Come visitare Gerace

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Gerace, città in provincia di Reggio Calabria, fu già abitata ai tempi dei preistorici, ma divenne un centro importantissimo soprattutto con i greci e i romani e successivamente fu sotto il dominio dei Normanni. Riguardo al suo nome vi sono due ipotesi: secondo la prima il nome si riferisce ad uno sparviero che si era posato sulla roccia sulla quale sorge la città, la seconda invece indica la città come vetta sacra. In questa guida vedremo come fare per poter visitare questa magnifica città.

24

Per prima cosa dovremo raggiungere la città di Gerace e per farlo potremo utilizzare l'aereo. In questo caso l'aeroporto di riferimento è quello di Lamezia Terme distante 120 chilometri da Gerace. Una volta atterrati potremo prendere un apposito autobus, o un taxi situati entrambi all'esterno dell'aeroporto per raggiungere il centro di Lamezia Terme e da qui prendere un autobus diretto verso Gerace. Se invece preferiamo viaggiare in automobile, dovremo percorrere partendo dal nord o dal sud Italia l'autostrada A3 e uscire a Rosarno. Poi dovremo prendere da Locri la SS 111 fino a giungere in vetta. Se infine preferiamo viaggiare in treno, la stazione di riferimento più vicina è quella di Locri da cui poi prenderemo un successivo mezzo per raggiungere Gerace.

34

Arrivati in città, fermiamoci a visitare per prima cosa il borgo dove vi erano una serie di botteghe di vasai. Nel borgo potremo vedere molte chiese, come ad esempio la Chiesa di Santa Maria del Mastro, di Santa Maria di Monserrato e anche la bellissima Chiesa del Carmine.
Da qui saliamo fino al Castello di origine normanna, risalente al XI secolo. Molto probabilmente esso aveva origini più antiche e fu ristrutturato dai Normanni e fu distrutto all'epoca dei bizantini. Oggi è visitabile solo dall'esterno ma è comunque un punto interessantissimo della città. Inoltre da qui potremo ammirare uno straordinario panorama.

Continua la lettura
44

Infine, non dimentichiamoci di fare una passeggiata nella piazza delle tre chiese dove potremo visitare la Chiesa sconsacrata di San Francesco, la Chiesa del Sacro Cuore e la chiesetta di epoca bizantina. Rechiamoci poi, a visitare la Cattedrale, vero e proprio gioiello dell'architettura bizantino-normanna. All'interno potremo vedere anche un museo che custodisce il tesoro della Cattedrale. A questo punto non ci resta che preparare i nostri bagagli e partire alla scoperta di questo meraviglioso paese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

I 10 migliori monumenti di Palermo

Palermo è sicuramente una delle città più belle d’Italia e può vantare un patrimonio storico e culturale veramente invidiabile. La ricchezza artistica della città è tale da rendere spesso ardua una scelta concreta sui monumenti da visitare. Tenendo...
Italia

Organizzare un week end in Calabria

All'interno dei confini italiani, la punta della penisola è formata da una regione che è ricca di tradizioni e di storia, grande località di turismo, famosa per i suoi ambienti naturali, davvero caratteristici. Mi sto riferendo alla Calabria. Nella...
Italia

Le 10 chiese più belle di Palermo

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una delle più belle città d'Italia. La sua storia millenaria è caratterizzata dall'incontro e dalla successione di popoli e culture anche molto diverse tra loro: Fenici, Greci, Romani, Arabi, Normanni... Ognuno...
Europa

Come visitare Riace e dintorni

La Calabria è una delle regioni italiane con il più elevato numero di turisti, i quali, affollano le coste calabresi soltanto durante il periodo delle vacanze estive. La Calabria, però, non è solo mare, sole e spiagge, bensì custodisce anche un vasto...
Italia

Guida ai borghi medievali della Puglia

Paradiso ideale per le vacanze estive, la bella regione della Puglia non è solo mare cristallino, spiagge bianche, folclore e gastronomia: a chi abbia voglia di esplorarla, questa terra offre i tesori inestimabili della sua storia, custoditi dagli antichi...
Europa

Come visitare Caltabellotta

Caltabellotta è uno splendido paesino, in provincia di Agrigento (Sicilia), che conta poco più di 4000 abitanti. La sua caratteristica peculiare è quella di sorgere su un’altura a 950 metri sopra il livello del mare, offrendo ai suoi visitatori un...
Italia

Cosa vedere in Sicilia

La Sicilia, senza dubbio, è l'isola più visitata del Mar Mediterraneo, ricca di storia, cultura e tradizioni, tutto l'anno tanti turisti vi giungono per visitare ed apprezzare le sue spiagge, i suoi monumenti, le sue terre ricche di agrumeti, per non...
Italia

Cosa vedere a Salerno

Salerno è una tra le città della Campania più importanti e suggestive. Situata tra la costiera amalfitana, la piana del Sele e il Cilento, Salerno incanta da secoli i suoi visitatori. Storicamente nasce come centro osco-etrusco, per poi diventare sannita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.