Come visitare i dintorni di Mae Hong Son (Thailandia) in motorino

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La provincia di Mae Hong Son in Thailandia si trova nell'angolo più a nord-ovest del Paese. Essendo molto estesa, è consigliabile visitare l'area dotati di un mezzo di trasporto a due o quattro ruote, e la scelta migliore e più suggestiva è un percorso da seguire in motorino: il percorso prende il nome di Mae Hong Son loop e si estende per 600 km nelle lande montane thailandesi, attraverso passi avvolti dalle nebbie e aree verdi definibili come vera e propria giungla. Se siete amanti dell'avventura, ecco come visitare i dintorni di Mae Hong Son (Thailandia) In Motorino, ma solo se siete già esperti nell'utilizzo del mezzo. La strada, spesso non lastricata e ricca di curve, è davvero una sfida da non prendere sottogamba!

28

Occorrente

  • Motorino di proprietà o a noleggio;
  • Abbigliamento da escursione adatto a piogge improvvise, vento, sole;
  • Cartine accurate delle zone attorno a Chiang Mai e Mae Hong Son;
  • Dizionario di Thailandese;
  • Tariffa telefonica adatta al sud-est asiatico.
38

La cosa migliore è prepararsi, se non avete intenzione di andare in Thailandia con il vostro mezzo di trasporto, al noleggio di un motorino: è possibile sicuramente farlo a Chiang Mai, una delle maggiori città Thailandesi: vi costerà circa 200, 250 baht al giorno, ma non giocate al risparmio su questo tipo di mezzi. Infatti i motorini che hanno un costo inferiore sono spesso danneggiati, e se doveste aver bisogno di un meccanico o delle riparazioni di emergenza certo non ne troverete uno nei paraggi sul Mae Hong Son loop, senza contare la pericolosità di un mezzo non in perfette condizioni. Arrangiate cifra e periodo di nolo, potrete partire alla volta di un percorso davvero affascinante nell'estremo nord della Thailandia: punto di partenza, l'hub per turisti a Chiang Mai.

48

Potrete iniziare il vostro percorso in motorino partendo in direzione sud-est da Chiang Mai, seguendo la route 108 a sud ovest verso Mae Sariang, la prima grande cittadella che troverete sul percorso, superate Chom Thong e Hod. Il percorso impiega circa 4 ore e sono circa 180 km. In questa cittadina non potrete perdere il Ganesh Himal Museum, e uno dei templi più antichi dell'intero nord della Thailandia, il Wat Phra That Si Chom Thong. Città dal grande fascino thailandese, non è ancora corrotta dalla logica del turismo facile e fine a se stesso, e conserva intatta il fascino della cultura più antica e tradizionale thailandese.

Continua la lettura
58

La successiva tappa più importante è la capitale dell'intera provincia, Mae Hong Son, incastonata in una valle attorniata dalle montagne del Myanmar e del nord della Thailandia. Costituita dalla mescolanza di etnie variegate e tribali, è una città che lascia una sensazione di pace e tranquillità, parecchio diversa dalle altre città thailandesi sul vostro percorso. Nella zona abbondano templi birmani e shan, ma non potete assolutamente perdervi Wat doi Kong Mu: sito in cima a una collina, il panorama che potrete godere da questa prospettiva è davvero qualcosa di imperdibile.

68

L'ultima tappa assolutamente indispensabile sulla rotta da seguire in motorino è la città di Pai. La strada è costellata da curve e rappresenta una bella sfida: ne verrete ripagati con paesaggi mozzafiato. In questo ultimo tratto, non troverete segnali stradali: abbiate cura però di avere una connessione in grado di supportare Google Maps, dal momento che le mappe sono abbastanza accurate. Pai, città celata in una remota valle fra le montagne, ha in realtà moltissime attrazioni: è dunque consigliabile pernottare almeno per un giorno, in modo da godersi tutto quello che la città ha da offrire.

78

Dopo aver visitato la città di Pai, potrete riprendere la via del ritorno: in 120 km lungo la statale 1095 sarete di nuovo a Chiang Mai. Se non volete abbandonare subito il silenzio e la natura selvaggia che ancora domina la provincia di Mae Hong Son, appena lasciata Pai, potrete fare un'escursione nel Huai Nam Dang National Park, dove potrete salutare in bellezza questi luoghi ancora incontaminati. Infine, la statale 1095 si ricongiungerà con la 107 in direzione Chiang Mai. Senza fare eccessive pause e a velocità sostenuta, l'intero percorso può essere completato in 4 giorni, anche se sarebbe meglio avere più tempo a disposizione (non si sa mai quali condizioni meteo potreste incontrare).

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete noleggi di motocicli in grado di garantirvi un'assicurazione
  • Molte persone non parlano inglese: studiate in thailandese i nomi dei principali negozi e dei piatti tipici che potreste preferire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Come visitare la Thailandia in bicicletta

Viaggiare è la passione di moltissime persone, forse della stragrande maggioranza della gente che popola il nostro pianeta. Ogni giorni milioni di persone si spostano da una parte all'altra del globo terrestre per visitare nuovi luoghi, o posti ormai...
Asia

Come visitare le più belle cascate della Thailandia

La Thailandia, ufficialmente Regno di Thailandia, è una delle mete più famose per il turismo mondiale, grazie al suo spettacolare ambiente e la ricca fauna che richiama ogni anno milioni di persone da ogni parte del mondo. La Thailandia vanta decine...
Asia

Thailandia: cosa visitare

La Thailandia è una meta davvero imperdibile. Posta nel Sud-Est asiatico, ha paesaggi indimenticabili e città completamente del tutto diverse da quelle europee. Sappiate, quindi che il turista, avventurandosi in tale parte del mondo, non ne rimarrà...
Asia

Come visitare la Thailandia

Dal mare cristallino alle foreste inesplorate, dagli alberghi di lusso alla vita notturna. Tutto ciò che si può desiderare da una vacanza lo potete trovare in Thailandia, terra dalle immense bellezze. Situata a sud della Cina, la Thailandia gode di...
Asia

Come visitare Chiang Mai in Thailandia

Chiang Mai, che si trova sulle rive del fiume Ping, è una delle cittadine maggiormente popolate della Thailandia del Nord. Grazie alla sua posizione, questa vivace città rappresenta un ottimo punto di partenza per visitare alle Regioni settentrionali...
Asia

Itinerari: la Thailandia in 10 giorni

Almeno una volta nella vita si dovrebbe partire alla scoperta dell'Asia, per conoscere una fetta di mondo totalmente diversa dall'Occidente e vedere luoghi indimenticabili. Tra le varie mete a Oriente, la Thailandia è sicuramente una delle più gettonate....
Asia

Le città più belle dell'Asia

L'Asia è un continente che da sempre esercita un certo fascino sulla mente degli occidentali. Quando pensiamo all'Asia ci vengono in mente pagode altissime, templi e luoghi misteriosi, una natura incontaminata e aliena. Ma anche metropoli iper-moderne,...
Italia

I luoghi più belli della Thailandia

La Thailandia, una delle mete predilette dai viaggiatori di tutto il mondo. Paese conosciuto ai più soprattutto per le splendide spiagge bianche bagnate da acque cristalline, l'ex Siam racchiude nei suoi territori una grande moltitudine di paesaggi:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.