Come visitare i principali parchi e riserve dello Swaziland

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Lo Swaziland è un paese relativamente piccolo dell'Africa del sud, al confine con il Mozambico, un luogo dove non c'è spazio per il turismo di massa. Qui è possibile partecipare a safari privati per scoprire i rinoceronti bianchi e neri, i leoni, le giraffe, le zebre e gli gnu. I parchi e le riserve naturali in Swaziland ospitano infatti una varietà impressionante di animali selvatici; ma ciò che rende questo paese diverso dalle altre destinazioni è la possibilità di fare esperienze di esplorazione della fauna selvatica più nascosta e di ammirare incantevoli paesaggi naturali incontaminati. Ma ora vediamo come visitare i principali parchi e riserve dello Swaziland.

25

Per iniziare il nostro tour, dovremo raggiungere lo Swaziland, e per farlo potremo utilizzare l’aereo, che è il mezzo più veloce ed in alcuni casi anche il più economico per viaggiare. In questo caso, l'aeroporto di riferimento è quello internazionale di Johannesburg (Sudafrica), situato a soli 10 km dal centro della città e perfettamente servito sia dalle compagnie aeree di bandiera che da quelle low cost.

35

Una volta giunti in Swaziland, il posto più semplice da raggiungere per vedere un'ampia gamma di flora e fauna è il Mlilwane Wildlife Sanctuary, situato nella Ezulwini Valley. Si tratta di una riserva privata il cui ingresso costa 25 €, totalmente giustificato dalla bellezza dei paesaggi e dall'avvistamento dell'aquila nera, molto raro da vedere. L'ingresso si trova sulla vecchia strada che collega Mbabane a Manzini, che sono le principali città dello Swaziland.

Continua la lettura
45

Il posto più popolare per i sentieri escursionistici è sicuramente il Malolotja Nature Riserve, che comprende una rete di sentieri di circa 200 km, rendendo tale riserva un'eccellente meta per le passeggiate nonché un vero paradiso per i cultori dell'avifauna. La riserva è attraversata da torrenti e fiumi che danno origine a spettacolari e suggestive cascate e rapide, in cui poter fare rafting.

55

Da visitare anche il Mkhaya Game Riserve perché, oltre alle varie specie faunistiche, ospita il famoso e raro rinoceronte nero. La riserva si trova sulla strada tra Manzini e Big Bend, in prossimità del villaggio di Phuzumoya, il posto è dotato di un campo, dove pernottare per la notte, che ricorda un vecchio accampamento di caccia del secolo XIX con sistemazioni in cottage fatti di pietra e paglia. Meritano altresì una visita il Parco Nazionale di Hlane ed il Mbuluzi Nature Riserve.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Guida ai parchi del Kenya

Per gli amanti della natura e degli animali la vacanza non ha nulla a che vedere con la spiaggia: il vero divertimento sta nell'andare in giro e godere delle meraviglie della Terra. Uno dei posti più incantevoli da visitare è sicuramente il Kenya che,...
Africa

Come visitare la Namibia

La Namibia è un paese molto esteso ma poco popolato. Gli ultimi dati parlano infatti di circa due milioni di abitanti sparsi su un territorio pari a 825.418 chilometri quadrati. È senza dubbio uno degli stati più belli ma allo stesso tempo più poveri...
Africa

Marrakech: attrazioni e monumenti principali

Marrakech è un luogo indescrivibile sia per la sua bellezza ma anche per la straordinaria affluenza di turisti che ogni anno affluiscono in numero sempre crescente. Marrakech si trova nel cuore del Marocco e trasuda storia e cultura. Importante polo...
Africa

Come visitare La Regione Sudafricana Del Limpopo

L'Africa è un paese che fin da sempre ha sviluppato una certo fascino su tutte le persone che lo hanno visitato, ed ancora oggi alcuni luoghi del paese sono meta di continui viaggia da parte di turisti da tutto il mondo. Esistono alcune regioni che vale...
Africa

Come visitare La Regione Del Waterberg In Sudafrica

La catena del Waterberg, lunga ben 150 km, si trova in Sudafrica e si estende da Thabazimbi al Lapalala River, si tratta di una regione selvaggia, ma alquanto suggestiva dove il sourveld (un tipo di prateria) ed il bushveld (pianura arida con caratteristiche...
Africa

Come visitare il Senegal

In questa guida vi darò delle informazioni fondamentali su come visitare il Senegal una degli stati più grandi e più belli dell'Africa. Le informazioni che scriverò nei successivi passi saranno di esperienze personali per un viaggio fatto circa due...
Africa

Zanzibar: cosa visitare

Zanzibar è un complesso di piccole isole. Le maggiori sono Unguja e Pemba, appartenenti alla Repubblica Unita della Tanzania. È il luogo simbolo della cultura shawili grazie all'influenza congiunta di più culture, araba e persiana in particolare, che...
Africa

Come visitare la regione Mpumalanga

Per chi non la conoscesse Mpumalanga è una regione del Sudafrica che tempo fa era chiamata Eastern Transvaai. Tuttavia, solo dal 1995 fu adottato il nome attuale che, in lingua Zulu significa "il luogo dove sorge il sole ". Oltre a vantare un panorama...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.