Come visitare Castellammare Di Stabia in un giorno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Castellammare di Stabia è una vivace e deliziosa città in provincia di Napoli nota per le bellezze archeologiche, le acque termali e per la vicinanza ai siti di fama mondiale quali Pompei ed Ercolano, Sorrento e Vico Equense. Costituisce, dunque, anche un buon punto di partenza per visitare le bellezze delle vicine città. In questa guida ti fornirò utili consigli e indicazioni su come visitare Castellammare di Stabia in un giorno, esplorando i luoghi più belli e suggestivi della città. Andiamo quindi alla scoperta di questo delizioso luogo.

26

Per visitare la città inizia dalla piazza principale, Piazza Principe Umberto (conosciuta come Piazza Monumento), che si apre sulla Villa Comunale, che costeggia il lungomare, e nei pressi della Cassa Armonica, un raffinato padiglione musicale novecentesco dagli arabeschi archi. Da qui prosegui per una passeggiata sul litorale verso Marina Grande e arriva a Piazza Orologio al cui centro si erge una torre con un orologio.

36

Raggiungi poi Piazza Giovanni XXIII, una delle piazze principali della città, e visita la Cattedrale ed il Municipio. Per il pranzo sosta in uno dei chioschetti del lungomare per gustare la tipica "caponata" oppure un buon pasto a base di pesce fresco (non dimenticare di ordinare una bottiglia d'acqua tipica del posto: Acetosella!). Se è estate non può mancare un buonissimo gelato alla famosa gelateria K2

Continua la lettura
46

Nel pomeriggio prosegui la tua passeggiata fino a Piazza Fontana Grande, nei pressi del porto, situata ai piedi della collina su cui sorge l'antico Castello sul mare che ha dato il nome alla città. Al centro di essa è posta un'edicola votiva con la Madonna di Pozzano e San Catello, il santo patrono di Castellammare, e al di sotto di essa si apre un colonnato semicircolare che racchiude una bella fontana.

56

Se sei interessato all'archeologia non perdere l'occasione di visitare i suoi scavi archeologici (solo recentemente portati alla luce): Villa San Marco e Villa Arianna. Se visiti la città, inoltre, non puoi non rilassarti una mezza giornata in uno dei due stabilimenti termali presenti. Prima di andare via compra i tipici e golosissimi Biscotti di Castellammare ricoperti da una glassa di zucchero e le buonissime Gallette legate ad una formidabile tradizione: esse, infatti, erano destinate all'approvvigionamento degli equipaggi di velieri e navi militari in epoca angioina.

66

Castellammare di Stabia è davvero una cittadina ricca di luoghi suggestivi e gradevoli da visitare e vivere, offre ai turisti il meglio della tradizione campana e di una città legata al mare, dove puoi passare una giornata piacevole e rilassante, in compagnia di persone cortesi ed ospotali. Non mi resta quindi che augurarti buon viaggio e buon soggiorno. Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come raggiungere il monte faito

Il Monte Faito è il monte che segna l'inizio della penisola Sorrentina. La sua altezza è di circa 1130 metri. Il Monte Faito è famosissimo perché è una delle mete preferite dai campani, soprattutto in estate quando la calura napoletana non lascia...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere Sorrento

Sorrento è un comune della Campania, distante da Napoli appena 46,5 Km. Si trova nell'incantevole panorama della Penisola Sorrentina; infatti, ogni anno migliaia di turisti rimangono affascinati dall'osservare il suo tipico paesaggio che vede l'alternarsi...
Europa

Come visitare la zona tra Cinisi e Castellammare del Golfo

Tra le mete turistiche più gettonate per trascorrere le vacanze estive (e non solo) compare la Sicilia, con le sue meravigliose località della costa, sia orientale che occidentale. Buon cibo, bel mare e città ricche di storie e tradizione sono un connubio...
Europa

Come visitare Castellammare Del Golfo E Dintorni

Per chi non la conoscesse, Castellammare del Golfo si trova in provincia di Trapani ed è un luogo molto pittoresco con le case dei pescatori quadrate dipinte di bianco e giallo ocra. Subì nel corso dei secoli varie distruzioni, ma venne sempre ricostruita,...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere minori

Un luogo assolutamente da vedere mentre siete in vacanza nella regione della Campania, è Minori. Essa è una frazione molto piccola della Costiera Amalfitana che dista soltanto 52 chilometri da Napoli, ed ha veramente pochissimi abitanti. Inoltre, ha...
Consigli di Viaggio

Come visitare la nave scuola Amerigo Vespucci

La nave scuola "Amerigo Vespucci" è tra i velieri più belli ed affascinanti al mondo. Progettata nel 1930, venne varata a Castellammare di Stabia l'anno successivo, insieme alla gemella "Cristoforo Colombo". Quest'ultima, di dimensioni leggermente più...
Italia

Le migliori sagre della Campania

La Campania è una regione caratterizzata da molteplici tradizioni e da una vasta cultura culinaria, grazie alla varietà e all'abbondanza dei propri prodotti. Tante sono le prelibatezze, tra le quali il caciocavallo del Salento e la mozzarella di bufala....
Consigli di Viaggio

Come visitare Palermo

Palermo è una delle città più ambite in Italia durante l'estate e sicuramente questa estate come le altre non sarà da meno... Il cibo non finisce mai di stupirci tra arancini (per chi ama il salato) e cannoli e cassate (per chi ama il dolce)... Inoltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.