Come visitare i bayou della Louisiana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La Louisiana è sicuramente uno dei posti più interessanti degli Stati Uniti del Sud. Ciò che viene subito in mente, sono sicuramente le piantagioni, i colori, gli edifici antichi, l'aria rétro e caratteristica di cittadine come Lafayette e Baton Rouge, piene di fascino, sapori, musica e storia. Ma la Louisiana non è solo questo. In questo Stato, infatti, ci sono anche alcuni villaggi molto pittoreschi situati vicino a paludi denominate bayou, parola d'origine amerinda che significa serpente o sinuosità. Si tratta di una rete di enormi specchi d'acqua che si estendono attorno alla città di New Orleans e si sviluppano tra i diversi bracci del fiume Mississippi, immersi in una fitta vegetazione e attraversati da diversi canali. È un'attrazione imperdibile in quanto vi troverete tra foreste, case su palafitte e, soprattutto, tanti coccodrilli che girano indisturbati lungo gli argini. Questi rettili, tanto inquietanti quanto curiosi, possono raggiungere un peso di 450 chili e i 4 metri di lunghezza, oltre a poter vivere anche 100 anni. Altri animali tipici sono i lamantini, serpenti, procioni, delfini, crostacei, nutrie, ranocchie, tartarughe e volatili come l'airone o l'ibis. Per quanto riguarda la flora, troverete mangrovie, pneumatofori, cipressi, magnolie e cedri. In questo scenario, si respira l'aria del passato, densa di rituali degli indigeni cajun, famosi per i loro riti vudù. Un viaggio in questa zona è caldamente consigliato, motivo per il quale, oggi, vi mostriamo come visitare i bayou della Louisiana. Buona lettura!

28

Occorrente

  • Macchina fotografica
  • Mappa del luogo
  • Conoscenza base della lingua inglese e/o francese
38

Il tour

I corsi d'acqua formano una rete navigabile che la popolazione del posto ha usato per secoli. L'unico modo per addentrarsi in queste paludi è, infatti, raggiungere uno dei tanti moli e unirsi a delle guide che vi porteranno a spasso su deliziosi battelli sempre pieni di visitatori. Si tratta di imbarcazioni piccole e maneggevoli che riescono ad addentrarsi perfettamente tra i canaletti della palude. La guida, oltre a spiegare le peculiarità della zona e a darvi alcuni cenni storici, è molto disponibile a rispondere alle vostre domande. Il tour dura dalle due alle quattro ore e gli itinerari, considerata la vastità delle paludi, sono diversi, che differiscono per prezzo e per grandezza della barca. Nonostante tutti i percorsi abbiamo, grossomodo, le stesse caratteristiche, vogliamo proporvi quelli più singolari.

48

La palude di Atchafalaya Basin

L’Atchafalaya Basin è sicuramente la palude più grande, non solo della Louisiana, ma anche degli Stati Uniti. È più estesa del Parco delle Everglades in Florida. Questa palude si è sviluppata lungo il corso del fiume Atchafalaya River che, formatosi vicino alla città di Simmesport, scorre per più di 225 chilometri fino a raggiungere il Golfo del Messico. All'interno di questo ecosistema, vivono più di 65 specie differenti di rettili e 250 di uccelli, oltre a ospitare la più grande concentrazione delle caratteristiche aquile americani (Bald Eagles) di tutto il Centro America.

Continua la lettura
58

La palude di Honey Island Swamp

La palude di Honey Island Swamp non sarà estesa come la precedente, ma vanta di essere una delle paludi meno manipolate dall’uomo di tutto lo Stato. Qui potrete, dunque, godere della natura nella sua forma più primordiale e incontaminata. Le persone patite di mistero saranno entusiaste di sapere che in questa palude una leggenda narra che si aggiri l’Honey Island Swamp Monster, un mostro alto oltre due metri, dagli occhi gialli e dall’odore nauseabondo.

68

La palude di Barataria Preserve

Se vi trovate negli immediati dintorni di New Orleans, la soluzione più comoda per voi sarà quella di visitare la palude di Barataria Preserve, che si differenzia un po' dai soliti percorsi paludosi. Qui potrete, infatti, trovare molti sentieri da percorrere a piedi su passerelle costruite sopra il livello dell’acqua, oppure potrete noleggiare delle canoe per addentrarvi nella foresta fra paludi e acquitrini. Questa palude fa parte del complesso del Jean Lafitte National Historical Park & Preserve, che comprende sei diversi parchi e attrazioni naturali.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Indossate abiti e calzature comode, impermeabili compresi. I tour si svolgono con qualsiasi condizione meteo.
  • Non dimenticate un repellente per zanzare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Houston: cosa visitare

Gli Stati Uniti ci offrono paesaggi suggestivi di qualunque tipo. Tra le numerose città che possiamo trovare in questo splendido continente, spicca Houston. La capitale dello Stato del Texas vennefondata nel 1836 ed è una delle città più prolifiche...
America del Nord e Centrale

10 luoghi da visitare negli Stati Uniti del Sud

State per progettare le vacanze e non sapete quale meta scegliere? Che ne dite di un bel tour negli Stati Uniti del Sud? La parte meridionale degli States è considerata la regione più originale del Paese, tra spiagge di sabbia bianchissima, musica,...
America del Nord e Centrale

Come visitare gli Stati Uniti del Sud

Se amate gli Stati Uniti e volete visitare la parte più famosa, come la California, la Florida, il Tennessee e altro ancora, allora dovete recarvi nella zona più a sud degli Stati Uniti. Ma vediamo nel dettaglio i vari itinerari che si possono seguire...
America del Nord e Centrale

Come visitare il Delta del Mississipi

Con i suoi 5.970 chilometri il Mississippi, che scorre in America Settentrionale, è uno dei principali fiumi al mondo. Ha una portata media di circa 20.000 metri cubi/s e nasce nel Minnesota, dal lago Itasca, e sfocia nel Golfo del Messico. Il corso...
America del Nord e Centrale

Georgia: cosa visitare

La Georgia è uno degli Stati federati dell'USA, la cui capitale è Atlanta. L'economia del Paese si basa principalmente sull'agricoltura di piantagioni come mais e riso e sull'industria cartacea. Le città importanti del Paese, oltre alla capitale, sono...
America del Nord e Centrale

Come visitare Monterey In California

Se trascorrerete le vostre prossime vacanze in California, potreste visitare Monterey. È una deliziosa, vivace e dinamica cittadina. Si trova a nord di Los Angeles e si affaccia sull'Oceano Pacifico. Nel visitare Monterey in California scoprirete che...
America del Nord e Centrale

Virginia: cosa visitare

La Virginia è uno stato degli Stati Uniti, fondato nel 1607. Ciò la rende una delle prime colonie che furono fondate, nonché uno dei luoghi più affascinanti da visitare di tutta l'America. Se voleste organizzare un viaggio per la Virginia ma non sapete...
America del Nord e Centrale

Come e cosa visitare a Fort Worth in Texas

La città di Fort Worth si trova negli Stati Uniti ed è il capoluogo della contea di Tarrant che fa parte del Texas. È una città ricca di attrazione che non si possono non visitare una volta arrivati in città. Con la stagione estiva che è ormai alle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.