Come visitare Castelfranco di Sopra

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La visita a Castelfranco di Sopra merita una sosta proprio alle sue porte dove, la Badia di San Salvatore a Soffena mantiene tutta la bellezza antica della costruzione in pietra costituita da Chiesa, chiostro e convento. Un biglietto d'ingresso per Castelfranco che stupirà per il suo suggestivo borgo immerso nel verde della Toscana. Vediamo insieme come visitare questa città.

27

Occorrente

  • Una giornata libera
37

Castelfranco di Sopra si trova in provincia di Arezzo, nel versante Valnardese del Pratomagno. Tipico borgo Toscano dal patrimonio artistico intatto. Bellissima è la sua splendida Torre, progettata da Arnolfo di Cambio: nel 1500 fu inserito l'orologio. Salendo sulla torre si può ammirare il paesaggio sull'appennino toscano e vedere da vicino la bellissima campana. Il centro del paese è disegnato dalla piazza quadrangolare, piazza Vittorio Emanuele, da cui partono le vie più importanti. Da visitare il palazzo comunale la cui facciata è ricca di stemmi e fregi delle casate più importanti del paese. Molta bella la chiesa parrocchiale risalente al 1200 e la fonte battesimale in forma ottagonale.

47

Un elemento gustoso da aggiungere alla gita è qualche sosta per assaggi culinari. Anche dalla tradizione dei piatti locali e dal sapore dei vini doc riusciamo a "gustare" la visita a Castelfranco di Sopra. Tra i piatti tipici incontriamo nelle locande o nelle osterie la tradizionale cucina toscana che a Castelfranco propone i crostini con la milza ed il fegatino. Altre varianti tipiche del luogo sono la schiacciata con l'uva, l'immancabile pollo alla diavola ed i rocchini di sedano. In particolare si richiama l'attenzione sul pollo: in questa zona si serve il rinomato pollo della Valdarno!

Continua la lettura
57

A Castelfranco di Sopra si festeggia, la terza domenica di maggio, la Festa della Grandine durante la quale si portano le reliquie di San Filippo in processione. Una forma di ringraziamento al Santo per la protezione su malattie e pericoli. Vi partecipano tutte le Compagnie con stendardi e i "Cristi" settecenteschi e nelle vie del centro tutta la popolazione si riversa per celebrare insieme l'importante evento. Da non perdere, come in tutti i paesi vicini, anche la festa del Perdono che si celebra l'ultimo fine settimana di agosto e che rappresenta l'occasione per manifestazioni culturali e ludiche.

67

Infine per raggiungere Castelfranco di Sopra è bene usare l'automobile: autostrada A1 Firenze Roma con uscita a Figline Valdarno e Incisa, poi proseguire sulla statale con indicazioni per Castelfranco. Con il treno è possibile usufruire del diretto da Firenze per Figline Valdarno con una percorrenza di 25 minuti. Oppure prendere il diretto da Arezzo per San Giovanni Valdarno. Da entrambe le stazioni si può poi prendere il servizio bus per Castelfranco di Sopra.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visitare cun cura l'abbazia alle porte del paese

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Empoli

La regione Toscana, oltre alla rinomata Firenze, presenta tante altre città molto importanti, tra cui Pisa ed Empoli. Quest'ultima è riconosciuta per la presenza di industrie sia vetraie che tessili. A tal proposito, di seguito approfondiremo proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.