Come visitare I Principali Luoghi Della Carnia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'Italia è un paese pieno di posti poco conosciuti e famosi ma che vale la pena di visitare almeno una volta nella propria vita. Infatti il bel paese non è solo famoso ed apprezzato per la qualità delle pietanze, ma anche per la bellezza dei paesaggi e dei luoghi, che vengono ogni giorno visitati da milioni di turisti da tutto il mondo. Questa guida potrà essere molto utile a coloro che desiderano recarsi nella zone della Carnia per una visita turistica. Una vacanza in Carnia, infatti, offre la possibilità di compiere escursioni in quota tra pascoli e malghe alla ricerca dei buonissimi formaggi tipici, ma non solo; la zona, ricca di bellezze naturali e artistiche, offre anche l'occasione di un turismo culturale. Quindi, se siete turisti ed anche escursionisti appassionati di bellezze montane, questo territorio fa proprio per voi. Leggete dunque la guida per saperne di più su come visitare i principali luoghi della Carnia, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili informazioni in merito.

25

Occorrente

  • cartina della Carnia
35

Nella Carnia potrete decidere sia di dedicarvi solo ed esclusivamente a delle bellissime passeggiate tra i vari itinerari interni, che andare a visitare alcuni luoghi culturali e di grande interesse storico. Per prima cosa, vi consiglio di visitare Paularo, che si trova nella frazione di Dierico. Ui troverai molto interessante la chiesa parrocchiale di Santa Maria Maggiore che è anche il monumento più importante della Valle d'Incarojo. L'edificio ha un bel campanile e, al suo interno potrete ammirare due importantissime opere del cinquecento: un altare ligneo e un ciclo di affreschi.

45

Nello stesso luogo potrete anche trovare alcuni palazzi architettonicamente molto validi come ad esempio il Palazzo Calice-Screm del 1500, considerata la più bella architettura della Carnia; il Palazzo Mocenigo-Linussio-Fabiani del diciottesimo e il Palazzo Calice del dodicesimo secolo. Che troverete nella frazione di Villafuori. Continuate la vostra visita a Villamezzo, dove c'è la casa Scala, con architettura del Settecento. Questa struttura ospita la Mozartina, ovvero un'interessante raccolta di strumenti musicali sia antichi che moderni. All'ultimo piano di questo edificio potrete visitare la mostra dedicata agli antichi organi della Carnia.

Continua la lettura
55

Infine, non potrete certamente perdere nella località di Paluzza, la chiesa arcipretale di San Daniele Profeta, qui troverete di grande interesse l'antico organo del 1760 fabbricato da Don Giovanni Sellenati. Poco a nord, a dominare la valle del torrente But, potrete visitare l'antica torre Moscarda alta otto metri e mezzo, un tempo centro di un importante sistema difensivo e doganale. Molto interessante, nella frazione di Timu, all'interno dei locali della ormai ex scuola materna, è stata allestita la mostra permanente denominata: "La zona Carnia nella Grande Guerra": qui potrete vedere cimeli bellici italiani e austriaci, cartoline d'epoca, attente ricostruzioni storiche e molto altro.
Se per le vacanze Natalizie avete ancora qualche dubbio su dove trascorrere il vostro tempo, seguite i consigli di questa guida e recatevi nella Carnia, dove troverete dei paesaggi stupendi e potrete trascorrere le vostre vacanze in relax, e godere anche di un po' di storia del nostro paese. Non mi resta quindi che augurarvi buon viaggio e buon divertimento.
A Presto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Venzone

Venzone è una piccola cittadina di circa 2200 abitanti nella provincia di Udine. Si trova a circa 25 km a nord del capoluogo friulano. La zona in cui si trova è la parte bassa della Carnia. Il paese è noto per la sua fortezza costruita, per la scoperta...
Europa

Come visitare San Giuliano Terme

Viaggiare per il mondo rappresenta, sicuramente, un'attività bellissima quanto entusiasmante, soprattutto se si ha come meta il nostro bel paese. Infatti sono svariati il luoghi che meritano di essere visitati almeno una volta nella vita in Italia. In...
Italia

I 10 borghi più belli d'Italia

State stilando una classifica dei 10 borghi più belli d'Italia per organizzare al meglio le vostre vacanze? Bene, questa guida fa al caso vostro. Abbiamo cercato di stilare una lista del genere, sebbene non sia una cosa facile, tenendo in considerazioni...
Europa

Come visitare la Val d'Otro

La Val d'Otro (Oltertol in lingua walser), è raggiungibile da Alagna Valsesia in un'ora di facile cammino. Comprende sei frazioni a 1700 metri di altitudine, (Felleretsch, Follu, Tschukke, Dorf, Scarpia e Weng) in un bellissimo complesso paesaggistico...
Consigli di Viaggio

Valle d'Aosta: i migliori itinerari in mountain-bike

Se siete amanti della natura e dello sport, la guida Valle d'Aosta: i migliori itinerari in mountain-bike è ciò che fa per voi. Infatti questa piccola, seppur bellissima regione situata ai piedi delle Alpi, offre scenari mozzafiato, da ammirare percorrendo...
Europa

Come e perchè visitare la valle del diavolo

Situata in un quadrato tra Livorno, Firenze, Grosseto e Siena, la regione Toscana nasconde un vero tesoro geotermico da record, la Valle del Diavolo. Questa località è l'ideale per vivere una giornata unica e impossibile da dimenticare, ammirando non...
Europa

Come raggiungere il lago d'Antrona

A volte sarebbe il caso di trascorrere una mattinata o un pomeriggio magari a contatto con la natura, così da respirare dell'aria fresca e salutare. In questo modo, rimanendo a stretto contatto con il verde della vegetazione, è possibile trascorrere...
Europa

Come raggiungere il Colle Valdobbia dalla Valsesia

Valle del Vogn) è una piccola valle che può essere raggiunta da Riva Valdobbia; è incastonata tra la Val d'Otro e la Valle Artogna, entrambe queste aree sono protette all'estremità dalla Valsesia. E 'un angolo di paradiso da visitare, seguendo il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.