Come visitare Cupello

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Cupello è un comune italiano che si trova nella provincia di Chieti, in Abruzzo. La sua posizione geografica, tra mare e valli, ne fa una meta ricercata per chi vuole soggiornare in un luogo dal clima gradevole e che offre diverse opportunità di visite interessanti. Completano il quadro l'incantevole veduta sul golfo di Vasto e la possibilità di passeggiare lungo i caratteristici vicoli del centro storico. Nel seguito sarà spiegato come visitare Cupello.

25

Una volta arrivati a Cupello, godetevi il bel panorama, che dalla valle permette la piacevole visione del mare, con il campanile della chiesa della Natività di Santa Maria Santissima che spicca nel mezzo, sullo sfondo. Per visitare il paese, dirigetevi poi nel centro storico e incamminatevi tra le piazzette, le piccole vie e le tipiche scale che portano alle abitazioni contadine, che qui la gente chiama 'brancatelli'.
La chiesa della Natività, in piazza Garibaldi, a pochi passi dal Municipio, mostra i lineamenti curvilinei della facciata e il campanile a base quadrata costruito in mattoni e ferro battutto, lesionato dai bombardamenti durante la Seconda guerra mondiale.

35

Ancora nel centro storico di Cupello, potete visitare Palazzo Marchione, risalente al 19° secolo e oggi sede del Comune. Si tratta di una struttura alquanto sobria, all'interno della quale potete osservare le fuciliere e le feritoie che servivano per controbattere gli attacchi esterni, forse un tempo presenti anche esternamente. Un locale interrato è poi la sede di un importante centro multimediale, dotato della più moderna tecnologia e sede di mostre, conferenze e altre attività culturali. Nel cortile è visibile una profonda cisterna, un ambiente che serviva per immagazzinare e conservare i prodotti agricoli.

Continua la lettura
45

Terminata la visita al centro storico di Cupello, potete recarvi presso alcuni resti archeologici di una certa rilevanza storica: si tratta di quelli di Colle Polercia e de 'La Botte'. I primi testimoniano l'esistenza di una struttura residenziale dotata di terme risalente all'età tardoromana, con tracce di vita vissuta fino al 7° secolo d. C. La dimensione dello scavo archeologico fa pensare che dovette trattarsi di una costruzione molto estesa, della quale si conservano purtroppo pochi elementi.
Presso la località 'La Botte' i pochi resti archeologici, del periodo tardoimperiale, sono relativi all'esistenza di una cisterna che doveva probabilmente risolvere la necessità di scortare quantità d'acqua per una villa romana.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Rodi: i migliori siti archeologici

Rodi è una magnifica isola greca sita nell'Egeo meridionale. Dotata di una bellezza da togliere il respiro, ha una storia antica e ricca di fascino. Secondo una leggenda narrata da Pindaro la sua nascita si deve alla figlia della dea Venere che affiorò...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio a Istanbul di tre giorni

All'interno di questa breve guida, andremo a parlare delle Turchia e, più specificatamente, ci concentreremo sulla sua capitale, Istanbul. Come avrete potuto immediatamente notare attraverso la semplice lettura del titolo stesso di questa guida, ci dedicheremo...
Consigli di Viaggio

Isola di Salina: cosa vedere

Ci sarà sicuramente capitato di dover organizzare un viaggio ma di non sapere quale meta scegliere. In Italia esistono tantissimi posti stupendi che vale veramente la pena visitare e sono adatti a tutti i gusti, come ad esempio paesaggi magnifici, opere...
Europa

Come visitare la val di Susa e la val Chisone

La Val di Susa e la Val Chisone sono luoghi unici, dalla bellezza unica e che offrono paesaggi intramontabili, nonché la possibilità di vivere un esperienza davvero immemorabile sia con la propria famiglia, sia con gli amici o con la propria ragazza....
Consigli di Viaggio

Libano: i migliori siti archeologici

Adagiato lungo la costa orientale del Mar Mediterraneo, il Libano è un Paese che, dopo una lunga stagione di guerre e tensioni interne ha finalmente raggiunto una certa stabilità politica ed un importante sviluppo economico, grazie anche all’industria...
Europa

Come visitare San Gimignano

San Gimignano è un piccolo comune situato ad una quarantina di chilometri da Siena, il cui centro storico di origine medioevale è stato inserito tra i Patrimoni dell'Umanità dall'Unesco. La cittadina è uno dei centri più visitati dell'intera Toscana...
Consigli di Viaggio

Israele: i migliori siti archeologici

Lo Stato d'Israele è una delle zone più ricche di tradizioni e cultura al mondo, oltre ad essere la patria di moltissimi luoghi sacri alle varie religioni locali. Il Cristianesimo, l'Islam e il Giudaismo hanno infatti lasciato una serie di reperti e...
Europa

Come e cosa visitare a Parma

Parma è una fiorente cittadina dell' Emilia-Romagna, conta circa 186.000 abitanti ed è a metà strada tra Milano e Bologna, considerate due città cardini dell'Italia settentrionale. Questa è una guida che cerca di sintetizzare le innumerevoli bellezze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.