Come visitare Forlì

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Forlì, capoluogo dell'omonima provincia di Forlì - Cesena, è una delle città romaniche più interessanti della regione Emilia Romagna.  Ricca di innumerevoli testimonianze storiche ed artistiche vale indubbiamente la pena di essere visitata in ogni periodo dell'anno pur "regalando" il meglio di sè nelle stagioni intermedie, autunno e primavera. Nella guida che segue scopriremo come visitare Forlì.

25

Occorrente

  • Fotocamera digitale
  • Guida turistica aggiornata
  • Bicicletta
35

Innanzi tutto, una volta raggiunta la città con l'auto oppure con il treno, dovrete partire dalla piazza centrale Aurelio Saffi, sede della meravigliosa Abazia di San Mercuriale, costruita quando Forlì si chiamava ancora Forum Livii. Per raggiungere la piazza, partendo dalla Stazione Ferroviaria, potrete utilizzare gli autobus pubblici in grado di scaricarvi proprio davanti all'abazia. In alternativa, data l'esigua distanza dei vari luoghi di interesse, sarà possibile muoversi agevolmente sia a piedi che in bicicletta con un notevole beneficio per l'ecologia, nonché per il portafogli.

45

In questo caso, usciti dalla stazione dovrete percorrere il vialone che troverete dinanzi a voi e che vi condurrà direttamente al Piazzale della Vittoria. Di qui, alla vostra sinistra, scorgerete il Monumento a Icaro costruito a guardia della Regia Accademia Aeronautica nel 1924. Alla vostra destra apparirà Corso della Repubblica che, dopo circa 500 metri, vi condurrà direttamente in Piazza Saffi.

Continua la lettura
55

Al centro della piazza, il monumento intitolato al famoso triumviro Aurelio Saffi vi introdurrà, sulla destra, all'abazia di San Mercuriale nella quale potrete entrare liberamente e giungere, tramite una delle tre navate, direttamente fino all'altare. Pur di architettura romanica, l'abazia fu ricostruita nel 1180 a seguito di un incendio e, nonostante innumerevoli peripezie e lavori di restauro, è giunta fino ai giorni nostri. Al suo interno, degna di particolare nota è l'acquasantiera del sedicesimo secolo, sita proprio a ridosso del primo pilastro che venne posato e, ugualmente bello, è il monumento funebre a Barbara Manfredi. Sempre in zona potrete ammirare il maestoso nuovo Palazzo delle poste, eretto durante il regime fascista, e quello degli Uffici Statali. Forlì va detto, è fra le città decorate al Valor Militare per la Guerra di Liberazione e insignita della Medaglia d'argento al Valor Militare per i sacrifici compiuti in tempo di guerra dai suoi abitanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

I migliori campeggi della Riviera Adriatica

Se stiamo pensando di organizzare una bellissima vacanza, ma voglia spendere poco, una delle soluzioni migliori è sicuramente quella di soggiornare in una tenda in appositi campeggi attrezzati. In Italia esistono moltissimi campeggi e molti di questi...
Italia

Le 10 più belle spiagge della Romagna

L'estate è alle porte e in molti hanno stanno già pensando a dove trascorrere le prossime vacanze. Se avete scelto di non viaggiare verso l'estero ma di restare in Italia per godervi le meraviglie nostrane, la scelta tra mare e montagna è sempre difficile...
Europa

Come visitare Faenza

Faenza è un comune italiano situato nella regione dell'Emilia Romagna. Essa è posta sulla via Emilia tra le città di Imola e Forlì. Gli abitanti di tale cittadina, oltre ad essere denominati faentini, vengono chiamati anche "manfredi", nome derivante...
Italia

Le migliori sagre dell'Emilia Romagna

Viaggiando per l'Italia, dalla città al piccolo centro, si scoprono manifestazioni e sagre che ci riportano indietro nel tempo. Esse si presentano come dei veri e propri tour enogastronomici accompagnati spesso da rievocazioni storiche e dimostrazioni...
Europa

Come visitare il Museo della Marineria nel Cesenatico

Il comune di Cesenatico, situato in provincia di Forlì-Cesena tra Rimini e Ravenna, è una delle principali mete del turismo balneare della Riviera Romagnola. Il turista che si appresta a trascorrere le sue vacanze in questo tratto di costa italiano...
Europa

Come visitare Tresigallo a Ferrara

Tresigallo è un comune della provincia di Ferrara in Emilia Romagna la cui fondazione risale al Medioevo. Intorno al 1930 ha subito una vera e propria ricostruzione architettonica con uno stile di tipo razionalista, così come le cosiddette città di...
Italia

Itinerari dei borghi più belli della Lombardia

Alla ricerca di terre bellissime spesso siamo propensi a spingerci oltre i confini del nostro bel paese, o a pensare che un territorio senza mare non possa offrire panorami mozzafiato e orizzonti che ti rimangono nel cuore per tutta la vita. Eppure basta...
Europa

Come visitare San Benedetto Po

San Benedetto Po è un piccolo comune della Lombardia, in provincia di Mantova. Il nome del paese è collegato a San Benedetto da Norcia. Oggi si presenta come un centro turistico importante non solo per la presenza di edifici di rilevante importanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.