Come visitare Copenaghen in 3 giorni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per staccare un po' spina, magari per alleviare lo stress accumulato dal lavoro, potrete optare per un bel viaggio in Europa. E perché non prediligere la Danimarca, visitando la splendida Copenaghen? La capitale danese è una città di mare, molto tranquilla e colorata, che offre ai turisti diversi luoghi interessanti da vedere. Ciò che maggiormente la caratterizza è l'aspetto ecologico. Infatti sono state effettuate diverse iniziative e interventi molto efficaci che l'hanno resa forse la città più ecologica del pianeta con emissioni pari a zero. Inoltre, è molto facile da visitare perché i collegamenti sono molto efficienti. Traghetti, taxi, bus e metro, garantiscono il loro servizio dalle 5.30 del mattino fino alle 23.00 di sera. Adesso è arrivato il momento di capire come visitare Copenaghen in 3 giorni.

25

Visitate Amaliemborg e il Castello Rosenborg

Il primo giorno a Copenaghen dovete assolutamente visitare Amaliemborg. Si tratta del complesso degli attuali regnanti realizzato in stile Rococò: sono quattro palazzi che racchiudono una piazza di forma ottagonale con al centro una statua equestre di Federico V. Solamente un palazzo dei quattro è aperto al pubblico. Un altro luogo da vedere è il Castello di Rosenborg. Non è così distante dal complesso Amaliemborg, dista poco più di un 1 km. È un palazzo in stile rinascimentale olandese, che si trova all'interno di un fantastico giardino dalle dimensioni molto vaste e che prende il nome dei "giardini del re". Sicuramente avrete sentito parlare della Sirenetta, la statua simbolo della città di Copenaghen. La scultura è ispirata alla fiaba di Hans Christian Andersen.

35

Andate a visitare il luna park Tivoli

Come luoghi di passeggio e di attrattiva turistica vi è Tivoli. È il famoso parco divertimenti di Copenaghen. Qui troverete sia giostre un po' datate ma anche quelle di ultima generazione. All'interno sono presenti diversi ristoranti nel caso in cui vogliate fare break per il pranzo o per la cena. Consigliamo la visita già a partire nel pomeriggio, così da poter assistere all'intensa illuminazione e agli spettacoli musicali e teatrali. Le aree dello shopping sono pedonali quindi non vi è alcun problema della congestione del traffico.

Continua la lettura
45

Visitate il Giardino Botanico

Se siete degli amanti di piante e fiori, allora sarà tappa obbligatoria il Giardino Botanico. Si trova all'interno di un bellissimo parco, dove troverete diverse serre con tantissime tipologie di piante, ognuna nel suo habitat naturale, fedelmente ricostruito con la serra. L'ingresso è gratuito, il Giardino Botanico apre dalle 8:30 fino le 18:00 ma le serre non sono aperte tutti i giorni. Infatti vi consigliamo di guardare prima gli orari di ciascuna serra su internet, onde evitare di non poterla vedere sul momento.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Copenaghen in un weekend

Conosciutissima per la sua cattedrale di Sant'Ansgario, il porto con la statua della Sirenetta di Andersen, e il castello di Kronborg, Copenaghen è certamente la meta più ambita della Danimarca. Sono numerosissimi tuttavia i luoghi da visitare dello...
Europa

Come visitare Il Viking Museum a Copenaghen

Copenaghen, una delle più belle città europee e capitale della Danimarca, è un contenitore di storia opere e bellezze imperdibili da visitare almeno una volta nella vita. Oltre allo splendore della città e alla sua vivibilità, anche i dintorni della...
Europa

Come visitare Copenhagen in 5 giorni

Copenhagen è una bellissima città della Danimarca. È ricca di posti meravigliosi da visitare, molti dei quali legati al magico mondo delle fiabe. Questa è, infatti, la città che ha visto crescere Hans Christian Andersen, autore di fiabe come La Sirenetta...
Europa

Le 10 cose da vedere a Copenaghen

La Danimarca è una nazione che merita di essere visitata, al suo interno ci sono dei posti veramente magnifici, specie nella sua capitale Copenaghen. La percentuale di turismo è in continua crescita da un bel po' di anni ed il merito va attribuito ai...
Europa

Come organizzare un viaggio a Copenaghen

Copenaghen è la capitale della Danimarca ed ha numerosi monumenti e siti d'interesse da visitare, fra i quali spicca la famosa Sirenetta, da sempre il simbolo della città. Il mezzo migliore per raggiungerla è l'aereo, in quanto con il treno ed il pullman...
Europa

Come e cosa vedere a Copenaghen

Copenaghen, capitale della Danimarca, è una città dotata di incredibile fascino e di suggestivi panorami capaci di regalare un'atmosfera indimenticabile, unica ed irripetibile. Essa è una città ricca di storia, ma negli anni è diventata anche una...
Europa

Cosa e dove mangiare a Copenaghen

Fare una viaggio a Copenaghen, sia per lavoro che per divertimento, è assolutamente consigliato. Trattandosi di una splendida città del nord Europa, sicuramente vi soffermerete a visitarla, apprezzarne odori e sapori, seguendo anche le loro usanze culinarie....
Europa

Come visitare Alicante in 3 giorni

Se trascorrerete qualche giorno di relax in Spagna, potreste raggiungere Alicante. È una città, situata nella lunga striscia sabbiosa della Costa Blanca. Da cittadina portuale piuttosto anonima è oggi una località interessante e piacevole. Per visitare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.