Come visitare Corleone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Corleone conta circa 11000 abitanti. Partendo da Palermo è facilmente raggiungibile in macchina, autobus o pullman ma, anche chi parte da Catania, Agrigento o Trapani, sicuramente troverà un pullman che porta a Corleone. Anzi delle volte si è supportati da visite guidate per esplorare anche i dintorni della città ricca di storia e bellezze naturali. Naturalmente il periodo migliore per visitare e godere di tutto ciò che Corleone offre è l'Estate. Con l'occasione si potrà assistere alla principale festa dei corleonesi che è la ricorrenza del Corpus Domini, detta a fera ru Sacramentu,, celebrata la settimana dopo la Pentecoste, ogni anno dal 1594. Viene allestita una grande fiera, molto bella e ricca di souvenir. Lasciatevi guidare dai passi di questa guida per scoprire come visitare Corleone.

26

Occorrente

  • Una cartina geografica/mappa della Sicilia
36

"Animosa Civitas" è il titolo conferito a Corleone da Carlo V in occasione della sua imperiale visita ai possedimenti in Oriente della corona spagnola. Era il 1556. L'onorificenza fu elargita, forse, grazie al fatto che la cittadella fu, o era stata, sempre in prima linea nelle battaglie in terra siciliana. Non è facile datare con certezza le origini dell'insediamento umano nella conca protetta da rocce calcaree trasformatosi in città a sud di Palermo verso Agrigento. Di sicuro sono antiche. Presenze di Sicani, Elimi, Fenici sono documentate reperti archeologici ritrovati,.

46

Appena arrivati a Corleone, l'impatto immediato è con le due Rocche «gemelle» la Soprana, ad Oriente, su cui svetta la Torre Saracena e, l'altra nel centro del paese, coronata da un castello medievale ora sede di un convento di frati francescani. Fermatevi e lasciatevi stupire. Poi, continuate il cammino in Via Cammarata e Firmaturi. Qui potete ammirare i portali chiaramontani di Palazzi e Chiese. Proseguite la vostra visita lasciandovi sedurre dalle facciate barocche delle Chiese e dei Palazzi di via S. Martino, dalle sculture bronzee (statue e portoni di Palazzi e Chiese) opere del corleonese Biagio Governali.

Continua la lettura
56

È tempo di esplorare anche i dintorni. Se siete arrivati a Corleone con la macchina, allora imboccate la SS 118, Tappa "Tagliavia". Qui potrete ammirare il santuario della Madonna del Rosario, dove si conservano affreschi e tele di Giuseppe Carta. Ancora qualche chilometro e si estendono in tutta la loro bellezza le «Gole del Drago», un biotopo naturale. Macchia mediterranea su pietre scavate dall'acqua del fiume Frattina, Flora lussureggiante. Non c'è "relais, che possa imitare o concorrere con ciò che natura, storia e cultura ci ha tramandato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come arrivare al Santuario di Gibilmanna

Il Santuario di Gibilmanna, come tutte quante le costruzioni sacre che si rispettano, è dedicato ad un Santo e, nella fattispecie, alla Beata Vergine. Questo luogo rappresenta, sicuramente, uno dei più conosciuti e celebrati Santuari presenti nella...
Italia

Come visitare i dintorni di Torino

I viaggi culturali o di piacere vertono sulle grandi città ed i capoluoghi di provincia. Questi luighi offrono straodinarie testimonianze storiche, scientifiche come anche naturali. Ai più giovani, garantiscono divertimento e vita notturna intensa....
Europa

Come visitare Sciacca e le Stufe di San Calogero

A chi non piace viaggiare, scoprire luoghi meravigliosi e conoscere gente nuova? Viaggiare è sicuramente qualcosa di meraviglioso, ma spesso può rivelarsi molto costoso. Ecco perché, se si desidera visitare nuovi posti, non bisogna scegliere sempre...
Europa

Come visitare Pulsano

Una massima di Sant'Agostino cita "Il mondo è come un libro e chi non viaggia ne conosce solo una pagina" e solo visitando ogni suo singolo luogo potremo scrivere questo libro. Considerando che il mondo cambia ogni 100 metri, possiamo conoscere davvero...
Italia

Palermo: cosa vedere

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una città dal ricco passato multiculturale che si può notare, visitando le sue strade, ammirando i suoi palazzi e le varietà dei suoi quartieri.La sua storia, caratterizzata da numerosi insediamenti che si sono...
Europa

Come e cosa visitare a Palermo in 4 giorni

Palermo è una delle città più belle delle Sicilia ed è situata in un ampia baia dominata dal monte Pellegrino. Sorse come colonia fenicia e per la sua interessante posizione venne contesa tra i greci e i cartaginesi. Successivamente seguirono i Romani,...
Europa

Come visitare Burgio

Nell'entroterra siciliano c'è un piccolo borgo dal sapore antico, dove le vecchie tradizioni sono ancora di moda e nessuno va mai così di fretta da non potersi fermare a parlare con un vecchio amico. Insomma, un paesino in cui il tempo sembra essersi...
Europa

Dublino e dintorni in auto

Anche se la maggior parte dei turisti preferisce lasciare l'auto a casa quando si reca in vacanza all'estero, alcuni preferiscono girare la metà delle vacanze utilizzando la propria macchina o, al massimo noleggiarne una sul posto. Ovviamente, in tal...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.