Come visitare Copenhagen in 5 giorni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come visitare Copenhagen in 5 giorni

Copenhagen è una bellissima città della Danimarca. È ricca di posti meravigliosi da visitare, molti dei quali legati al magico mondo delle fiabe.
Copenhagen però è anche la natura incantevole dello Jutland, la penisola danese di cui la città è capitale.
Dal confine con il nord tedesco dei Paesi della lega Anseatica, sino a Copenhagen, la Danimarca è un'estesa pianura nella quale, tra le isole a pochi chilometri dalla costa, alla capitale, diversi scenari naturalistici sono ottime opportunità per conoscere un aspetto intrigante del paese, villaggi che proprio nella periferia della città, offrono scorci di vita nordica al turista, i villaggi nei quali si è cementata l'epopea vichinga.
Copenhagen è il fatato mondo delle fiabe: questa è, infatti, la città che ha visto crescere Hans Christian Andersen, autore di una meravigliosa narrativa per bambini come La Sirenetta - a lei è dedicata la celebre statua adagiata su uno scoglio - I Vestiti Nuovi dell'Imperatore, Il Brutto Anatroccolo, Il Soldatino di Piombo e altre, tra le quali la triste storia della Piccola Fiammiferaia.
Dal 1443, Copenaghen, è la capitale del Paese e deve gran parte della sua fortuna e della sua ricchezza alla presenza di un porto molto grande e ben organizzato dove ogni giorno giungono centinaia di navi. È da considerarsi una delle città nordiche più cosmopolite e vivaci. Pulita e ordinata vanta anche mezzi di comunicazione efficienti e funzionali ed è facilmente percorribile in bicicletta.
La città di Andersen, il suo immenso porto, sono anche gli antichi punti di attracco e salpo delle gloriose navi vichinghe essendo Copenhagen non lontana dalla vicina Scandinavia alla quale la città è collegata con un lungo ponte che conduce via terra, sospesi sul Mare del Nord, alla Svezia meridionale.
Scopri come visitare Copenaghen in 5 giorni grazie a questa semplice guida.

27

Occorrente

  • Scarpe comode
  • Macchina fotografica
  • Caschetto protettivo per la bicicletta
  • Mappa di Copenhagen
37

La bicicletta

La storia di Copenhagen inizia in epoche antichissime, raggiunge il suo massimo sviluppo nel 1400, periodo in cui diventa la capitale dell'Impero del Nord che allora comprendeva Svezia, Norvegia e Groenlandia. Si tratta di un immenso patrimonio ricco di edifici e castelli andato perduto in seguito a incendi e bombardamenti. La ricostruzione della città è avvenuta alquanto velocemente, gli edifici recenti e più moderni sono ben incastonati nel verde, le strade pulite e in generale l'aspetto della città, conosciuta in tutto il mondo per la sua porcellana, è armonioso e ordinato.
Il mezzo più idoneo per scorrazzare ed esplorare Copenaghen è la bicicletta, qui ci sono le piste ciclabili più funzionali d'Europa. Noleggiare la bicicletta a Copenhagen è davvero semplice: praticamente ogni Hotel della capitale le noleggia direttamente, una grande opportunità per visitare ogni angolo della città grazie al fitto reticolo di piste ciclabili, quasi 350 chilometri, di cui, la più antica, ha una datazione storica attorno ai primi anni del ventesimo secolo, una delle piste per biciclette più antiche al mondo.
Inoltre la bicicletta è un mezzo ecologico, sostenibile ed economico, da preferire ad altri. Il primo giorno potresti visitare la città partendo da Stroget, la grande isola pedonale nel centro storico ma anche la via pedonale più lunga d'Europa. Essa unisce la piazza principale, Radusplatzen, considerata il centro pulsante del luogo e la Kogens Nytor, la piazza più grande, dove si possono trovare bar, ristoranti, librerie e negozi per fare shopping. Qui gli studenti freschi di laurea arrivano a bordo di mezzi di trasporto per festeggiare e d'inverno viene montata una grande pista di pattinaggio.
.

