed il piccolo castello che erge sulla città. La spiaggia non è molto grande a Cascais, quindi se volete soggiornare qui tutto il giorno vi consiglio di arrivare la mattina presto.

Continua la lettura
44

I mezzi pubblici

Cascais si raggiunge facilmente con il treno ad alta frequentazione che fa l'ultima fermata proprio a Cascais, quindi impossibile sbagliare. La stazione dove partono i treni per questa località si chiama "Cais do Sodrè " e si raggiunge prendendo la comodissima linea verde della metropolitana oppure arrivando con tutte le linee degli autobus cittadini proprio vicino al porto, da dove parte la stazione di Cais do Sodrè. L'autobus che passa più frequentemente è il numero 58, ma ce ne sono davvero tanti che fermano nella piazza antistante al porto. Si raggiunge poi la stazione in pochissimi minuti a piedi. Questa piccola città è adatta a chi vuole trascorrere una vacanza tranquilla ma nel pieno vigore della tradizione portoghese. Se non siete mai stati a Cascais questo è il momento buono per organizzare un viaggio e visitarla. Con i consigli di questa guida riuscirete a visitare le cose più importanti e belle che questa città ha da offrire. Non ve ne pentirete!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Cabo da Roca e dintorni

Cabo da Roca è il punto più occidentale del continente europeo e uno dei posti più selvaggi e affascinanti del Portogallo. E’ una falesia, ossia una costa rocciosa con pareti a picco alte e continue, scoscesa a picco sull’Atlantico e alta 140 metri....
Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.