Come visitare El Escorial A Madrid

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sui pendii meridionali della Sierra de Guadarrama, a nord-ovest della città di Madrid, sorge il palazzo-monastero El Escorial, detto anche di San Lorenzo del Escorial, edificato nella seconda metà del 1500 in onore di San Lorenzo. Il suo stile austero si collocò come nuovo stile architettonico dell'epoca, divenendo in breve tempo un simbolo per tutta la Spagna. Vediamo insieme, nelle dritte che seguono, qualche indicazione utile su come visitare El Escorial a Madrid, ottimizzando al massimo il tempo a disposizione. Seguitemi passo passo e procediamo!

25

El Escorial, maestoso edificio fatto costruire dal sovrano Filippo II come residenza e Pantheon dei re di Spagna, nel corso dei secoli ha assunto varie vesti divenendo patrimonio dell'umanità UNESCO nel 1984. Si caratterizza, in particolare, per l'immenso numero di finestre che lo compongono, circa 2.600 e la sua collocazione, sui pendii della Sierra de Guadarrama, offre una vista mozzafiato che un tempo sembrava dover abbracciare tutto il vasto impero spagnolo. La visita del palazzo, degli appartamenti reali e del Pantheon dura circa un'ora.

35

All'interno dell'Escorial si trovano anche diversi musei, come quello dell'architettura, che espone piantine, modelli ed incisioni del palazzo, il museo d'arte, e persino una biblioteca, che fu la prima biblioteca pubblica spagnola. Accanto a quest'ultima troverete la caratteristica sala delle stampe, decorata con affreschi raffiguranti differenti discilpine: filosofia, grammatica, retorica, dialettica e molte altre ancora. Il monastero dell'Escorial è facilmente raggiungibile partendo da Madrid, in appena un'ora di treno. Vi basterà recarvi alla stazione di Atocha e di qui, tramite un treno locale (cercania) arriverete in breve a destinazione.

Continua la lettura
45

Gli appartamenti reali sono disposti attorno alla basilica: nell'itinerario scorgerete molte interessanti sale, come quella dei ritratti e quella delle porte. Impresse nei pavimenti di alcune stanze noterete delle meridiane, anticamente utilizzate per regolare gli orologi. Nella stanza del re, il letto, con vista sull'altare, si trova esattamente nel punto in cui morì Filippo II.

55

Suggestivo e molto bello è l'altare maggiore della basilica, al di sotto del quale si trova il Pantheon Reale in cui sono sepolti quasi tutti i sovrani: i re sono posizionati a sinistra mentre le regine a destra dell'altare. Gli eredi reali morti in tenera età sono invece sepolti nella c. D. Tarta, una toma in marmo bianco poligonale simile ad una torta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la Spagna in una settimana

Visitare la Spagna in una settimana è una vera impresa ed è piuttosto difficile, perché le attrattive del Paese sono infinite. Pianificando il vostro tempo e facendo i trasferimenti con rapidità, riuscirete a ricavare una settimana ricca di emozioni....
Consigli di Viaggio

Spagna: i migliori itinerari in mountain-bike

Per gli amanti della mountain-bike non mancano in tutta Europa dei percorsi veramente straordinari, sia per le avversità del territorio che per le bellezze naturali che li circondano. Anche la Spagna in merito ha da offrire tanto per gli appassionati...
Europa

Come visitare Plaza Mayor e dintorni a Madrid

Madrid è la capitale della Spagna e rappresenta sia l'arte che la cultura. Questo territorio spagnolo è ricca di monumenti, piazze, Chiese e palazzi dall'incredibile fascino. Camminando per Madrid, è possibile soffermarsi nella fantastica Plaza Mayor,...
Europa

Come visitare il Monasterio de la Encarnación a Madrid

Se siamo degli amanti dei monumenti, musei ed architetture di vario genere, prima di partire per un nuovo viaggio, dovremo cercare tutti i luoghi d'interesse presenti sul posto in cui ci recheremo, in modo da individuare quelli che abbiamo intenzione...
Europa

Come visitare madrid in un giorno

Madrid, esattamente come molte città spagnole, è una capitale piena di vita, ricca di monumenti piazze e luoghi da visitare. Si tratta di una città adatta davvero a tutti: i più giovani possono godere di una vita notturna molto intensa e movimentata,...
Europa

Guida ai musei della città di Madrid

Capoluogo dell'omonima comunidad autónoma e capitale della Spagna, Madrid riveste una posizione centrale nella topografia della penisola iberica. La sua popolazione urbana è stimata in oltre 3 milioni di abitanti, ma, se viene considerata l'area metropolitana...
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

Itinerari: da Toledo a Madrid

Negli ultimi anni la Spagna ha visto aumentare sempre di più la sua affluenza turistica, tanto da essere una delle nazioni più gettonate per le vacanze. Variegata e sempre bellissima, la Spagna offre paesaggi di tutti i tipi, dalle lunghe spiagge valenciane...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.