Come visitare Efeso In Turchia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Efeso, si trova in Turchia, vicino la città di Kusadasi. Particolarmente nota per i suoi scavi archeologici risalenti al 5000 a. C. Si può raggiungere in aereo come in nave. Il sito archeologico di Efeso, con la splendida Biblioteca di Celso, è il più visitato della Turchia e dell'intero Mediterraneo. Nasce come importante centro religioso, per diventare in seguito la capitale dell'Asia Minore. Ai tempi, si distingueva per la raffinatezza e la bellezza dei suoi templi, nonché per lo sbocco sul mare. Vera ricchezza di Efeso, garantiva scambi commerciali e culturali. Con il progressivo insabbiamento della costa, la città subì un lento declino. Oggi Efeso dista parecchi chilometri dal mare. Per visitare il sito archeologico, in gruppo o in coppia, segui qualche semplice consiglio.

27

Occorrente

  • Cartina del sito
  • Abbigliamento comodo
  • Macchina fotografica
37

Efeso ha due ingressi: uno inferiore ed uno superiore. I gruppi turistici approdano su queste terre dalle 9 del mattino, tramite l'ingresso superiore. In alternativa, presentati all'ingresso inferiore prima delle 9 e percorri la Via Sacra. Visita Efeso la mattina presto per evitare la grande confusione e la calura estiva. La Via Sacra collega l'Anfiteatro con la Porta di Augusto. Gran parte di essa viene affiancata dall'Agorà, oggi un immenso spazio vuoto. Anticamente, ospitava il mercato ed il centro commerciale della città. È sicuramente la parte meno spettacolare di Efeso. La pavimentazione è completamente in marmo.

47

La Biblioteca di Celso è il simbolo di Efeso per eccellenza. Uno dei monumenti più affascinanti del mondo, edificato dal figlio di Celso nel 114. Grandiosità, eleganza e raffinatezza si fondono delicatamente, creando un effetto senza eguali. Nell'antichità la Biblioteca custodiva 12.000 rotoli, ordinati tutti nelle numerose nicchie delle pareti. Potrai accedere alla Biblioteca dall'ingresso sud, dalla porta di Augusto. Da visitare il maestoso teatro di Efeso, costruito nel I secolo dai romani. Poteva contenere fino a 25.000 spettatori. L'inclinazione delle file permetteva una visuale completa ed un'acustica perfetta.

Continua la lettura
57

Un altro ambiente di grande impatto visivo a Efeso in Turchia è la Via dei Cureti che collega la Porta di Adriano con la Porta di Ercole, sulla sommità del sito. A circa metà del percorso, potrai godere di un paesaggio spettacolare sulla Biblioteca di Celso. Dal basso visita il grandioso Tempio di Adriano (I secolo), in stile corinzio. Poco oltre, sulla destra, troverai l'ingresso per le Case a Terrazza, famose per gli splendidi mosaici. Per visitarle, dovrai pagare un importo aggiuntivo. Dopo la porta di Ercole, accedi alla parte superiore di Efeso, dove si trovano l'Odeon e l'ingresso sud.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Comincia il tuo tour al mattino presto per evitare il caldo afoso della Turchia
  • Informati preventivamente sugli orari di apertura ed i costi dei biglietti d'ingresso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare le spiagge di Bodrum in Turchia

Bodrum, l'antica Alicarnasso, è una città della bella Turchia, centro del distretto omonimo facente parte della provincia di Mugla. Famosa per le sue spiagge e per il mare cristallino è diventata un centro turistico molto frequentato sia dalla borghesia...
Europa

Come visitare Le Isole Dei Principi In Turchia

Chiamate in turco Kizil Adalar, sono nove isole del Mar di Marmara, a una ventina di chilometri a sud-est di Instanbul. Esse rievocano gli intrighi della corte bizantina. La denominazione attuale ricorda che in passato servirono come luogo di ritiro,...
Europa

Itinerari: la Turchia in 10 giorni

Itinerari: la Turchia in 10 giorni. La Turchia è uno stato vastissimo che comprende la zona orientale della Tracia e la penisola dell'Anatolia, confina a Nord-Ovest con la Grecia e la Bulgaria, a Nord-Est con la Georgia, a Est con Armenia, Iran e Azerbaigian,...
Europa

10 cose da sapere su Istanbul e la Turchia

Istanbul e tutta la Turchia sono alcuni dei luoghi più belli da visitare che ci sono al mondo, ricchi di fascino e di storia che non smettono mai di incuriosire e attirare non solo storici e archeologi ma anche turisti neofiti del luogo per le grandi...
Europa

Come Acquistare Un Tappeto Orientale A Istanbul, In Turchia

Negli ultimi anni, la Turchia è divenuta una meta turistica molto popolare, ed è tutt'ora il paese che offre il maggior assortimento di tappeti, sia per la qualità che per il prezzo. In particolare, Istanbul è divenuta un grosso mercato, che accoglie...
Europa

Come Fare Gli Acquisti In Turchia

Se ami viaggiare e scoprire dei posti nuovi, allora devi prendere in considerazione di effettuare un tour in Turchia che possa includere dei luoghi interessanti, in cui potrai fare anche degli ottimi acquisti e a prezzi decisamente vantaggiosi. In riferimento...
Europa

Come Raggiungere La Turchia

La Turchia è una di quelle mete che tantissime persone sognano di raggiungere almeno un volta. I suoi paesaggi mozzano il fiato; inoltre, si possono ammirare una miriade di colori e gustare sapori esotici. Andare in Turchia è davvero un'esperienza unica,...
Europa

Turchia: i piatti tipici turchi

La Turchia è un paese piuttosto sconosciuto per noi Europei. Le sue usanze, le sue tradizioni sono conosciute da chi l'ha visitata, per i neofiti di questo paese avere una guida da cui partire per conoscere a fondo questo meraviglioso paese, potrebbe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.