Come visitare Figueres in un giorno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Spagna offre diverse possibilità di vacanze. Molto affine al territorio e alla cultura italiana, attira turisti in ogni momento dell'anno. Per una breve pausa ci si può rilassare visitando la cittadina catalana di Figueres che diede i natali all'illustre artista Salvador Dalì. In un solo giorno possiamo visitare e godere la vivace Figueres a soli 50 km dall'aeroporto di Girona e a 150 km da Barcellona. Le moderne infrastrutture, come l'alta velocità ferroviaria ed un'efficiente autostrada rendono molto appetibile questa vacanza tipicamente spagnola. Vediamo, quindi, come visitare Figueres in appena un giorno.

26

Scelta del mezzo di trasporto

Se vogliamo visitare Figueres in un giorno, con l'auto come mezzo di trasporto, occorre valutare le distanze e le eventuali soste. La cittadina dista da Roma 1300 km e da Milano meno di mille. Si percorre l'Autostrada E 80 per Ventimiglia passando dalla Francia. La strada conduce direttamente al confine spagnolo e in Costa Brava. Seguiamo attentamente le indicazioni stradali e le varie uscite durante il percorso. Qualsiasi navigatore satellitare, ben aggiornato, faciliterà il nostro viaggio. Anche il Servizio Ferroviario dispone di treni che collegano in orari diversi le principali località turistiche.

36

Visita al Museo di Dalì

Per visitare Figueres ricordiamo di ammirare i giocattoli del Museo de Joquets e l'arte religiosa nel Museo de l'Emporda. La tappa obbligata, invece è il Museo dedicato all'artista Salvador Dalì. Si trova in un teatro che contiene diverse opere ed anche la sua tomba progettata da lui stesso. Si consiglia di visitare il sito dedicato al museo per conoscere gli orari ed i prezzi aggiornati al periodo della vostra vacanza. A prima vista spicca una cupola di grandi dimensioni in plexigas. Il teatro- Museo riflette lo stile surrealista dell'artista spagnolo famoso in tutto il mondo.

Continua la lettura
46

Visita alla chiesa di Sant Pere

Non si può visitare Figueres senza ammirare la chiesa di Sant Pere. Si tratta di un edificio romanico, ristrutturato in stile gotico. Spicca il fascino del Castello di Sant Ferran ed un'antica cinta muraria della città. Completiamo la visita, passeggiando per la Rambla, ricca di moderne attività commerciali e ristoranti tipici. Questa zona di Figueres è più recente. Gli edifici rispecchiano fedelmente lo stile del primo Novecento. Approfittiamo del clima mediterraneo per trascorrere una meravigliosa vacanza spagnola sorseggiando dell'ottimo vino e le specialità culinarie a base di pesce freschissimo proveniente dalla Costa Brava.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Cosa Vedere a Tossa De Mar

In questa guida vogliamo dare una mano a tutti i nostri lettori che amano il viaggiare ed anche il conoscere nuovi luoghi, come e cosa poter visitare e vedere a Tossa de Mar, bellissima cittadina, veramente da visitare e godersela a pieno. Definita il...
Europa

Come visitare virtualmente i più importanti musei del mondo

Il Museo virtuale si avvale delle più moderne tecnologie per promuovere le sue opere d'arte contenute all'interno delle sue mura. I Musei virtuali più evoluti sono costituiti da progetti multimediali come per esempio la scelta e la selezione della propria...
Europa

Come Organizzare Un Viaggio In Auto Lungo La Costa Brava

Sebbene l'estate stia finendo, la voglia di mare e di vacanze non passa mai. Per gli amanti della spiaggia, una buona idea per approfittare degli ultimi giorni con clima tiepido, o per programmare una vacanza autunnale tranquilla, può essere quella di...
Europa

Trasferirsi in Spagna: 5 cose da sapere

State pensando di trasferirvi in Spagna per lavoro o semplicemente perché siete amanti della movida latina? Allora non potete partire se prima non leggete le 5 cose da sapere su questo fantastico Paese. Questo articolo vi sarà utile per conoscere tutto...
Consigli di Viaggio

Le più belle città della Catalogna

La Catalogna è una regione spagnola situata all'estremità nord orientale della penisola iberica, tra i Pirenei ed il mar Mediterraneo. Questa splendida regione è ricca di città suggestive, caratterizzate da diversi paesaggi e caratteristiche architettoniche....
Europa

Come visitare Madrid in 5 giorni

La città di Madrid, capitale della Spagna, incarna lo spirito della gioia, della libertà e del divertimento. Per visitarla si possono organizzare diversi percorsi e scoprire man mano qualcosa di sorprendente e affascinante. A partire dalle grandi piazze...
Europa

Guida ai ristoranti di Madrid

Madrid è una città piena di fascino, tra le più verdi e visitate d'Europa, che offre ai suoi visitatori la possibilità di assaporare pietanze superlative, frutto di una tradizione gastronomica dalle antiche radici. La capitale spagnola offre una grande...
Europa

Guida: tour della Spagna in 10 giorni

La Spagna è uno dei più grandi stati europei: si tratta di un luogo molto variegato, per cultura, tradizioni, ambiente e patrimonio artistico e naturale. Ogni regione spagnola, infatti, possiede delle caratteristiche differenti ed è quindi difficile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.