Come visitare il castello di Torrechiara Nell'Emilia Romagna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Nello specifico, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come visitare il castello di Torrechiara Nell'Emilia Romagna.
Il castello di Torrechiara sorge sulle colline del suo paese omonimo, vicino Langhisano, a circa diciotto chilometri da Parma. Fu costruito tra il 1448 e il 1460 dal Magnifico Pier Maria Rossi. La sua posizione elevata gli permette di dominare perfettamente la vallata dove scorre il torrente Parma, punto d'incontro tra la città e la montagna poco distante. Fin dall'inizio doveva servire non solo come struttura difensiva ma anche come dimora isolata del conte Pier Maria Rossi e della sua amante Bianca Pellegrini di Arluno. Esso unisce elementi medievali e rinascimentali, e per questo è considerato un'esempio d'architettura, tra i meglio conservati.

26

Come abbiamo appena spiegato all'interno del passo d'introduzione di questa guida, ora andremo a spiegarvi Come vistare il castello di Torrechiara Nell'Emilia Romagna. Cominciamo immediatamente.
Il castello era originariamente difeso da tre cerchia di mura: la prima circondava la collina su cui si erge, la seconda proteggeva il borgo e la terza riparava il castello vero e proprio. Per superare ogni cerchia di mura era necessario passare attraverso un ponte levatoio, di cui è possibile intuire la presenza dalle scanalature sul muro sotto cui si passa per andare al castello. Le mura erano inoltre costruite su alte scarpate, in modo da rendere difficile la scalata ai nemici, e resistere meglio ai proiettili delle prime armi da fuoco, in dotazione ai soldati. Un sistema di sicurezza conservatosi in modo perfetto è quello delle torri quadrate, che sono collegate l'una con l'altra attraverso una cinta di mura doppia, che vanno a circoscrivere il cortile.

36

Al suo interno avrete modo di ammirare le sale, con affreschi principalmente a temi naturalistici fantastici e a grottesche. I nomi delle sale richiamano il tema principale dell'affresco. La stanza più importante è la Camera d'Oro. La Camera d'Oro va ad occupare tutto il primo piano della torre denominata nel medesimo modo, che è quella posizionata a nord-est. Essa era la camera da letto di Pier Maria Rossi, che diede l'incarico di affrescarla al pittore Brembo. Sulle pareti sono dipinte figure storiche e mitologiche, con cui Pier Maria condivideva valori e virtù: Sansone ed Ercole, simboli della forza fisica; Virgilio e Terenzio, simboli dell'importanza della cultura e dell'intelletto.

Continua la lettura
46

La camera era così chiamata, in virtù della decorazione a foglie d'oro che ricopriva le formelle in cotto che vestivano interamente la stanza. Da questa si accede ad una loggia panoramica, realizzata tra il sedicesimo e il diciassettesimo secolo, aperta sulla valle sottostante.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di ulteriori articoli che possano fornirvi delle informazioni aggiuntive sulle tematiche che abbiamo sviluppato all'interno di questi tre passi. Eccovi un link interessante: http://www.castellidelducato.it/castellidelducato/castello.asp?el=castello-di-torrechiara.
Spero che questa guida su Come visitare il Castello di Torrechiara Nell'Emilia Romagna possa esservi stata utile.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Sala Baganza Nell'Emilia Romagna

L'Italia è senza ombra di dubbio uno dei Paesi più belli del mondo. In una penisola in cui mare e montagna si intrecciano alle grandi metropoli vi sono però dei paesi che, nel loro piccolo, sono dei veri e propri gioielli. Uno di questi è Sala Baganza,...
Consigli di Viaggio

I più bei borghi medievali dell'Emilia Romagna

L'Emilia Romagna è una terra dalla storia antichissima, che come tante altre regioni italiane ha visto nel corso dei secoli fiorire la propria cultura e la propria identità.Uno degli aspetti maggiormente caratterizzanti questa identità è la presenza...
Europa

Come visitare Monticelli Terme in Emilia Romagna

Prima di visitare Monticelli Terme ed esaminare tutte le sue caratteristiche e gli aspetti più importanti a livello turistico, ci sono anche alcuni dettagli della regione che durante la vostra permanenza non potranno rimanere inosservati. La frazione...
Italia

Le migliori sagre dell'Emilia Romagna

Viaggiando per l'Italia, dalla città al piccolo centro, si scoprono manifestazioni e sagre che ci riportano indietro nel tempo. Esse si presentano come dei veri e propri tour enogastronomici accompagnati spesso da rievocazioni storiche e dimostrazioni...
Italia

Alla scoperta dell'Emilia Romagna

Le regioni d'Italia sono ricche di storia, chi per un motivo, chi per un altro, ognuna ha molto da raccontare, tra queste c'è sicuramente l'Emilia Romagna, con la sua cultura di stampo contadino. In tale regione ci sono tante cose da visitare come le...
Italia

Come organizzare un itinerario turistico in Emilia Romagna

L'unica vera difficoltà che si può riscontrare nel capire come organizzare un itinerario turistico in Emilia Romagna è nella varietà di scelta: troppe cose da vedere, e tutte troppo belle. Situata al Centro-Nord, e distribuita in 9 province, l'Emilia...
Europa

Come visitare Mamiano in Emilia Romagna

Mamiano in Emilia Romagna è una frazione di Traversetolo e si trova in provincia di Parma. In questa guida vedremo come visitare i luoghi più belli di questo paesino. Potrete andare in famiglia o con amici per godervi in tutta serenità la pace di...
Europa

Come e cosa visitare nella valle del Reno in Emilia Romagna

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione di alcuni utili accorgimenti da potere utilizzare durante l'organizzazione di una fantastica visita in alcune delle più belle e storiche località emiliane. Descriveremo come e cosa c'è da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.