Come visitare Desulo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'Italia è un paese che offre moltissime sorprese, posti stupendi, paesaggi meravigliosi dove poter trascorrere il proprio tempo in compagnia, o semplicemente un weekend lontani dalla monotonia della vita quotidiana.
All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla descrizione di una magnifica località' sfortunatamente non conosciuta a molti, parleremo di Desulo. Desulo è un comune della penisola italiana, non molto piccolo, appartenente alla provincia di Nuoro, sita in Sardegna. Ma vediamo come si può visitare. La sua posizione si trova a un'altitudine di circa 896 metri dal mare, sulla Barbagia di Belvi, zona centrale della regione sarda. Il suo clima è abbastanza mite, favorevole per lunghe passeggiate nei boschi desulani. Vediamo quindi come visitare Desulo, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili informazioni in merito.

25

Desulo, probabilmente apparteneva alla curatoria molto antica del Mandrolisai del Giudicato di Arborea, regione antica centrale della Sardegna. Il nome della città Desulo, deriva da esule o esilium, nomi associati a gruppi di gente cristiana, mandati via dalla moderna Bosa, anticamente detta Calmedia. Inoltre, si pensa, pure che, il nome possa derivare dal nome esulene, perché la città è costantemente ed interamente esposta al sole.

35

Questa è addirittura una città custode di varie attrazioni naturalistiche e archeologiche. Infatti, chi si trova a visitare Desulo, non può dimenticare di visitare la montagna piena di boschi e di foreste del tutto naturali, prive di contaminazioni chimiche, come Girgini, cioè la torre conica in pietra più alta della Sardegna. Andando verso il centro, si può ammirare l'antica chiesa parrocchiale dedicata a Sant'Antonio Abate, nonché patrono della città, abbellita dalla presenza delle case costruite in pietra di scisto.

Continua la lettura
45

Certamente, visitare Desulo, è sempre affascinante, ma diventa ancora più divertente e affascinante quando in città viene organizzata la famosa "Sagra la Montagna produce", dal 31 ottobre al 2 novembre. La sagra, prevede l'esposizione e la vendita dei prodotti caratteristici della montagna, dei prodotti artistici e artigianali. Ma la Sagra, ha anche un fondamento culturale importante, divenuto tradizione, cioè il premio letterario Montanaru, riservato esclusivamente ai poeti sardi. V. Una cittadella dunque assolutamente ricca in cultura, da non perdere.

55

Cosa aspettate dunque, armatevi di carta e penna e cominciate a prendere nota sui luoghi di vostro particolare interesse. Ricordate di aggiornarvi con gli orari dei mezzi pubblici di Desulo, facilmente reperibili on line. Organizzate un fantastico week end, o perché no una intera settimana di relax e divertimento in mezzo a cultura e tradizioni storiche.
Anche se non è tra le località più famose dell'Italia, Desulo offre moltissime opportunità di divertimento e svago ai suoi visitatori. Se state pensando di organizzare un weekend diverso dal solito visitando un nuovo posto, Desulo è ciò che fa al caso vostro. Aiutandovi con i consigli di questa guida potrete organizzare un bel viaggio. Buona organizzazione e soprattutto buon viaggio a tutti voi.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Empoli

La regione Toscana, oltre alla rinomata Firenze, presenta tante altre città molto importanti, tra cui Pisa ed Empoli. Quest'ultima è riconosciuta per la presenza di industrie sia vetraie che tessili. A tal proposito, di seguito approfondiremo proprio...
Europa

Le migliori città europee da visitare

Partire per uno splendido viaggio assieme ai nostri amici od assieme ai nostri famigliari, è un qualcosa di molto divertente e di entusiasmante. Se abbiamo scelto come meta per il nostro viaggio l' Europa, nulla è meglio del visitare le migliori città...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.