Come visitare Catania

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Catania è una delle più belle città della Sicilia. Fondata dai greci, subì molto spesso nel corso della storia, gravi danni a causa di numerosi terremoti ed eruzioni vulcaniche, tra cui la più sconvolgente è avvenuta nel 1669. È stata la capitale del Regno di Sicilia sotto la dinastia aragonese ed il suo centro storico è stato nominato dall'Unesco, patrimonio dell'umanità. La bellezza di questa città è indiscutibile e con questa guida vi do informazioni su come visitare il centro e tutto quello che offre.

26

Occorrente

  • guida turistica
36

Per cominciare, ti consiglio di recarti subito in Piazza Duomo, dove potrai ammirare la splendida fontana che rappresenta il fiume Amenano posto di fronte al Palazzo degli Elefanti, che ospita gli uffici del comune della città, con accanto la celeberrima Fontana dell'Elefante. Nella piazza c'è poi il duomo dedicato a Sant' Agata, che è la patrona della città. Questa struttura fu più volte ricostruita e al suo interno potrai visitare la cappella, l'altare maggiore, il busto reliquiario e altre meraviglie architettoniche.

46

Sempre in piazza del duomo, troverai il Palazzo del seminario dei Chierici, collegato alla cattedrale e caratterizzato da file di bugnato su intonaco scuro, probabilmente vulcanico. Da non perdere, poi, la chiesa di San Francesco, dove vi sono le spoglie di Eleonora D'Angiò, principessa durante il Regno di Napoli, la Basilica della Collegiata lungo la Via Etnea e ancora la chiesa di San Placido. Catania è bellissima da visitare proprio per sue sculture barocche, che la caratterizzano e al tempo stesso rendono suggestiva l'atmosfera.

Continua la lettura
56

Infine, un itinerario davvero divertente e interessante potrebbe essere il Museo del Giocattolo, situato all'interno di Palazzo Bruca, dove sono esposti molti giocattoli antichi. Il Museo ha al suo interno una splendida fontana che raffigura Nettuno e spesso vengono organizzati spettacoli ed eventi per bambini. Si può poi visitare anche Palazzo Fassari Pace che si trova nella zona che era stata interamente distrutta dal terremoto del 1963. Catania è colma di chiese e musei da visitare, ideale per chi ama la storia dell'arte, è una città che non si fa mancare nulla: ti consiglio, infatti, di recarti anche nei tanti mercatini sparsi per la città dove si può trovare ogni ben di dio. Da non perdere l'appuntamento sulle spiagge di sabbia dorata, come la Playa di Catania o la spiaggia del Mulino di Acireale, dove poterti rilassare e goderti il meraviglioso mare siciliano. Divertiti e buona vacanza!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ti consiglio di visitare le architetture barocche e andare a farti un bel bagno al mare sulla riva delle spiagge dorate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come e perché visitare Aci Trezza

Lungo la guida che seguirà, andremo a darvi alcune informazione utili sul Come e perché visitare Aci Trezza, località siciliana, frazione del Comune di Aci Castello, in provincia di Catania.La guida è particolarmente consigliata a chi è appassionato...
Europa

Come visitare Capomulini

La Sicilia è una delle tante mete preferite dai turisti, soprattutto d'estate, ma non lo so. Vi sono tantissimi meravigliosi posti da visitare nel territorio siculo, tra cui la località di Capomulini. Capomulini è una frazione del comune catanese di...
Europa

Come Raggiungere E Visitare Il Lago Di Gurrida

La Sicilia, paesaggisticamente parlando, presenta uno scenario veramente vario, forse di più di quanto si possa pensare. In questa guida avremo l'opportunità di vedere in maniera semplice e chiara come poter raggiungere un lago davvero suggestivo, collocato...
Europa

Come visitare Castiglione di Sicilia

Castiglione di Sicilia in provincia di Catania, è uno dei comuni del Parco dell'Etna e del Parco fluviale dell'Alcantara. La sua distanza da Catania è di circa 50 chilometri, quindi è abbastanza facilmente raggiungibile. Il piccolo paese di Castiglione...
Europa

Come visitare Sciacca e le Stufe di San Calogero

A chi non piace viaggiare, scoprire luoghi meravigliosi e conoscere gente nuova? Viaggiare è sicuramente qualcosa di meraviglioso, ma spesso può rivelarsi molto costoso. Ecco perché, se si desidera visitare nuovi posti, non bisogna scegliere sempre...
Europa

Come visitare Santo Stefano Di Camastra

Viaggiare è la passione di sempre più persone nel mondo, che decidono così di trascorrere le loro vacanze ed il loro tempo libero visitando e scoprendo sempre nuovi ed interessanti luoghi. Spesso però accade di dare molta importanza all'estero, trascurando...
Europa

Come visitare Giarre

In questa guida vedremo come visitare e trovare notizie utili su Giarre, tipico paese ai piedi dell'Etna in provincia di Catania. Se vuoi puoi anche trascorrere qualche giorno in questo paese che sembra una piccola città, infatti puoi facilmente raggiungere...
Europa

Come visitare Siculiana

In Sicilia in provincia di Agrigento, c'è Siculiana, posta ad un altitudine di centoventinove metri. Il modo più facile per arrivare, è l'aeroporto di Palermo, dista dal comune all'incirca novanta chilometri. Si usufruisce senza problemi anche dell'aeroporto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.