Come visitare Ciudad Perdida

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il parco archeologico Ciudad Perdida è una delle più grandi testimonianze culturali del Sudamerica. Il luogo, conosciuto anche come Buritaca o Teyuna, si trova nella Sierra Nevada, a 34 km da Santa Marta, in Colombia. Il sito è un complesso di costruzioni, sentieri in pietra, scale e muri intercomunicanti e presenta una serie di terrazze e piattaforme naturali su cui si ergono piazze, abitazioni ed edifici religiosi risalenti al 700 dopo Cristo. Per secoli territorio dell'etnia dei Tayrona, oggi ospita le tribù indigene Kogui, Arawak e Azaria. Vediamo insieme come visitare la Ciudad Perdida.

28

Occorrente

  • permesso dell'Istituto di Ricerche Culturali ed Antropologiche
  • scarpe da trekking
  • un maglione e pantaloni robusti
  • cappello e protettore solare
  • repellente per gli insetti
  • torcia elettrica, borraccia, kit da campeggio
  • preparazione atletica media
38

Visitare la Ciudad Perdida è un'avventura unica, completa e coinvolgente sia sotto il profilo archeologico che storico. Il parco, patrimonio dell'umanità, fu scoperto per caso da alcuni saccheggiatori nel 1972 e dal 1975 è diventato accessibile al turismo culturale e naturalistico. Seguendo sentieri che alternano boschi impenetrabili, ponti sospesi, montagne e cascate, il sito archeologico offre la possibilità di osservare le remote intimità di culture ancestrali. Tra selva tropicale e alberi secolari si nascondono le rovine del grande impero Tayrona, una sofisticata integrazione tra la natura e la civilizzazione fatta di meraviglie architettoniche in pietra.
Per chi non volesse semplicemente una vacanza all'insegna del relax sulle spiagge caraibiche, la visita alla Ciudad Perdida è una valida e appassionante alternativa.

48

Per organizzare un'escursione di trekking in questa città perduta, Santa Marta è il luogo ideale di partenza. Per visitare la Ciudad Perdida è indispensabile realizzare l'escursione con una buona guida locale e munirsi del necessario: una tenda, alimenti a sufficienza, un'amaca, una lanterna, un kit di pronto soccorso, delle scarpe comode e un permesso speciale dell'Inderena e dell'Istituto di Ricerche Culturali ed Antropologiche (ICAN). Il cammino è lungo ed impegnativo: si sale a piedi lungo i 169 gradoni scavati sul lato della montagna e alcune zone si percorrono in asino.

Continua la lettura
58

Il percorso alla scoperta della Ciudad Perdida prevede due itinerari alternativi. Il primo è più breve, ma offre anche meno viste panoramiche di paesaggi spettacolari. Si cammina lungo la riva del fiume Guachaca, attraversando la regione de El Mamey (a due ore e mezza da Santa Marta). Si passa per le vestigia delle ex-popolazioni dei Mutanshi e Koskúnguena, ove è possibile instaurare un primo contatto con la mistica della cultura preispanica. Scalando a lungo ci si ritrova davanti a una scalinata di pietra di duemila gradini, che fa da portale alle rovine principali.

68

Il secondo itinerario è ideale per gli avventurieri e si articola in tre giornate. Un primo tratto completamente selvaggio conduce a Minca e da lì a La Tagua, proseguendo lungo zone boschive umide e fitte con nebbia. A questo punto, raggiunto il rifugio, finisce la prima giornata e la prima parte di percorso. All'indomani, altro complicato percorso in ascesa, passando per fiumi cristallini di straordinaria bellezza. Il terzo giorno il transito si fa più lento per via del terreno sempre più instabile e sarà necessario attraversare due fiumi, ma il fascino della meta raggiunta appagherà di tutti gli sforzi compiuti.

78

Da segnalare, nel corso del cammino alla scoperta del sito archeologico, la possibilità di incontrare alcune delle popolazioni locali, ancora vestite e adornate come 300 anni fa e organizzate in piccoli villaggi rurali con a capo uno sciamano.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • vaccinarsi contro il tetano
  • rispettare le tradizioni delle comunità indigene: 0non sono propensi a lasciarsi fotografare né tollerano la sustrazione di pietre
  • affrontare l'escursione solo se si possiede buona resistenza fisica

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sudamerica

Come e quando visitare Cartagena

Cartagena è una città vivace e colorata. Le case presentano pareti dipinte e fiori a non finire. Tra le vie della città si respira il passato coloniale, che rivive nei palazzi imponenti e variopinti.Gli edifici ristrutturati offrono un esempio incantevole...
Europa

La Spagna in moto: itinerari e consigli

Sole, mare, strade ed ampie distese con ricca vegetazione, poi curve, colline, altipiani, montagne e poi ancora curve. Questa è la Spagna esplorata dalla sella di una motocicletta, senza dubbio un punto di vista differente da solito. La seguente guida...
Sudamerica

Come visitare il parco Tayrona in Colombia

Sulla costa atlantica a nord della Colombia, a circa 43 km da Santa Marta, si estende il grande parco Tayrona con i suoi 15000 ettari ed una linea costiera di circa 85 km di lunghezza. I colori sgargianti, stupendi contrasti di mare, sabbia, il verde...
Europa

Guida ai musei della città di Madrid

Capoluogo dell'omonima comunidad autónoma e capitale della Spagna, Madrid riveste una posizione centrale nella topografia della penisola iberica. La sua popolazione urbana è stimata in oltre 3 milioni di abitanti, ma, se viene considerata l'area metropolitana...
Europa

Come visitare La Coruña

La Coruña costituisce una delle più enormi città della Galizia e un importante porto, dove molteplici navi da crociera fanno sosta. Essa si trova a Nord-Ovest della Spagna e si estende su una penisola idealmente suddivisa in tre parti. La parte maggiormente...
Europa

Alicante: cosa vedere

Alicante è una città costiera della Costa Blanca, in Spagna. E´ una cittadina molto dinamica e gradevole, diventata in pochi anni una delle mete turistiche più amate. Dista solo due ore di autobus da Valencia, il che la rende adatta anche come destinazione...
Europa

Come visitare Il Museo Victorio Macho Di Toledo

I musei sono uno dei luoghi più belli ed interessanti di una città. All'interno di essi sono esposte moltissime opere d'arte passate alla storia, o anche semplici oggetti da collezione che ripercorrono il periodo storico di una determinata civiltà....
Sudamerica

Cosa vedere a Cuba

L'Avana vecchia comprende quella parte della città che era inizialmente delimitata dalla cinta muraria. Col progressivo espandersi dell'area urbana oltre le mura, gli spendidi palazzi barocchi e l'intero quartiere subirono un inarrestabile degrado. Ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.