Come visitare Cortoghiana

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se amate trascorrere le vostre vacanze in totale relax, lontani dalla vita frenetica delle grandi città o dalle spiagge super affollate, allora Cortoghiana è la località giusta per voi. Cortoghiana si trova in Sardegna e più precisamente a otto chilometri da Carbonia nel sud ovest dell'isola. Non è una grande cittadina, conta infatti poco più di 2500 abitanti, tuttavia possiede bellezze che valgono davvero la pena di essere visitate. Non è una località molto in voga, il che fa di lei il posto perfetto anche per un week end con la famiglia. Vediamo allora come visitare Cortoghiana.

28

Occorrente

  • Mappa della città
38

Conoscere la storia

In primis occupiamoci della sua storia. Questa cittadina conserva testimonianze storiche notevoli. Ciò è dovuta ai suoi decenni di storia e più precisamente alle sue origini. Fu infatti voluta dal duce Benito Mussolini, che durante il periodo fascista necessitava di un luogo in cui ospitare centinaia di minatori per la raccolta del carbone di cui la località era satura. Le miniere oggi quasi del tutto depauperate delle loro ricchezze, conservano comunque molte testimonianze storiche dell'epoca. In particolare la miniera che prende il nome dell'omonima cittadina è la più importante.

48

Visitare la casa delle fate

Domus de Janas. Le Domus de Janas (dal sardo: case delle fate), sono delle strutture sepolcrali preistoriche, tipiche della Sardegna. Esse sono costituite da tombe scavate nella roccia e testimoniano un' occupazione della zona già a partire dall'era Neolitica. Recenti ritrovamenti archeologici, hanno messo in evidenza la presenza di Domus de Janas presso la vasta pineta di Cortoghiana, precisamente in località Corona Maria.

Continua la lettura
58

Visitare la miniera "Cortoghiana"

Situata presso la parte vecchia di Cortoghiana, a pochi chilometri dal centro del paese, sono presenti le strutture dell' omonima miniera di carbone. I vecchi edifici, che un tempo ospitavano magazzini, officine, impianti e direzione, sono oggi sfruttati dalle attività commerciali e artigianali locali. A pochi chilometri da Cortoghiana è possibile visitare diverse miniere di carbone. Tra le più importanti, citiamo la Vecchia Miniera di Serbariu, situata alle porte di Carbonia, oggi visitabile è dotata di un interessante museo del carbone.

68

Visitare Piazza Venezia

Progettata dall'architetto Saverio Muratori, la centrale piazza è una delle più estese d' Italia. Essa ha la forma di una enorme L rivolta verso sinistra ed è perimetrata da lunghe stecche porticali in trachite, destinate ai servizi collettivi nel piano terreno e ad abitazioni nei piani superiori. Lungo una delle estremità della piazza, si trova la grande chiesa cattolica "Sacro Cuore". Anche se la piazza si presenta molto bene, è importante sapere che il suo progetto originario è rimasto in parte incompiuto, a causa dell' imminente avvento della Seconda Guerra Mondiale.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare le spiagge di Budoni in Sardegna

Budoni rappresenta un comune della provincia di Olbia-Tempio, situato nella parte nord-orientale della Sardegna. È particolarmente ricco di splendide e di famose spiagge, circondate da acque cristalline e trasparenti. Budoni è la meta ideale per effettuare...
Europa

Come e cosa visitare nell'iglesiente in sardegna: miniere di monteponi

Se avete scelto come meta vacanziera l'Iglesiente, in Sardegna, non ve ne pentirete! L'Iglesiente è un paradiso per gli occhi. Ha boschi, miniere e stradine di villaggi fantasma. Se volete avventurarvi nella zona dell'Iglesiente, dovrete raggiungere...
Europa

Come visitare le spiagge di Domus De Maria in Sardegna

Domus de Maria è un comune della provincia di Cagliari, conosciuto e rinomato per le sue splendide spiagge, per le sue acque cristalline e per la natura incontaminata di bellezza incomparabile. Questa zona della Sardegna offre paesaggi di estrema bellezza...
Italia

Come visitare le miniere di Montevecchio

Definite dai più grandi esperti come uno dei patrimoni di archeologia industriale più affascinanti al mondo, grazie anche alla straordinaria natura paesaggistica che le circonda, le Miniere di Montevecchio rappresentano uno dei luoghi più visitati...
Europa

I 10 posti da non perdersi a Cracovia

Cracovia è la meta ideale per quanti vogliono conoscere il patrimonio della cultura polacca e l'anima della cultura ebraica. Grazie al suo ricco patrimonio storico - culturale, l'antica capitale polacca affascinerà i turisti appassionati di storia e...
Italia

Guida alle spiagge isolate della Sardegna

Basta dire Sardegna e, immediatamente, vengono in mente distese infinite di sabbia finissima lambite da un mare limpido e cristallino. L'isola però, nonostante abbia probabilmente il mare più bello d'Italia, offre ancora oggi angoli nascosti e incontaminati...
Europa

Come visitare Iglesias in Sardegna: piazza Quintino Sella

La Sardegna sud-occidentale si articola in varie regioni, ognuna con una distinta personalità, l'Iglesiente ed il Sulcis per esempio, in passato erano il cuore minerario dell'isola. Particolare ed estremamente interessante da visitare è la città di...
Europa

Come trascorrere un'intera giornata a Charleroi

Charleroi è una delle cinque città più importanti del Belgio ed è la più grande città della Vallonia, nella provincia di Hainaut. Essa è ricca di parchi verdi, di vie commerciali, di mercati, di infrastrutture turistiche e di tantissime cose da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.