Come visitare i castelli della Baviera

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una delle visite più richieste a Monaco è quella dei castelli della Baviera. Per riuscire a visitarli tutti bisogna organizzare il viaggio in maniera sistematica. In questo modo riuscirete a fare un tour completo dei castelli. La visita la potete fare servendovi di guide locali. Oppure, potete anche organizzare un viaggio autonomo alternando le visite con altre escursioni, come ad esempio il viaggio alla cima del Monte Zugspitze, la visita di Mainau e del Palazzo di Nymphenburg (che è sempre un castello), situato a Monaco di Baviera. Ci vogliono solo pochi giorni per assaporare delle bellezze di queste famose opere d'arte della Baviera. Nella seguente guida vi spiego come visitare i castelli della Baviera.

27

Occorrente

  • Guida turistica
37

Raggiungere la Baviera

Innanzitutto ricordate che la Baviera è raggiungibile in aereo dalle più importanti città europee. Utilizzando così, il vicino aeroporto di Monaco. Oppure raggiungendola in auto o tramite bus turistici, visto che dista cinquecento chilometri da Milano. In bus, ad esempio, si può raggiungere facilmente Neuschwanstein Castle (Schloss Neuschwanstein in tedesco). Questo è il castello più rinomato della Germania. Una volta raggiunto recatevi a Marienbruecke (ponte di Maria), in alto sopra la gola Poellat, dove potrete scattare le migliori foto del castello. Se il ponte di Maria risulta chiuso, sul percorso vi porteranno ad un altro belvedere. Qui avrete la possibilità di acquistare foto di Neuschwanstein Castle. Da lì potrete unirvi inoltre al tour interno di Neuschwanstein, che vi permetterà di pranzare e di fare una piacevole passeggiata sul lago Alpsee.

47

Visitare i primi castelli

Nel pomeriggio potrete recarvi a Schloss Hohenschwangau, antica dimora dei re. Le guide locali vi porteranno in entrambi i castelli presenti e poi in un'altra fantastica zona in cui Ludovico II stava progettando un ulteriore castello, Falkenstein. Non distante da qui ammirerete il grande castello di re Ludwig II, Herrenchiemsee, costruito su un'isola nel lago Chiemsee, dopo una visita a Versailles. Questa dimora risulta la più costoso di Ludwig, anche se vi ha pernottato solo per una settimana.

Continua la lettura
57

Visitare l'interno dei castelli

Potrete, inoltre fare delle gite in barca e passeggiate in carrozza all'ombra del castello. Per poi, visitarne l'interno con la guida. Sulla via del ritorno avrete la possibilità di fermarvi a Bad Tölz (Bad Tölz o Bad Tölz in tedesco), cittadina diventata famosa per le sue terme e per i suoi tipici edifici variopinti. Per tornare indietro, vi sarà possibile rientrare a Monaco di Baviera in pullman e raggiungere facilmente il vostro hotel o la vostra sistemazione. Ecco come visitare i castelli della Baviera.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Organizzatevi prima di partire
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Castelli di Ludovico II in Baviera e come visitarli

La Germagna è ingrado di offrire molte cose da vedere e molto di quello che è la sua storiaNel viaggio dovete assolutamente visitare nella magnifica baviera sono i famosi "Castelli di Ludovico" e in questa guida vi spiegheremo come visitarli. Il sovrano...
Europa

Come visitare la Residenz a Monaco di Baviera

Stai pensando seriamente di prenderti qualche giorno di vacanza ed hai deciso di visitare la Germania? Probabilmente sarai a Monaco nelle prossime settimane? Vuoi sapere cosa non devi assolutamente perderti durante una vacanza a Monaco di Baviera? Se...
Europa

Come visitare L'Englischer Garten A Monaco Di Baviera

Chi si reca a Monaco di Baviera non può assolutamente saltare una delle visite più belle e suggestive della zona: il Giardino Inglese, anche detto Englischer Garten. Il Giardino Inglese di Monaco di Baviera è uno dei parchi urbani più estesi del mondo...
Europa

Come visitare il Castello di Neushwanstein in Baviera

Il castello di Neushwanstein si trova nella località di Schwangau in Baviera. E’ tra i più famosi al mondo, e le sue caratteristiche hanno ispirato molte fiabe della Walt Disney, oltre ad aver fatto da location per molti film. La sua posizione è...
Europa

I più bei castelli da visitare in Germania

I castelli sono, da sempre, nell'immaginario di grandi e piccini. Nelle prime fiabe che ascoltiamo fin da bambini compaiono castelli governati da re e regine, e principesse che aspettano l'arrivo del loro principe azzurro. Se andate in Germania dovete...
Europa

Come visitare Monaco di Baviera in 3 giorni

Pensare alla Germania significa pensare ad un paese fortemente industrializzato, con una delle più solide economie dell'Europa occidentale e fortemente votato al lavoro e alla precisione: nell'immaginario comune, insomma, la Germania è un paese da visitare...
Europa

Come visitare Il Spielzeugmuseum Di Monaco Di Baviera

Con le sue guglie, le torri e la facciata in stile gotico-romantico, l'Altes Rathaus offre una cornice davvero da fiaba per questa nostalgica collezione di giocattoli antichi: si tratta sicuramente di una delle principali attrazioni cittadine per i bambini....
Europa

Come visitare i castelli della Calabria

Se avete intenzione di fare una gita o una bella vacanza per visitare i castelli siti sul territorio della regione Calabra, la seguente guida è proprio quello che vi serve. Vi sarà spiegato in pochi passi come visitare i castelli di questo splendido...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.