Come visitare Chieti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Chieti gode di una posizione privilegiata. Dista solo quindici minuti dall'Adriatico e venti dalle cime nevose della Maiella. È un capoluogo di provincia dell'Abruzzo, e si trova a 330 metri sul livello del mare. Ospita l'importante sede dell'Università degli Studi "G. D'Annunzio", dove vi si trovano diverse facoltà, come Medicina e Farmacia. Chieti è nota in campo archeologico per i suoi numerosi reperti, tra cui la famosa statua del Guerriero di Capestrano. La ospita il Museo Archeologico Nazionale d'Abruzzo. La guida che segue vi fornirà degli utili suggerimenti su come visitare Chieti.

26

Occorrente

  • Cartina geografica della città
  • Navigatore
  • Fotocamera digitale o cellulare
36

Se arrivi a Chieti con la macchina allora parcheggiala in Largo Cavallerizza, proprio dietro il duomo e inizia a visitare Chieti Alta a piedi. Inizia il tuo tour con il visitare la Cattedrale di San Giustino, patrono della città. In questo antico luogo di culto è presente una cripta di epoca romanica e, anche altri elementi di grande valore artistico e storico, come la Cappella e il Crocifisso. In prossimità della cattedrale potrai osservare il municipio, dove nell'ingresso sorge una statua di Achille a cavallo, che ricorda le origini mitiche della città.

46

Vicino al municipio si trova la Chiesa di S. Francesco al Corso, detta anche "della scarpa", dovuta alla presenza dei frati francescani conventuali. Camminando per il corso, sulla sinistra si potrà ammirare il Teatro Marrucino e più avanti la Chiesa di S. Domenico. Prosegui fino alla Villa Comunale di Chieti, ed avviati verso il viale che porta al laghetto. Lungo il percorso vi sono ancora i versi poetici che autori locali hanno inciso. Continua a camminare fino a giungere al Museo Nazionale di Villa Frigerj. Qui potrai visitare la misteriosa statua del Guerriero di Capestrano del VI secolo a. C.

Continua la lettura
56

A Chieti potrai visitare anche l'altro museo cittadino: la Civitella. Detto museo sorge sulla parte più alta della città, nei pressi dell'anfiteatro romano. L'immenso edificio si presenta come un maestoso monumento di architettura futuristica. Tuttavia, d'estate il parco archeologico circostante si trasforma in una discoteca all'aperto. Lo Stellario, negli anni passati, richiamava migliaia di persone, anche dall'estero. A questo punto, ripercorrendo l'elegante Corso Marrucino, all'incrocio con Piazza Vico, avrai modo di ammirare i Templi Romani che hanno subito da poco opere di ristrutturazione. Aggiungiamo che Chieti è una città molto tranquilla. La puoi visitare passeggiando per i suoi stretti e ombrosi vicoli a qualunque ora della notte, in totale sicurezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come e cosa visitare al castello di Crecchio

Crecchio è una piccola cittadina a circa 30-40 km da Chieti, situato su un costone roccioso. In passato era un sito di rilevante importanza strategica. La cittadina è caratterizzata dal maestoso castello 8ora adibito a museo), che d'estate si colora...
Europa

Come visitare Manoppello

L'Italia è un paese ricco di posti che racchiudono arte, cultura e storia. Uno di questi è Manoppello. Manoppello è un piccolo paesino in provincia di Pescara. Non è molto esteso, il che ti permetterà di visitarlo tutto anche in un solo giorno. Anche...
Europa

Come visitare Termoli

Forse alcuni di voi non lo sapranno, perché non tutti hanno avuto la fortuna di visitare Termoli, m la verità è che andare in quella cittadella significa proprio andare a scoprire una delle cittadine più vive e organizzate del sud Italia. Situata...
Europa

Come visitare Gissi

Gissi è una località in provincia di Chieti e precisamente nell'Abruzzo, con circa tre mila abitanti. È situata su di una suggestiva collina ricoperta da vigneti e boschi, a cinquecento metri sul livello del mare. Se decidete di fare un viaggio in...
Europa

Come visitare Cupello

Cupello è un comune italiano che si trova nella provincia di Chieti, in Abruzzo. La sua posizione geografica, tra mare e valli, ne fa una meta ricercata per chi vuole soggiornare in un luogo dal clima gradevole e che offre diverse opportunità di visite...
Europa

Come visitare la riserva naturale di Punta Penna

Sulla costa abruzzese sorge una riserva naturale marina chiamata Punta Penna o Punta Aderci; è stata istituita ufficialmente nel febbraio del 1998 ed è situata nella zona meridionale della regione, precisamente a Vasto in provincia di Chieti. I mesi...
Europa

Come visitare Fossacesia

Fossacesia è una città dell'Abruzzo, e fa parte della provincia di Chieti. Raggiungibile in auto (autostrada A14, uscite Lanciano e Val di Sangro) e in treno (linea Milano-Lecce), tale località abruzzese conta all'incirca 6.000 abitanti, e vanta una...
Europa

Come scoprire e visitare i luoghi del Parco della maiella

Il Parco della Maiella in Abruzzo è uno dei parchi italiani più belli e interessanti, anche se poco conosciuto e frequentato. Si estende tra le province di Pescara, L'Aquila e Chieti e ha un'estensione di circa 70.000 ettari. Dopo il Gran Sasso è il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.