Come visitare il castello di Amleto

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Avete deciso di visitare la Danimarca o di trascorrere un week end a Copenaghen? Bene! Elsinore è uno di quei luoghi da visitare assolutamente. Prendendo uno dei tanti treni dalla stazione centrale, in poco più di trenta minuti giungerete a Elsinore, circa quaranta chilometri a nord della capitale. In questo piccolo villaggio sul mare, di fronte alla costa svedese, sorge uno dei castelli più affascinanti e meglio conservati di tutto il paese: il Kronberg castle. A poche decine di chilometri a nord di Copenaghen sorge la piccola cittadina di Helsingor (Elsinore) con il suo castello: Kronborg. Uno dei più suggestivi, affascinanti e magici di tutta la Danimarca. In questo luogo si svolsero le vicende di Amleto, celebre principe raccontato nell'omonima tragedia di Shakespeare. In questa guida vi aiuterò a come visitare il castello.

25

La posizione

Questo imponente castello ha una posizione davvero unica. È quasi completamente circondato dal mare, occupando una piccola penisola. È circondato da un fossato profondo diversi metri. Il castello è nato come fortificazione militare. Si possono osservare infatti lungo le mura ancora i cannoni che facevano fuoco contro gli antichi rivali svedesi.

35

Cappella principale

Nel 2000, il castello è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanitá dall'UNESCO ed è famoso anche grazie a Shakespeare, il quale ambientò il suo omonimo dramma. Nel 1629, parte della struttura venne danneggiata da un incendio, le cui fiamme risparmiarono soltanto la Cappella principale. Dopo 10 anni, grazie all'intervento del Re Cristiano IV, il castello fu riportato al suo stato originario, restituendogli il suo antico splendore. Tuttavia, nonostante l'impegno economico ed umano, non fu possibile restaurare la parte interna dell'edificio.

Continua la lettura
45

Le sale interne

Le sale interne a differenza dell'aspetto rude delle fortificazioni, sono molto accoglienti. Lo stile è rinascimentale e barocco. Qui nel corso dei secoli si sono succeduti i regnanti danesi. Uno stile sobrio ma allo stesso tempo maestoso. Degne di nota, la sala da ballo lunga 62 metri e la cappella dove i sovrani erano soliti a sposarsi e a far celebrare tutte le cerimonie. Diversi sono i quadri, gli affreschi e gli oggetti tramandati con il tempo. Degna di nota è anche la visita nei sotterranei, qui c'è una colossale statua di Holger il danese, vichingo con tanto di elmo, barba e spada. In questo castello inoltre visse e regnò Amleto. Il celeberrimo re immortalato nella omonima tragedia shakespeariana.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consiglio abbigliamento comodo. Il castello si visita in mezza giornata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come E Cosa Visitare A Castello Sforzesco

Poco dopo il suo ingresso a Milano, Francesco Sforza fece erigere nel XV secolo un castello sulle rovine di quello dei Visconti, diroccato dopo la fine della dinastia. La nuova opera muraria non era solo un ripristino della tradizione familiare ma anche...
Europa

Come visitare il castello di Erasmo in Slovenia

Il castello di Erasmo, per anni, fu la scenografia perfetta per molti film cinematografici e documentari scientifici. Ne capirai presto il motivo. Non perderti poi le bellissime grotte sotterranee di Postumia. Dovrai visitarle assolutamente. Rimarrai...
Europa

Come visitare il castello di Haut Koenigsbourg

Il castello dell'Haut-Koenigsbourg è uno dei monumenti più visitati della Francia: quando venne costruito questo castello occupava una posizione strategica perché serviva a sorvegliare le vie del vino e del grano a nord, ma anche quella dell'argento...
Europa

Come visitare il castello di Pandino

Il castello di Pandino è sempre stato considerato uno uno dei più importanti esempi dell'architettura del trecento; presenta delle mura fortificate e lo stile dell'architettura risale al periodo dei Visconti, in cui le esigenze difensive e residenziali...
Europa

Come visitare il Castello di Neushwanstein in Baviera

Il castello di Neushwanstein si trova nella località di Schwangau in Baviera. E’ tra i più famosi al mondo, e le sue caratteristiche hanno ispirato molte fiabe della Walt Disney, oltre ad aver fatto da location per molti film. La sua posizione è...
Europa

Come visitare il castello di Dracula

In Transilvania (Romania), tra i monti Bucegi, a 30 chilometri dalla città di Brasov si trova Bran. Turisti ed amanti dell'horror fanno a gara annualmente per visitare l'omonima fortezza, battezzata da americani ed europei come il Castello di Dracula....
Europa

Come visitare il Castello di Grinzane Cavour

Viaggiare, visitare, conoscere è sempre stato il desiderio di tutti noi con le difficoltà e l' inesperienza della maggior parte di chi con curiosità si vuole spostare, infatti in questa guida cercheremo in modo semplice è affidabile di capire: come...
Europa

Come visitare il castello di Bard

State pensando di visitare il famoso castello di Bard? Ecco la guida che fa per voi. Se invece non sapete di cosa si tratta, avrete un utile spiegazione su come visitare questo splendido castello presente in Val d'Aosta. Fatto riedificare nel XIX secolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.