Come visitare Gissi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Gissi è una località in provincia di Chieti e precisamente nell'Abruzzo, con circa tre mila abitanti. È situata su di una suggestiva collina ricoperta da vigneti e boschi, a cinquecento metri sul livello del mare. Se decidete di fare un viaggio in questa regione, vi spiegherò in modo semplice e chiaro come visitare al meglio la cittadina di Gissi, in quanto ci sono molte attrazioni di carattere storico culturale ed anche alcune specialità culinarie da assaggiare.

24

Uno dei monumenti principali da non perdere è il Castello risalente al 1100 che era la dimora del governatore, con all'interno sale visitabili, l'armeria e persino le scuderie. In questa località ci sono inoltre numerose chiese risalenti al 1500 e 1600 ricche di quadri, arazzi e soprattutto immagini sacre dipinte sul legno.

34

Tra le chiese più importanti vi è quella di Santa Maria Assunta che si trova in via Salita Castello, presso via La Chiesa. Questa chiesa è stata edificata prima del 1568, con trasformazioni successive nel XVIII-XIV secolo. Originariamente era costituita da un'aula unica basilicale, e poi nel corso dei secoli fu ampliata. Il campanile realizzato in pietra calcarea, è suddiviso in più livelli mediante cornici marcapiano, ed è stato costruito nel XVIII secolo. La facciata principale anticamente anch'essa in pietra, con tre portoni e rosone è in laterizio, ed è stata edificata negli anni cinquanta. L'interno è a tre navate con una volta a otto cappelle laterali, cioè quattro per lato. Infine, sopra l'ingresso è presente la cantoria, che ospita un organo realizzato verso la fine del XVII secolo, che ancora oggi si presta per dei concerti in determinati periodi dell'anno che attraggono molti turisti.

Continua la lettura
44

Un'ultima tappa che mi sento di consigliarvi, sono i resti del convento di San Francesco d'Assisi. La chiesa era costituita da una navata con ai lati degli altari, e sul fondo l'altare maggiore e sul retro il coro e la sacrestia. Purtroppo le strutture abitative sono andate demolite, ma rimangono comunque dei pezzi di mura, cisterne, pozzi, rosoni e persino dei frammenti lapidei. Una visita in questa località significa tuttavia anche potersi spostare nella vicinissima Vasto specie se il viaggio è stato organizzato durante il periodo estivo; infatti, potrebbe essere in tal caso la soluzione ideale per abbinare ad una vacanza culturale un soggiorno di tipo balneare, visto che Vasto è una delle zone più rinomate dell'intero versante adriatico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Campobello di Licata

Il viaggio è una delle esperienze più belle che si possano compiere, poiché solo visitando posti sempre differenti si possono conoscere tutte le varie bellezze e diversità presenti nel Modo come ad esempio monumenti, architetture, culture diverse,...
Europa

Come visitare la chiesa di Santa Maria a Mare sull'isola di San Nicola

Santa Maria a Mare a San Nicola: l'isola è il fulcro storico, amministrativo e religioso delle Tremiti, meraviglioso arcipelago del Mar Adriatico. Il territorio è vasto poco più di un chilometro e mezzo, presenta una larghezza di 450 metri con una...
Italia

Guida alle più belle chiese di Palermo

La città di Palermo gode di una posizione geografica invidiabile, adagiata fra il mare, il promontorio di Monte Pellegrino e gli agrumeti della Conca d'oro. Sole, mare e bellezze artistiche caratterizzano questo luogo affascinante e ricco di storia e...
Europa

Come visitare Eger in Ungheria

L'Ungheria possiede molti posti davvero suggestivi e che senza dubbio meritano di essere visitati. Uno tra questi è Eger, un borgo molto caratteristico. Questo si trova in una valle percorsa da un fiume, l'Eger, da cui prende il nome la cittadina. Questa...
Sudamerica

Come E Perché Visitare Querètaro In Messico

Querètaro rappresenta una deliziosa e vivace località che si trova nell'omonima regione del Messico centrale. Tra l'altro presenta numerose attrazioni culturali e storiche di notevole spessore ed interesse. Parliamo, quindi, di una città assolutamente...
Europa

Come visitare Chiaramonte Gulfi

A 15 km da Ragusa, su una collina, sorge Chiaramonte Gulfi nota sia come città dell'olio sia come città dei musei in quanto dotata sia del primo che dei secondi. Gemellata con la cittadina francese Clermont de l'Oise, Chiaramonte, storica e tranquilla...
Europa

Come visitare I Castelli Di Quart, Nus, E Fénis

I castelli medievali sono uno degli aspetti più caratteristici della Valle D'Aosta. Solitamente edificati in zone di straordinaria bellezza paesaggistica, da feudatari più o meno riottosi, hanno subito anni di trasformazioni, ingrandimenti, passaggi...
Europa

Come girare il Portogallo in auto

Se avete deciso di andare in vacanza in Portogallo, potrebbe essere un'ottima idea partire con la vostra auto in modo da non avere vincoli di orari. Potreste quindi optare per un viaggio itinerante che vi porti alla scoperta delle più belle città dello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.