Come visitare E Cosa Mangiare A Procida

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Viaggiare è il modo migliore per aprire la propria mente, conoscere nuove culture, visitare nuovi posti, godersi il relax lontani dallo stress quotidiano e anche per gustare il cibo locale aumntando le proprie conoscenze culinarie. Tra le tante mete possibili e visitabili, si può pensare di organizzare un viaggio a Procida.
Procida, situata esattamente a metà strada tra il golfo di Napoli e la famosa isola di Ischia, insieme a quest'ultima e all'isolotto di Vivara, al quale è collegato per mezzo di un ponte, costituisce l'arcipelago delle Isole Flegree. Essa dona ai suoi visitatori bellezze paesaggistiche, mare splendido e una buona cucina, sebbene sia l'isola meno conosciuta del golfo partenopeo. Ecco qualche consiglio su cosa mangiare e come visitare quest'isoletta schiva e un po' misteriosa. Mettiamoci in viaggio.

26

Occorrente

  • macchina fotografica
  • amore per la buona cucina e per i piccoli borghi
36

Procida è raggiungibile via mare con traghetti o aliscafi in partenza da Napoli, Pozzuoli e Ischia. La prima tappa è quindi il porto, chiamato la Marina Grande.
Il cuore vero e proprio dell'antica isola è il borgo di Terra Murata, nucleo del centro abitato racchiuso da mura imponenti e baluardo contro le incursioni dei pirati. Si trova a circa 90 metri sul livello del mare e lo si raggiunge rilasendo la ripida Salita al castello, dove si trova il Castello D'Avalos che domina il punto più alto dell'isola, insieme all'Abbazia di San Michele, scrigno prezioso che custodisce dipinti, sculture ed arredi sacri.

46

Marina Corricella, con le caratteristiche casette colorate affacciate sul mare è sicuramente uno dei migliori sfondi per intense fotografie. Il borgo dei pescatori e le sue barche e la gradinata del Pennino, sono altri luoghi che meritano sicuramente di essere visitati. Per non parlare delle bellissime spiaggie che circondano l'isola.

Continua la lettura
56

Per quanto rigurada il cibo, Procida è un'isola semplice e mediterranea, le sue squisitezze gastronomiche sono varie e sposano sapori sia di mare che di terra. I piatti locali sono la trippa di Volamarina (pesce luna) con peperoncino e pomodoro, le alici fritte, le acciughe marinate, gli spaghetti alle vongole veraci, la zuppa di pesce, i calamari ripieni di acciughe, le cicarelle (cicale di mare condite con pomodoro, aglio, olio e peperoncino), gli spaghetti con pesce spada e melanzane; i carciofi, la pizza di scarole, le zuppe di ortaggi. I ristoranti dell'isola sono anche specializzati nella preparazione del famoso coniglio alla procidana: vera e propria prelibatezza che viene servita con un buon vino rosso ed un contorno corposo (la parmigiana di melenzane).

66

Caratteristici dell'isola sono gli enormi limoni, una vera specialità, che i procidani usano in svariati modi: nelle insalate, grattugiati sulla parmigiana di melanzane, per profumare la crema pasticcera che farcisce la Lingua di Bue (tipico dolce dalla sfoglia sottile ripieno di crema e spalmato di miele). Immancabili sono i sorbetti e le granite e il liquore al limoncello. L'origine vulcanica dell'isola, inoltre, ha contribuito alla fortuna della coltivazione delle viti da cui si ottengo ottimi vini bianchi.
Per visitar Procida non ci vuole molto tempo, ma per potersela godere al meglio è necessario conoscere le specialità del posto, mangiare cibo locale e godersi il meritato relax. Se ancora siete indecisi sulla prossima meta dei vostri viaggi, vi consiglio vivamente di visitare quest'isoletta, seguendo i consigli di questa guida riuscirete a vedere tutto ciò che è necessario in poco tempo. Non mi resta che augurarvi buon viaggio e buon divertimento.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Empoli

La regione Toscana, oltre alla rinomata Firenze, presenta tante altre città molto importanti, tra cui Pisa ed Empoli. Quest'ultima è riconosciuta per la presenza di industrie sia vetraie che tessili. A tal proposito, di seguito approfondiremo proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.