Come visitare chang rai

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La dolce Chang Rai, è una cittadina della Thailandia del Nord che costituisce un ottimo punto di partenza per il così detto "Triangolo d'oro", centro turistico dai panorami incantevoli, al confine tra Thailandia, il Myanmar ed il Laos . Distese di piantagioni di tè, villaggi caratteristici e cascate mozzafiato ci attendono, per una vacanza intrisa di emozioni. Vediamo allora insieme come visitare la suggestiva Chang Rai.

26

Prenotare un volo aereo

Nei pacchetti turistici, Chang Rai solitamente viene proposta insieme alla più nota Chang Mai. Il periodo ideale per visitarla è tra la fine della stagione invernale e l'inizio della primavera, in cui le temperature gradevoli permettono di soggiornare piacevolmente, senza correre il rischio di ritrovarsi sotto le piogge monsoniche. Per raggiungere Chang Rai, possiamo prendere un volo per Bangkok e, dall'aeroporto della capitale, dirigerci verso Chang Rai con un volo diretto. L'aeroporto di Chang Rai dista circa 16 chilometri dal centro città, che si può facilmente raggiungere con i mezzi pubblici.

36

Spostarsi in auto

Un'alternativa può essere quella di affittare un'automobile a Bangkok e raggiungere Chang Rai percorrendo la statale 1. Con questa scelta avremo la possibilità di vivere e godere meglio il paesaggio più tipico. Per addentrarci ancora di più nell'atmosfera esotica ed affascinante di queste zone, potremo decidere per un altro itinerario: arrivare a Chang Mai con l'aereo da Bangkok, visitare questa splendida città e, con un'automobile in affitto percorrere circa 200 km di strada per giungere a Chang Rai.

Continua la lettura
46

Visitare le cascate e il parco forestale

Tra la innumerevoli meraviglie naturali, citiamo le cascate Sai Khao Waterfall e la Khun Kon Waterfall, vicino al villaggio di bang Rong Sala, che ci lasceranno letteralmente senza fiato. A una trentina di chilometri a sud di Chang Rai troviamo inoltre il parco forestale di Namtok Khun Kon, al cui interno potremo ammirare un'altra cascata, la più alta di tutte, la cascata di Khun Kon. Per gustarci il paesaggio naturale dall'interno, possiamo affittare una barca per navigare lungo il fiume Kok, la principale via di collegamento con la provincia adiacente di Chang Mai, passando attraverso insediamenti di tribù e immensi parchi popolati da elefanti.

56

Visitare i templi della città

Una volta giunti a destinazione, non possiamo perderci la visita ai templi della città, in particolare al Wat Phra Kaew, con le sue statue del Buddha in bronzo, e al Wat Rong Khun, il famoso "Tempio Bianco". Quest'ultimo, costruito interamente in gesso bianco e tempestato di piccoli specchi che creano giochi luminosi spettacolari, è dedicato sia al culto buddista che a quello induista. Poco lontano dal centro città troviamo il museo di Oub Kham, in cui ammirare numerosi oggetti rituali, vestiario, gioielli ed ornamenti usati a corte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

5 itinerari per visitare la Thailandia

La Thailandia è un paese davvero magico, ricco di storia e cultura, famoso per la cordialità e l’ospitalità dei suoi abitanti, tant’è che viene anche chiamata “il Paese del sorriso”. Un viaggio in Thailandia può diventare un’esperienza...
Asia

Ankara: cosa visitare

Ankara è la capitale della Nazione Turchia. Se avete intenzione di visitare Ankara, bisogna prima conoscere bene cosa visitare. La popolazione di Ankara è di 4.400.000 abitanti ed è la seconda città turca con maggiore popolazione. La città si trova...
Asia

Al-Kuwait: cosa visitare

Tra le città mediorientali di maggior rilievo troviamo Al-Kuwait. Questa è una città ricca di attrazioni e di opportunità di lavoro. La maggior parte dei suoi cittadini sono infatti di origine straniera, trasferitisi lì per lavoro. Se avete intenzione...
Asia

Hong Kong: cosa visitare

L'Oriente è senza dubbio la meta più ambita e più affascinante da visitare per un viaggiatore e Hong Kong è una tra le destinazioni più gettonate a giorno d'oggi. Una metropoli in continua espansione sia culturale che industriale, ricca di fascino...
Asia

Thailandia: cosa visitare

La Thailandia è una meta davvero imperdibile. Posta nel Sud-Est asiatico, ha paesaggi indimenticabili e città completamente del tutto diverse da quelle europee. Sappiate, quindi che il turista, avventurandosi in tale parte del mondo, non ne rimarrà...
Asia

Come visitare Hohhot

La città di Hohhot fa parte del nord della Cina, per la precisione è la capitale della mongolia interna. Con le vacanze che si avvicinano molti sono i luoghi che si pensa di visitare. Uno di questi è proprio la città di Hohhot. Nel suo piccolo è...
Asia

Come visitare il meglio di Georgetown in Malesia in un giorno

Georgetown è un'interessante e bellissima città nell'isola di Penang, una delle mete turistiche più gettonate dell'intera Malesia. Non a caso è la città più importante sotto ogni punto di vista della suddetta isola. La parte vecchia del complesso...
Asia

Beirut: cosa visitare

Viaggiare è una delle attivita' più belle che si possano fare, consente infatti di conoscere nuovi posti e nuove culture ed ampliare la propria conoscenza del mondo. Esistono molti posti da visitare e da scoprire, uno di questi è certamente Beirut....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.