Come visitare il castello di Neuschwanstein

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il castello di Neuschwanstein è uno dei più visitati in Germania e una delle destinazioni turistiche più popolari in Europa. Il castello è stato costruito nel 19° secolo in Baviera, in un periodo in cui i queste strutture non avevano più fini strategici e difensivi. Si trova vicino alla città di Fussen ed è stato costruito da re Ludwig II di Baviera, conosciuto anche come il "Fairytale King"; quest'ultimo era un grande ammiratore e sostenitore di Richard Wagner, il grande compositore tedesco di fama mondiale. Per questo motivo, il castello di Neuschwanstein è stato costruito in suo onore e molte camere all'interno della struttura sono ispirate proprio al personaggio di Wagner, soprattutto il terzo piano. Nella seguente guida vedremo come visitare il castello di Neuschwanstein.

25

In auto / bus. Percorrete l'autostrada A7 (Ulm – Kempten – Füssen). Da Füssen prendete la strada statale B17 in direzione di Schwangau; dopo aver attraversato il paese, prendete a destra in direzione di Hohenschwangau. Oppure Percorrete l'autostrada A7 – uscita Kempten – proseguite sulla strada statale B12 fino a Marktoberdorf. Sulla B16, fino a Roßhaupten – OAL fino a Buching – poi la B17 fino a Schwangau e Hohenschwangau. In località Hohenschwangau sono disponibili solo parcheggi a pagamento (5 euro / autoveicoli).

35

Con i mezzi pubblici. Con le ferrovie tedesche si arriva fino a Füssen, poi con l'autobus RVA/OVG 73 - direzione Steingaden / Garmisch-Partenkirchen o con l'autobus RVA/OVG 78 - direzione Schwangau si prosegue fino alla fermata Hohenschwangau / Alpseestraße.

A piedi potete raggiungere il Castello a piedi in circa 30-40 minuti dalla biglietteria di Hohenschwangau (1,5 km circa, con una notevole pendenza).

Continua la lettura
45

Con il bus navetta. Partenza: Schlosshotel Lisl, nella Neuschwansteinstrasse. Per ragioni di spazio, gli autobus non possono arrivare direttamente fino al Castello, ma percorrendo la Bleckenaustraße giungono fino al punto panoramico Jugend (Marienbrücke/Ponte di Maria) al di sopra del Castello. Da lì si percorrono a piedi in discesa (12% circa di dislivello) altri 600 metri, cioè 10-15 minuti, per raggiungere l’ingresso del Castello. Questo sentiero non è adatto a persone con difficoltà motorie.

55

Le tariffe per la carrozza sono le seguenti: salita 6,00 euro; discesa 3,00 euro. I biglietti possono essere acquistati direttamente al punto di stazionamento delle carrozze. Tariffa per il bus navetta: salita 1,80 euro; discesa 1,00 euro; salita e discesa 2,60 euro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare il castello di Tintagel

Tra i tanti castelli di origine medievale troviamo anche il castello di Tintagel. Si tratta di un sito di cui oggi si possono visitare soltanto le rovine. È situato nella regione della Cornovaglia in Inghilterra. Una leggenda di origini lontane racconta...
Europa

Come visitare il castello di Coca

La storia ha e avrà sempre un fascino particolare. In questa sede parleremo, nello specifico, del castello di coca. Nel 1453 re Giovanni II di Castiglia, concesse al vescovo Alonso de Fonseca il permesso di costruire un castello. De Fonseca, impiegò...
Europa

Come visitare il castello di Erasmo in Slovenia

Il castello di Erasmo, per anni, fu la scenografia perfetta per molti film cinematografici e documentari scientifici. Ne capirai presto il motivo. Non perderti poi le bellissime grotte sotterranee di Postumia. Dovrai visitarle assolutamente. Rimarrai...
Europa

Come visitare il castello di Chambord

Durante la sua gioventù, il re Francesco I amava cacciare nelle foreste della Sologne, così nel 1519, ordinò la costruzione di questo grandioso ed imponente castello: la maggiore residenza reale dell'epoca, destinata a mettere in ombra ogni altra...
Europa

Come visitare il castello di Haut Koenigsbourg

Il castello dell'Haut-Koenigsbourg è uno dei monumenti più visitati della Francia: quando venne costruito questo castello occupava una posizione strategica perché serviva a sorvegliare le vie del vino e del grano a nord, ma anche quella dell'argento...
Europa

Come visitare il castello di Pandino

Il castello di Pandino è sempre stato considerato uno uno dei più importanti esempi dell'architettura del trecento; presenta delle mura fortificate e lo stile dell'architettura risale al periodo dei Visconti, in cui le esigenze difensive e residenziali...
Europa

Come visitare il castello di Stolzenfels

La Germania presenta una storia millenaria, caratterizzata da dominazioni e passaggi di popoli che ne hanno sviluppato la cultura e la tradizione. Si possono osservare esempi di strutture storiche e monumentali che hanno attraversato i secoli in ogni...
Europa

Come visitare il Castello di Malmaison

Quando Napoleone e Giuseppina divennero proprietari del piccolo Castello di Malmaison, decisero di apportare importanti modifiche, ingrandendolo ed abbellendolo. Lo stile dei due architetti, Percier e Fontaine, è una sintesi di antichità e Rinascimento:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.