Come visitare Il Bagno Turco All'hammam Cemberlitas A Istanbul

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Tutti conoscono il bagno a vapore come il "Bagno Turco", un momento di grande relax in cui possiamo dimenticare tutte le diffcoltà della nostra tipica giornata di lavoro. Il bagno turco appartiene ad una antichissima tradizione di bagni purificatori che dall'antichità fino ai giorni nostri sono stati usati da molte persone per i bisogni più disparati. Infatti grazie alle sue proprietà tonificanti e rilassanti, è una delle migliore strategie per combattere lo stress fisico Infatti grazie alla dilatazione dei pori provocata dal calore, il vapore riesce a penetrare nel nostro organismo depurandone le impurità. Quindi perché non partire per la Turchia a visitare uno dei migliori hammam del mondo, il famoso Hammam Cemberlitas a Istanbul? Ormai i vettori che collegano l'Italia con la Turchia offrono sempre voli ad un prezzo ormai accessibili a chiunque!
È il luogo migliore per chi ha voglia di sperimentare il piacere del bagno turco. Potete scegliere tra un semplice bagno e un massaggio. Entrambi sono piacevoli, ma affinché l'esperienza dell'hammam sia completa, vale la pena di provare un massaggio, almeno per una volta.

25

L'edificio. I bagni furono fondati nel 1584 da Valide Nurbanu, vedova del sultano Selim II, e da allora sono sempre stati in funzione. Progettati dall'architetto Mimar Sinan, rimangono uno dei migliori esempi di architettura civile ottomana del XVI secolo a Istanbul. Anche questi bagni sono divisi nelle tradizionali aree per uomini e donne, con nicchie in marmo e lavabi intorno all'hararet (stanza del vapore) centrale: qui la luce del sole filtra dai lucernari a forma di stella della cupola.

35

Guida per i principianti. Al vostro arrivo verrete accompagnati al camekan, un cortile con spogliatoi in legno ai lati, dove lascerete gli abiti. Un incaricato vi darà un pestemal - un asciugamano in cotone da avvolgere intorno al corpo - e un paio di pantofole. Dopo essere passati per la sogukluk (stanza fredda), arriverete all'hararet (stanza del vapore), dove rimarrete a sudare per circa 15 minuti, distesi su una piattaforma in marmo riscaldata, nota come göbek tasi (pietra ombelico).

Continua la lettura
45

Se scegliete il massaggio, un addetto massaggerà il vostro corpo, vi farà uno scrub con un kese (guanto) ruvido e vi laverà con il sapone. Poi potrete rilassarvi nell'hararet per tutto il tempo che vorrete, prima di ritornare al camekan a prendere i vestiti.
Portatevi gli spiccioli per la mancia ai massaggiatori e al personale del guardaroba.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

I migliori centri termali in Italia

La vita negli ultimi anni ha portato più stress alle persone rispetto al passato. Infatti ora passiamo più della metà della giornata impegnati in attività. Ciò porta ad un accumulo di estremo stress. Come possiamo combatterlo? Beh in diversi modi...
Consigli di Viaggio

Capodanno a Istanbul: cosa fare e vedere

Le vacanze di Natale sono ormai alle porte, la nostra mente è quindi volta a pensare quale potrebbe essere la meta ambita per trascorrere il Capodanno in maniera diversa dal solito. In questa breve guida vi forniremo gli elementi fondamentali e le...
Europa

10 cose da sapere su Istanbul e la Turchia

Istanbul e tutta la Turchia sono alcuni dei luoghi più belli da visitare che ci sono al mondo, ricchi di fascino e di storia che non smettono mai di incuriosire e attirare non solo storici e archeologi ma anche turisti neofiti del luogo per le grandi...
Europa

Itinerari: la Turchia in 10 giorni

Itinerari: la Turchia in 10 giorni. La Turchia è uno stato vastissimo che comprende la zona orientale della Tracia e la penisola dell'Anatolia, confina a Nord-Ovest con la Grecia e la Bulgaria, a Nord-Est con la Georgia, a Est con Armenia, Iran e Azerbaigian,...
Europa

Come visitare il museo di arte turca e islamica a Istanbul

Istanbul è una città ricca di suggestioni, di storie e di luoghi imperdibili da visitare. Per poterne capire le origini e l'identità bisogna però scegliere i luoghi giusti da esplorare. La città è, già di per sé, un vero e proprio manifesto di...
Europa

Come visitare la moschea di Sokullu Mehmet Pasa a Istanbul

La moschea di Sokullu Mehmet Pasa è un piccolo gioiello nascosto e poco conosciuto rispetto alle altre zone di Istanbul più trafficate dai turisti. Voluta fortemente da Esmahan, figlia del sultano Selim II, venne ideata e costruita dal celebre architetto...
Europa

Come E Cosa Visitare Nello Stretto Dei Dardanelli

Dardanelli, che prende il nome dalla città antica di Dardano, è uno stretto naturale lungo poco più di 60 chilometri con una larghezza che va da un minino di 1 chilometro ad un massimo di 8. Tale stretto, anticamente chiamato Ellesponto, mette in comunicazione...
Consigli di Viaggio

Terme dell'Emilia: dove andare

La regione dell' Emilia è nota per la sua cucina ricca ed abbondante e per i diversi prodotti che la rendono conosciuta in tutto il mondo: basti pensare ad esempio al prosciutto crudo di Parma, al parmigiano Reggiano, ai cotechini di Modena e via discorrendo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.