Come visitare Forlimpopoli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Forlimpopoli è una piccola località situata tra Forlì e Cesena, con circa quindicimila abitanti. È possibile raggiungerla facilmente in treno, e da qui con un autobus si può arrivare al centro cittadino. Prendendo invece l'aereo da qualsiasi città italiana, si arriva all'aeroporto di Bologna, Rimini o Forlì, mentre con l'auto si deve percorre l'Autostrada Adriatica A 14. A tale proposito, ecco una guida su come visitare questa piccola ma interessante cittadina.

24

Forlimpopoli è stata fondata dai Romani nel 1200 A. C, e quindi è ricca di storia e di reperti archeologici. Senza dubbio da visitare è la Rocca Albornoziana distrutta più volte nel corso dei secoli ma ristrutturata intorno al 1960, ed all'interno c'è il Museo Archeologico con diversi reperti tra cui vasellame, monili, ceramiche ed anfore risalenti al 1400.

34

Tra le chiese da non perdere è la Basilica di San Rufillo a tre navate, dedicata al Primo Vescovo della Diocesi e nel cui interno ci sono le reliquie custodite in un'apposita cassa in marmo nelle vicinanze dell'altare maggiore. La Chiesa dei Servi invece è stata restaurata da poco tempo, e custodisce delle importanti opere di alcuni pittori risalenti al 1500 che rappresentano immagini sacre, insieme a un organo dello stesso periodo ricco di decorazioni. Un personaggio molto noto in questo luogo è Pellegrino Artusi passato alla storia per aver creato un primo manuale di cucina, con all'interno le ricette caratteristiche di questa zona. In onore della "festa artusiana" che si festeggia nel mese di giugno, la zona si arricchisce di persone che provengono dalle altre località vicine e anche di turisti, che approfittano dell'occasione per assaggiare i piatti tipici preparati dai ristoranti con menù contadini risalenti al 1600 e al 1700. Infatti i camerieri indossano abiti legati alla vita contadina, e intanto il pubblico viene accolto calorosamente da gente che suona e canta.

Continua la lettura
44

Tra i piatti più graditi ci sono gli gnocchi fritti, ossia una pasta farcita con salumi, prosciutti locali e formaggi. Le origini sono da ricercarsi nella tradizione culinaria dei Longobardi che hanno tramandato questa ricetta, e agli emiliani durante la loro dominazione. I passatelli invece sono un primo piatto fatto con uova, pane e parmigiano grattugiato e poi cotti nel brodo di carne o di dado e conditi con del pecorino. Il dolce più prelibato è il sugari, ottenuto dal mosto del vino ed arricchito con nocciole, mandorle, zucchero ed una spolverata di cacao.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Rodi: i migliori siti archeologici

Rodi è una magnifica isola greca sita nell'Egeo meridionale. Dotata di una bellezza da togliere il respiro, ha una storia antica e ricca di fascino. Secondo una leggenda narrata da Pindaro la sua nascita si deve alla figlia della dea Venere che affiorò...
Europa

Come visitare Villach

Villach è una città dell'Austria molto ricca di cultura e di storia caratterizzata da ampie strade che giornalmente sono affollate sia di persone del luogo che da migliaia di turisti attratti anche dai suoi luoghi termali. Raggiungere tale città è...
Consigli di Viaggio

Come arrivare e cosa vedere a benevento

Se l'Italia è definito il "Bel Paese", sicuramente non è soltanto per merito delle bellezze delle sue coste o per i famosi monumenti situati nelle grandi città. Ci sono, infatti, piccole città che custodiscono un grande patrimonio storico-culturale...
Europa

Come visitare Attimis in Friuli Venezia Giulia

Attimis in Friuli Venezia Giulia, è un ridente paesino di poco meno di 2000 abitanti, situato nella parte orientale della regione, in provincia di Udine. Come gran parte della regione in cui è collocato, Attimis Nel Friuli Venezia Giulia è pregno di...
Europa

Come visitare La Tomba Dei Giganti Di Lu Brandali

Da sempre le popolazioni hanno avuto bisogno di erigere monumenti funebri ai propri morti, soprattutto se per persone di una certa importanza a livello sociale. Fra i complessi tombali più misteriosi da visitare vi è La tomba dei Giganti di Lu Brandali....
Asia

Le città più belle dell'Asia

L'Asia è un continente che da sempre esercita un certo fascino sulla mente degli occidentali. Quando pensiamo all'Asia ci vengono in mente pagode altissime, templi e luoghi misteriosi, una natura incontaminata e aliena. Ma anche metropoli iper-moderne,...
Asia

Come E Cosa Visitare In Armenia

L'Armenia è uno dei tanti Stati creatosi a seguito dello smantellamento del progetto Unione Sovietica. Essa si trova in Asia e confina con la Turchia, la Georgia, l'Azerbaigian e la repubblica del Nagorno Karabakh, risultando quindi priva di sbocco sul...
Europa

Come visitare Budrio

Budrio è un paese che si trova vicino a Bologna, e seppur piccolo è particolarmente ricco di storia e tradizione; infatti, ci propone tantissime cose da vedere tra cui interessanti musei oltre che delle pietanze dal gusto unico tipico della cucina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.