Come visitare Gyor

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Gyor è la città più importante dell'Ungheria nordoccidentale. È attraversata dal Danubio ed è collocata su una delle più strategiche vie di comunicazione dell'Europa centrale, precisamente tra Budapest e Vienna. Per la bellezza dei suoi monumenti in stili diversi è, inoltre, una meta turistica molto ambita. In questa guida forniremo alle persone interessate a trascorrere le loro vacanze a Gyor degli utili consigli su come organizzare al meglio il viaggio per visitare questa splendida città.

24

La Piazza della Libertà e il Municipio

Gyor fu inizialmente amministrata e fortificata dai Romani che la denominarono Arrabona. In seguito fu conquistata dagli Ungheresi, precisamente dal re Stefano I. Inoltre fu investita dai Mongoli, e anche Napoleone soggiornò in questa città. Tutte queste invasioni dimostrano quindi che Gyor aveva ed ha ancora oggi un suo fascino, oltre che una posizione strategica fondamentale nel cuore dell'Europa. Appena arrivati in città, non potrete non fermarvi subito nella bellissima Piazza della Libertà chiamata Szabadsag ter, decorata con splendide aiuole e statue e al cui interno troverete l'edificio in stile neobarocco che oggi è il Municipio; quest'ultimo è fornito di una torre alta ben 58 metri.

34

La Piazza della Repubblica e la statua di Karoly

Dopo aver fatto il percorso cittadino potrete passare a fare visita alla bella e famosa piazza della Repubblica, che si affaccia sul fiume Raba, e con al centro la statua di Karoly, ad est delle case barocche ed a sud la chiesa dei Carmelitani. Una tappa da non perdere è anche quella sulla collina su cui si trova il quartiere medievale, che racchiude il castello e la cattedrale. Entrambi si collocano su un percorso fatto di stradine acciottolate dove sembra che il tempo si sia fermato. La facciata della cattedrale è degna di essere osservata con attenzione poiché è in stile neoclassico, mentre il suo interno presenta tre navate in stile barocco con numerosi affreschi.

Continua la lettura
44

La Piazza Mercato e la colonna della Vergine

Per concludere la vostra visita, a Gyor non vi resta che recarvi a piazza Mercato (Szechenyi ter), dove resterete stupefatti per la bellezza delle costruzioni barocche. Al centro di questa piazza è posizionata la colonna della Vergine. A margine di questa guida vale la pena sottolineare che nella tradizione ungherese ci sono alcune pietanze da assaggiare assolutamente; tra queste non può certo mancare il mitico gulach che vi verrà servito in svariate ricette per lo più a base di carne. Molte persone asseriscono che sia ancora più buono di quello che viene proposto nella rinomata viuzza degli orafi di Budapest. Ottime sono anche le birre e alcuni tipi di vini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Le capitali europee meno costose

Partire per una vacanza è un lusso che non sempre è possibile concedersi anche se, con una buona organizzazione, si può riuscire a godere di qualche giorno di divertimento senza spendere troppo. Il modo migliore per farlo è quello di prenotare con...
Consigli di Viaggio

5 cose da fare a Budapest

Viaggiare è una delle cose più belle delle vita. Conoscere nuove culture, visitare nuovi posti... Che bellezza! Esplorare ciò che il modo ci offre, ci rende persone libere, consapevoli e altruiste. Qualcuno diceva che la vita è come un libro e chi...
Consigli di Viaggio

10 idee per un fine settimana d'inverno

Avete un sentimento un po' restio per dove andare nel fine settimana questo inverno? Sia che avete voglia un po' di sole e voglia di una gita nelle bellissime coste turche, e vi sentite avventurosi e volete esplorare l'aurora boreale in Norvegia, o semplicemente...
Consigli di Viaggio

Come e cosa visitare a budapest

Viaggiare è il modo migliore per aprire la propria mente, per conoscere nuovi posti, avvicinarsi alla cultura e alla conoscenza di una determinata civiltà. Il mondo è pieno di luoghi meravigliosi in cui andare, e una delle mete che negli ultimi anni...
Europa

Come visitare Il Museo Nazionale Di Budapest

All'interno della nostra guida andremo a parlare di musei. Nello specifico, come avrete sicuramente colto leggendovi il titolo che accompagna la nostra guida, andremo a spiegarvi Come visitare Il Museo Nazionale Di Budapest.Budapest è una delle città...
Europa

Come Arrivare in auto a Budapest

Siete prossima alla partenza e non sapete ancora quale meta scegliere? Budapest, considerata da molti la perla del Danubio a causa del suo patrimonio artistico e delle sue ricchezze paesaggistiche, è sicuramente un'ottima scelta.Una vacanza a Budapest...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Parco delle Statue a Budapest

Viaggiare è uno dei modi migliori per aumentare le proprie conoscenze, stare a contatto con culture diverse e conoscere persone nuove. In questa semplicissima e pratica guida daremo utili informazioni ed indicazioni su come e perché visitare il Parco...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Museo della Storia di Budapest

Budapest, capitale dell'Ungheria ha una storia complessa ed affascinante che inizia nel lontano 1873 quando il quartiere residenziale di Buda e l'antica Obuda, sulla sponda occidentale del Danubio, si fusero con il centro industriale di Pest, situato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.