Come visitare Exeter

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Exeter è il capoluogo delle contea inglese del Devon. Le sue origini sono romane e risalgono al 50 d. C. Per secoli fu una città florida, ma durante la Seconda Guerra Mondiale venne quasi rasa al suolo dai bombardamenti tedeschi. Exeter è la testimonianza vivente della storia e dell'arte inglese, custodite gelosamente nel Royal Albert Memorial Museum & Art Gallery e nel Maritime Museum. La città di Exeter è una meta obbligatoria per qualsiasi turista attento e per gli appassionati di sport. Ogni anno, dal 29 settembre all'11 ottobre, si tiene il tanto atteso Rugby World Cup. In questa guida vedremo insieme come visitare con profitto i luoghi più caratteristici di quest'interessante città.

26

Occorrente

  • abbigliamento comodo
  • macchina fotografica
  • guida turistica
36

Exeter è una città tutta da scoprire e visitare. È ricca di storia ed arte. È facilmente raggiungibile per mezzo di ottimi collegamenti stradali, ferroviari ed aerei con il resto del Regno Unito. Il monumento più importante della città è la Cattedrale. L'edificio di architettura gotica risale al XIII secolo. Venne però gravemente danneggiato dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Al suo interno è possibile ammirare un'imponente successione di volte gotiche ed importanti opere d'arte come la Ministrel Gallery, il Great Screen, la Lady Chapel ed il Bishop's Throne.

46

Il Bill Douglas è una struttura dedicata al cinema ed ai suoi tanti personaggi, dai cartoni animati agli agenti segreti. La Guildhall è la sede del Comune di Exeter. Da secoli, i sindaci della città si tramandano una seduta un po' particolare: un vero trono regale. Un'altra meta obbligata da visitare è il Royal Albert Memorial Museum & Art Gallery, vincitore del premio Museo dell'anno 2012. L'ingresso è gratuito e contiene l'intera storia della cittadina e dell'arte del Devon. Il Maritime Museum conserva invece tutte le imbarcazioni storiche del mondo. Infine, non può mancare una passeggiata lungo il fiume Exe, uno dei luoghi più suggestivi della regione.

Continua la lettura
56

La celebre Cathedral Close, o cerchia della cattedrale, ospita numerose costruzioni medievali, tra cui la Mol's Coffee House, la Chiesa di St. Martin e la Ship Inn. Il cuore di Exeter si compone dei quartieri cosmopoliti di Princesshay, di High Street e Gandy Street. Qui è possibile passeggiare per numerosi negozi e botteghe artigianali. Le guide turistiche dislocate nella cittadina introducono i visitatori in una delle città più antiche dell'Inghilterra. Il servizio è completamente gratuito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Approfittate delle numerose guide turistiche. Il tour di un'ora circa è completamente gratuito e scoprirete tante curiosità su Exeter

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

I 10 musei più belli di Londra

Londra, capitale del Regno Unito, è senza dubbio una delle metropoli più visitate al mondo. Attraversata dal fiume Tamigi, ogni anno ospita milioni di turisti che affollano la città per ammirare i suoi tanti luoghi di interesse. Ovviamente, per chi...
Europa

Manchester: cosa visitare

Manchester è un borgo metropolitano inglese della contea di Greater Manchester che gode del titolo onorifico di città. Fondata in epoca romana (nel 79 d. C. Dal governatore romano Giulio Agricola) oggigiorno ha circa 500 mila abitanti. Manchester è...
Consigli di Viaggio

Come organizzare un viaggio a Washington

Se stiamo pensando di organizzare un viaggio, per riuscirci nel migliore dei modi abbiamo a disposizione due metodi: o ci rivolgiamo presso una agenzia di viaggi specializzata che saprà sicuramente organizzare alla perfezione la nostra vacanza in base...
Europa

Come visitare A Bristol

Bristol è una città e una contea del Regno Unito, più precisamente dell'Inghilterra meridionale, famosa per l'omonimo cartoncino. Si estende su una superficie totale di 110 chilometri quadrati, con una popolazione che si aggira intorno ai 432.000 abitanti....
America del Nord e Centrale

Come visitare il Lyman Museum and Mission House e dintorni

Se avete la fortuna di trovarvi in vacanza alle Hawaii non perdete l'occasione di recarvi nella bellissima Hilo, sede del Lyman Museum e della Mission House. La casa è stata costruita dai missionari provenienti dal New England David e Sarah Lyman nel...
America del Nord e Centrale

Washington: cosa visitare

L'America è un paese immenso, con moltissime cose da vedere, città, parchi, laghi, e visitarla tutta richiede davvero molto tempo. Ma ci sono delle città che andrebbero assolutamente visitate almeno una volta nella propria vita. Fra queste non possiamo...
Consigli di Viaggio

I 10 migliori monumenti di Berlino

La Berlino di oggi è diventata una città giovane, moderna, piena di vita che però non dimentica gli anni della guerra e del muro. Una città dai mille volti e dai mille colori, capace di attrarre milioni di turisti di qualsiasi paese ogni anno grazie...
Europa

Lancaster: cosa visitare

La città di Lancaster si trova in Inghilterra, e precisamente nella contea di Lancashire, che da essa prende il nome. Situata nella parte nord-occidentale del paese, all'estuario del fiume Lune, è il centro culturale, amministrativo e politico della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.