Come visitare Frigintini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Nella nostra grande nazione, oltre alle vaste e popolate metropoli e ad altre città molto conosciute in tutto il mondo per l'arte e le bellezze naturalistiche, sono presenti anche delle piccole frazioni o modesti paesi che meritano di essere segnalati come piacevoli località da visitare. Tra questi rientra sicuramente la frazione di Frigintini: essa si trova nella regione della Sicilia, in provincia di Ragusa, presso la città di Modica, da cui dista poco più di dieci chilometri (quindi a venti minuti di auto attraversando la strada provinciale Modica-Noto). La sua popolazione raggiunge quota cinquemila abitanti e, pur essendo piccola e poco conosciuta, presenta numerosi aspetti caratteristici. Attraverso i passaggi seguenti ci occuperemo di indicarvi e spiegarvi come e cosa visitare in questa piccola frazione siciliana.

26

Occorrente

  • automobile
36

Visitare la Torre Trigona

Tra i vari luoghi che si possono visitare, iniziamo subito con la Torre Trigona: si tratta di un monumento feudale storico, che è stato costruito con una guardiola e cinque archi. Essa, inoltre, è caratterizzata anche dalla presenza di un vasto giardino e da dei bellissimi soffitti decorati con dei motivi floreali; in pietra bianca di Comiso invece troveremo i suoi pavimenti. Un altro elemento che subito risalta di questa frazione è la sua aria salubre e la sua piacevole bellezza naturale, motivi cardini che portano il visitatore di turno a soggiornarci per qualche giorno per visitarla al meglio ed andarsene poi via soddisfatti.

46

Visitare il mulino Blandino e l'oleificio Ottaviano

Riguardo la torre Trigona bisogna anche aggiungere che essa possiede un piazzale circolare e una piccola strada contornata da muri ben squadrati. Ancora, un altro posto caratteristico tutto da visitare di Frigintini è rappresentato sicuramente dal mulino Blandino e dal noto ristorante l'oleificio Ottaviano. Possiamo quindi dire che questa piccola frazione offre a tutti coloro che la visitano un ricordo indelebile nella mente, perché possiede dei paesaggi e strutture architettoniche da cartolina.

Continua la lettura
56

Visitare le dell'Addolorata e della Sacra famiglia

Per concludere, suggerisco di visitare anche le chiese dell'Addolorata e della Sacra famiglia, situate presso via Gianforma. Come avete letto nei passi precedenti di questo articolo, Frigintini non pensate che sia un luogo dove ci si vive solamente per determinati periodi dell'anno: infatti, le sue masserie forniscono tanti prodotti sani e genuini a tutti coloro che ci abitano per tutto il tempo e ai numerosi turisti che scelgono di trascorrere le vacanze in questa località.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • All'interno della località potete girare tranquillamente a piedi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Empoli

La regione Toscana, oltre alla rinomata Firenze, presenta tante altre città molto importanti, tra cui Pisa ed Empoli. Quest'ultima è riconosciuta per la presenza di industrie sia vetraie che tessili. A tal proposito, di seguito approfondiremo proprio...
Europa

Le migliori città europee da visitare

Partire per uno splendido viaggio assieme ai nostri amici od assieme ai nostri famigliari, è un qualcosa di molto divertente e di entusiasmante. Se abbiamo scelto come meta per il nostro viaggio l' Europa, nulla è meglio del visitare le migliori città...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.