Come visitare Huelva

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Huelva è una cittadina spagnola dell'Andalusia, posizionata tra Siviglia ed il Portogallo. Centro industriale e portuale, Huelva vanta ricchezze storiche come artistiche. Le abitazioni si caratterizzano per i bellissimi azulejos; si tratta di straordinarie ceramiche di influenza islamica, bianche e decorate con l'inchiostro azzurro. Per un viaggio culturale, ma al tempo stesso divertente, vediamo insieme come visitare Huelva.

27

Occorrente

  • Guida della città e dei dintorni
  • Mappa dei luoghi d'interesse della città
37

Raggiungere Huelva

Huelva non possiede un aeroporto. Per raggiungerla, atterra a Siviglia (a circa 104 km dalla città), oppure a Faro, in Portogallo (distante circa 115 km). Successivamente noleggia un'automobile o prendi un pullman. In quest'ultimo caso, i prezzi sono generalmente molto accessibili ed i tempi di percorrenza solitamente non superano le due ore. Se soggiorni a Siviglia, opta anche per il treno. Per visitare Huelva, portati alla stazione di Santa Justa.

47

Visitare la chiesa di San Pedro e la Catedral de la Merced

Huelva è una tranquilla quanto accogliente cittadina dell'Andalusia. I turisti possono ammirare notevoli capolavori dell'arte e dell'architettura. Suggerisco di visitare la chiesa di San Pedro in stile gotico. Costruita su un'antica moschea, possiede un campanile con vecchio minareto ed una facciata mudejar (elementi arabi su nuove architetture cristiane). A Huelva non puoi perderti la cattedrale in stile barocco la Catedral de la Merced e la Iglesia de la Concepcion. Ad ovest del centro storico di Huelva visita il santuario de Nuestra Senora de la Cinta.

Continua la lettura
57

Visitare Palos de la Frontera

I dintorni di Huelva (i "Belen de America", letteralmente culla dell'America), sono gradevolissimi e di grande interesse storico. Come prossima tappa, scegli Palos de la Frontera, dove partì Cristoforo Colombo con le sue tre caravelle. A Santa Maria de la Rabida, potrai visitare il monastero (qui Colombo trovò ospitalità negli anni precedenti alla sua spedizione). A testimonianza, troverai cimeli storici in ricordo del viaggio del navigatore. Huelva ed i suoi dintorni sono la meta ideale per approfondire le tue conoscenze storiche e culturali.

67

Visitare il museo archeologico e le spiagge

Vicino al santuario de Nuestra Senora de la Cinta, sullo stesso altopiano, trovi i resti di un acquedotto arabo e lo straordinario castello medievale con le sue torri. Potrai visitare il museo archeologico della città ed ammirare le antiche testimonianze di insediamenti preistorici e romani nella zona. Huelva, oltre ad arte e cultura, offre meravigliose spiagge. Potrai così godere delle acque limpidissime e del sole spagnolo. In alternativa, nei periodi più freddi, fai una rilassante passeggiata.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se intendi visitare tutti i luoghi d'interesse nei dintorni della città è conveniente pernottare a Huelva per un soggiorno di 3 o 5 giorni
  • Per chi preferisse visitare esclusivamente Huelva e tralasciarne le zone limitrofe, è possibile inserire la città in un itinerario che comprenda l'Andalusia e/o il Portogallo, oppure visitarla facendo base a Siviglia o a Faro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare l'isola di Sylt in 2 giorni

Una delle località più turistiche e affascinanti della Germania è l'isola di Sylt. Senza ombra di dubbio, è l'isola più caratteristica della Germania grazie alle larghe spiagge o ai paesaggi di rara bellezza; quest'isolotto, situato nella regione...
Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare Colla Micheri

L'antico borgo di Colla Micheri è un nucleo storico della città di Andora, situata nella riviera delle Palme, in provincia di Imperia. Questo luogo, dove il tempo sembra essersi fermato, ti lascerà di stucco, permettendoti di visitare un piccolo centro...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.