Come visitare I Colli Fiorentini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

I Colli Fiorentini sono delle incantevoli zone che rappresentano un vero e proprio vanto per Firenze. Forse pochi sanno che questa area ubicata nei pressi della Capitale artistica e culturale del Rinascimento si colloca in un contesto territoriale davvero unico. I Colli Fiorentini sono un magnifico esempio dell'armonioso incontro tra il lavoro secolare dell'uomo e una natura generosa e incontaminata.
Nella guida che segue, voglio presentarvi questa splendida località, pertanto vi darò qualche utile consiglio su come visitare I Colli Fiorentini.

28

Occorrente

  • Cartina dei Colli Fiorentini
  • Macchina fotografica
  • Amore per il vino e la gastronomia
  • Passione per l'arte e la storia medievale
38

A seconda delle località in cui si estende la zona dei Colli Fiorentini, troviamo diversi tipi di arte. Possiamo infatti apprezzare una vasta gamma di specialità artigianali in tutta la loro bellezza. Prima di andare a visitare i Colli Fiorentini, vi consiglio di procurarvi una cartina. In questo modo potrete individuare le principali attrattive da visitare in loco. Scegliete percorsi mirati, andando a dedicare il più tempo possibile ai territori e alla loro cultura.
La Toscana, è una regione tutta da scoprire. Vediamo allora da dove partire per questo tour virtuale nel cuore di questa splendida regione del Centro Italia.

48

Se per visitare i Colli Fiorentini partite dalle cittadine di Scandicci, Lastra a Signa e Montelupo Fiorentino, scoprirete un percorso davvero affascinante, che deve la sua bellezza ai piccoli borghi medievali e alle attività artigiane che vi si praticano. L'arte della ceramica la fa da padrona in questo magico trittico di bellezze antiche.
Se invece il vostro percorso inizia da Impruneta, allora potrete notare come l'arte della lavorazione del cotto e le fornaci trovino profonde radici nella tradizione popolare.

Continua la lettura
58

Percorrendo la via Chiantigiana come riferimento per visitare i Colli Fiorentini, potreste raggiungere la piccola Bagno a Ripoli, sede di imponenti ville tipicamente rinascimentali che si tuffano in una campagna rigogliosa. Da qui, attraversando antiche Pievi, avrete modo di giungere a Fiesole, una splendida cittadina in cui potrete ammirare gli scavi archeologici e un magnifico teatro romano.
Come potete vedere, gli itinerari sono molteplici. Qualunque sia quello che sceglierete, avrete l'opportunità di gustarvi un'immensa varietà di bellezze.
Quanto all'aspetto gastronomico, vediamo quali percorsi si possono seguire.

68

Quando decidete di visitare i Colli Fiorentini, potete anche ammirare la ricca produzione vitivinicola che il territorio propone. Alcuni produttori locali metteranno volentieri a disposizione le proprie vigne e cantine per regalarvi una full immersion nella nobile arte della viticoltura. In più, potrete persino partecipare a delle degustazioni e conoscere i più rinomati vini locali.
Nell'area dei Colli Fiorentini si produce il vero Chianti DOC, e si lavorano altri importanti prodotti IGT. Vi consiglio vivamente di esplorare un percorso enogastronomico perché potrete gustare appieno i tipici sapori toscani.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È consigliabile stilare un itinerario prima di partire.
  • Integrate la visita alle cittadine con un percorso enogastronomico, alla scoperta delle tradizioni toscane.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

I migliori ristoranti di Matera

La città italiana di Matera, in Basilicata, è una città antichissima. Le sue grotte e i suoi sassi erano infatti già presenti durante l'epoca paleolitica. Durante l'epoca bizantina divenne una meta per gli immigrati e i religiosi, per via delle numerose...
Consigli di Viaggio

I 5 luoghi più romantici di Firenze

Firenze, culla del Rinascimento è una città romantica per antonomasia. Qui vi elenco i 5 luoghi che secondo me sono i più romantici ma vi invito a scoprirne di nuovi, col consiglio di evitare posti e attività commerciali troppo turistiche. Ad esempio...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere il parco del Poggio a Napoli

A Napoli, presso i colli Aminei, è possibile visitare un parco davvero molto interessante: il Parco del Poggio, dalla quale si può godere una vista mozzafiato del Golfo di Napoli. All'interno del parco, oltre ai begli angoli verdi, si trova anche un...
Consigli di Viaggio

Come fare nodi marinari

Non è certamente semplicissimo saper fare dei nodi perfetti ed è bene che impariate e vi alleniate prima della gradevole gita. Iniziamo con il suddivedere il tipo di nodi a seconda della loro utilità ritrovandoci così con quattro categorie: nodi...
Europa

Come visitare Torreglia

Ai piedi dei Colli Euganei in provincia di Padova, c'è il Comune di Torreglia, dista dalla città all'incirca venti chilometri. Con l'auto si percorre l'autostrada A 13- Bologna Padova verso l'uscita Terme Euganee. L'altra autostrada è l'A 4 Milano-Venezia,...
Italia

I monumenti da non perdere a Firenze

Firenze, città di cultura e arte, ha avuto un ruolo fondamentale nella storia della nostra Italia. In epoca antica fu abitata dagli Etruschi che si stabilirono proprio in questa città per sfruttare il vantaggio di avere un fiume che l' attraversa. Poi...
Europa

Come visitare Lajatico

Lajatico è un piccolissimo borgo situato nella parte orientale della Toscana, di poco più di mille abitanti, che si erge su una collina posta accanto al fiume Era. Se vi trovate nelle vicinanze non potete non visitare il paese di Lajatico. A dispetto...
Italia

Guida: tour dell'Italia in 10 giorni

Negli ultimi anni, gli italiani hanno preferito trascorrere le proprie vacanze, che siano estive o invernali, in località estere, tralasciando le numerose attrattive e i bellissimi paesaggi del nostro Belpaese. Pur con tutti i suoi problemi, l'Italia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.