Come visitare il Castello di Neushwanstein in Baviera

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il castello di Neushwanstein si trova nella località di Schwangau in Baviera. E’ tra i più famosi al mondo, e le sue caratteristiche hanno ispirato molte fiabe della Walt Disney, oltre ad aver fatto da location per molti film. La sua posizione è estremamente scenografica: si estende per 6000 metri quadrati ai piedi di una montagna, sul ciglio di un burrone. E’ immerso nella foresta nera e nelle sue vicinanze c’è un incantevole laghetto. In questa guida vi illustreremo come poterlo visitare al meglio.

25

Raggiungere il castello

Il castello che risale alla fine del XIX secolo, fu fatto costruire da re Ludovico II di Baviera e deve il suo nome ad un’opera di Richard Wagner, in italiano vuol dire Nuova pietra del Cigno. Il castello, che si trova quasi al confine con l’Austria e che domina dall'alto i paesi bavaresi di Füssen e Schwangau. È facilmente raggiungibile sia in auto, che in treno o aereo.
In auto: seguire la direzione Brennero in autostrada A22 fino ad arrivare in Austria dove per circolare sarà necessario acquistare la cosiddetta "vignetta". Attraversare tutto il Tirolo ed entrare in Germania, quindi proseguire fino a Fussen dove si imboccherà la strada 17 fino a Scwangau, che si trova a circa 2 km dal punto di arrivo.
In aereo e in treno: si deve raggiungere Monaco e da lì prendere il treno con un biglietto ferroviario valido per tutta la regione.

35

Visitare gli interni del castello

All'interno del castello diverse le sale e le camere che meritano di essere visitate. La sala del trono in stile bizantino, con un caratteristico pavimento a mosaico e ricca di opere d’arte, che si possono osservare salendo i gradini di marmo di Carrara che introducono nell'abside. Al centro di quest’ultimo diverse opere che raffigurano tra cui quello con Cristo, Maria e l'apostolo prediletto Giovanni o un altro intitolato La lotta di San Giorgio con il drago. Tra gli altri dipinti di W. Hauschild che è possibile ammirare quelli che rappresentano i 12 Apostoli, sei re canonizzati e scene di vita di corte. All'interno della sala non passa inosservato un grande candelabro a forma di corona bizantina in ottone dorato, in cui sono inserite 96 candele.

Continua la lettura
45

Acquistare i biglietti

Il castello è aperto tutto l'anno ed i biglietti possono essere acquistati online o direttamente alla biglietteria. Per quanto riguarda l'entrata si può scegliere se raggiungerla a piedi percorrendo una breve, ma ripida salita o se optare per un romantico calesse o per un pratico autobus. Una volta entrati viene consegnato un audio guida che illustra nei dettagli gli spazi interni della fortezza lungo un percorso che dura circa 30 minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la Residenz a Monaco di Baviera

Stai pensando seriamente di prenderti qualche giorno di vacanza ed hai deciso di visitare la Germania? Probabilmente sarai a Monaco nelle prossime settimane? Vuoi sapere cosa non devi assolutamente perderti durante una vacanza a Monaco di Baviera? Se...
Europa

Come visitare L'Englischer Garten A Monaco Di Baviera

Chi si reca a Monaco di Baviera non può assolutamente saltare una delle visite più belle e suggestive della zona: il Giardino Inglese, anche detto Englischer Garten. Il Giardino Inglese di Monaco di Baviera è uno dei parchi urbani più estesi del mondo...
Europa

Come visitare Monaco di Baviera in 3 giorni

Pensare alla Germania significa pensare ad un paese fortemente industrializzato, con una delle più solide economie dell'Europa occidentale e fortemente votato al lavoro e alla precisione: nell'immaginario comune, insomma, la Germania è un paese da visitare...
Europa

Come visitare Il Spielzeugmuseum Di Monaco Di Baviera

Con le sue guglie, le torri e la facciata in stile gotico-romantico, l'Altes Rathaus offre una cornice davvero da fiaba per questa nostalgica collezione di giocattoli antichi: si tratta sicuramente di una delle principali attrazioni cittadine per i bambini....
Europa

Come visitare il castello di Neuschwanstein

Il castello di Neuschwanstein è uno dei più visitati in Germania e una delle destinazioni turistiche più popolari in Europa. Il castello è stato costruito nel 19° secolo in Baviera, in un periodo in cui i queste strutture non avevano più fini strategici...
Europa

Come visitare il castello di Tintagel

Tra i tanti castelli di origine medievale troviamo anche il castello di Tintagel. Si tratta di un sito di cui oggi si possono visitare soltanto le rovine. È situato nella regione della Cornovaglia in Inghilterra. Una leggenda di origini lontane racconta...
Europa

Come visitare il castello di Coca

La storia ha e avrà sempre un fascino particolare. In questa sede parleremo, nello specifico, del castello di coca. Nel 1453 re Giovanni II di Castiglia, concesse al vescovo Alonso de Fonseca il permesso di costruire un castello. De Fonseca, impiegò...
Europa

Come visitare il castello di Erasmo in Slovenia

Il castello di Erasmo, per anni, fu la scenografia perfetta per molti film cinematografici e documentari scientifici. Ne capirai presto il motivo. Non perderti poi le bellissime grotte sotterranee di Postumia. Dovrai visitarle assolutamente. Rimarrai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.