47

I musei

Potrai dedicare il secondo giorno andando per musei. Il museo Ny Carlsberg Glyptotek si trova a pochi passi dal parco di divertimenti Tivoli. È stato creato da Carl Jacobsen delle rinomate birrerie danesi. Il museo in seguito è divenuto uno spazio aperto con avvenimenti artistici e culturali di rilievo. Presenta una raccolta di antichissimi pezzi greci e romani, una mostra permanente delle sculture di Auguste Rodin, un?eccezionale raccolta di opere di Gauguin e opere Degas, Pissarro e Van Gogh. Statens Museum for Kunst si trova, invece, in un edificio realizzato alla fine del 1800 ed è il museo di belle arti più importante della Scandinavia. Vanta opere della scuola italiana (Tiziano, Tintoretto e altri), fiamminga (Brueghel, Rembrandt), e scandinava. Non mancano i noti dipinti di Munch.Ricordate anche che Copenhagen è la città in cui viveva ed operava artisticamente Lili Elbe, tornato alle cronache grazie al film 'The Danish Girl', interpretato da Eddie Redmayne, grandissimo pittore e primo transgender nella storia europea, una vita che merita di essere riscoperta anche attraverso i suoi dipinti esposti ne Vejle Art Museum.

Continua la lettura
57

Parco Tivoli

Il terzo giorno potresti visitare il fiabesco parco di divertimenti Tivoli. Si trova nella zona Sud, lungo il viale che rende omaggio a Hans Christian Andersen che morì proprio a Copenaghen. Fondato da Georg Cartensen nel 1843 su una superficie di ottanta mila metri quadrati, conta milioni di visitatori l?anno provenienti da tutto il mondo, sia grandi che piccini. Tutti giungono richiamati e affascinati dalla bellezza dei luoghi, specialmente per i mercatini di Natale che sono tra i più suggestivi della Danimarca.
Non perdere l'occasione di salire sulle montagne russe per godere di una vista della città da perdere la testa. I giardini sono bellissimi di giorno ma di notte offrono un meraviglioso spettacolo di luci colorate.
Il quarto giorno vai a Christiania, detta la Città Libera. Si tratta di un quartiere hippie, colorato e insolito di Copenaghen dove vivono circa 1000 persone. Prima di entrare si consiglia di consultare la lista di quello che si può e non si può fare ed è bene sapere che non si devono scattare foto, soprattutto nei pressi di Pusher Street.
L'ultimo giorno passeggia, fai shopping, rilassati. Potresti anche visitare Nyhavn, l'antico porto. Qui ci sono case colorate, in tre delle quali visse lo scrittore Andersen.
In 5 giorni, grazie alla bicicletta o ai mezzi pubblici puntuali ed efficienti, riuscirai a visitare i luoghi elencati. Buon viaggio!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non dimenticare mai un ombrello o un rainy-coat: Copenhagen ha un clima continentale e le piogge provenienti dal Mare del Nord, possono coglierti di sorpresa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Copenhagen: 5 luoghi da non perdere

Copenhagen è una meta che attrae moltissimi turisti da tutto il mondo. Grazie ai suoi edifici storichi, i tanti musei, le residenze reali, i parchi divertimento questa città, ricca di storia e di arte, è fra le capitali europee più visitate. Ecco...
Europa

10 cose da fare a Copenhagen

Copenaghen, capitale della Danimarca, è una città viva e frizzante che offre ai turisti un'atmosfera carica di emozioni e suggestioni. La bellezza delle architetture dei suoi edifici storici, la grande vastità di opere d'arte dei suoi musei, l'allegra...
Europa

Come visitare Alicante in 3 giorni

Se trascorrerete qualche giorno di relax in Spagna, potreste raggiungere Alicante. È una città, situata nella lunga striscia sabbiosa della Costa Blanca. Da cittadina portuale piuttosto anonima è oggi una località interessante e piacevole. Per visitare...
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

Come visitare Francoforte in 3 giorni

Una delle città più belle che vi consigliamo di visitare è Francoforte sul Meno. Essa è una grande città della Germania sud-occidentale, bagnata dal fiume Meno. Tanto affascinante quanto laboriosa, oggi Francoforte è la capitale finanziaria tedesca....
Europa

Come visitare Sarajevo in 3 giorni

Sarajevo è la capitale della Bosnia Erzegovina, una città ricca di fascino e misticismo, posta letteralmente al centro dei Balcani, teatro di avvenimenti importantissimi come lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, unisce in sé il gusto dell'oriente...
Europa

Come visitare Berlino in 5 giorni

Avete un paio di giorni a disposizione e vorreste sfruttarli per regalarvi un viaggio in una delle città più importanti e grandiose del panorama europeo e mondiale? Grandioso! Berlino fa proprio al caso vostro! Scopriamo insieme come è possibile visitare...
Europa

Come visitare Berlino in due giorni

Se hai soltanto un weeken a disposizione e vuoi vedere più attrattive possibili, ti proponiamo un itinerario per come visitare Berlino in due giorni, così da non perderti i punti di maggiore interesse. Ti consigliamo di prenotare in anticipo alcune...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.