Come visitare il castello di Versailles A Parigi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Siete finalmente in vacanza. Ora non vi resta altro che trovare una località carina dove trascorrere un po' di tempo con la vostra famiglia, un gruppo di amici oppure da soli, in completa solitudine con voi stessi. Avete scelto di andare a Parigi, ottima scelta devo dire. Nell'immaginario comune si pensa che chi vada a Parigi lo faccia solo per visitare il Louvre, per ammirare la maestosa torre Eiffel o le innumerevoli opere sparse per questa città fantastica. Ma, un po' fuori da Parigi è possibile visitare una residenza che ha fatto la storia della Francia, la reggia di Versailles. È uno di quei luoghi che per la sua importanza, per la sua grandezza ma soprattutto per la sua bellezza va vista almeno una volta nella vita. Negli ultimi anni il castello di Versailles è stato sottoposto a una continua e incisiva opera di restauro, allo scopo di ripristinare parte dello splendore dell'epoca di Luigi XIV, il Re Sole. In questa guida, come avrete sicuramente dal titolo, vi spiegherò, passo dopo passo, come visitare il castello di Versailles A Parigi. Buona lettura.

24

Il nuovo palazzo del re. Versailles è probabilmente il simbolo più emblematico della grandeur francese, nonché lo scenario della fine della monarchia. Dopo il 1661, quando Luigi XIV prese il potere, annunciò la sua intenzione di trasferire la corte nella tenuta di caccia del padre e crearvi una residenza reale, sede del governo e dell'aristocrazia del Paese. I lavori continuarono fino alla sua morte, nel 1715, anno in cui il progettista André Le Nôtre ultimò l'allestimento del giardino di 100 ettari.

34

Giardini gloriosi. Centinaia di statue, ornamenti e fontane e le residenze reali del Grand e del Petit Trianon alleggeriscono la simmetria formale del parco, mentre imbarcazioni, biciclette e un trenino panoramico inseriscono nel paesaggio elementi moderni.
Sale e appartamenti. Nel castello visitate i Grands Appartements (appartamenti di Stato), che comprendono la strabiliante Sala degli specchi (finita di restaurare nel giugno 2007).

Continua la lettura
44

Nei Petits Appartements si trovano le più belle decorazioni settecentesche del Paese; accessibili solo con visite guidate. Imperdibile la deliziosa dépendance di Maria Antonietta, il Petit Trianon, dove la regina giocava a fare la pastorella. Le pecore al pascoloß nei prati vicini discendono proprio dal suo gregge. La guida termina qui. Spero di esservi stato d'aiuto e di avervi invogliato a visitare questo posto stupendo perché merita tantissimo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come visitare i giardini di Versailles

Cari amici, mi accingo a raccontarvi un'esperienza davvero indimenticabile. Scoprirete come visitare i giardini di Versailles. Pensate che in origine questi curatissimi giardini erano occupati da foreste e stagni putridi finché Luigi XIV, il famoso Re...
Europa

Parigi: 5 consigli per il tempo libero

Parigi è una città che almeno una volta nella vita andrebbe visitata. La sua incredibile offerta di musei, opere architettoniche e religiose, monumenti, palazzi e giardini la rende una delle città più amate dai turisti di tutto il mondo. Una visita...
Europa

Come organizzare un week-end low cost a Parigi

Per organizzare un week-end low cost in una delle città più romantiche che esistano al mondo, quella che ha ispirato il Periodo Rosa a Picasso e La vie en rose a Édith Piaf, bisogna senz'altro iniziare per tempo. Ti sconsiglio infatti di andare in...
Europa

Come visitare il palazzo di Sanssouci a Potsdam

Potsdam sta a Berlino come Versailles sta a Parigi: si tratta di un distretto reale, in una zona salubre a ovest della città, con palazzi, giardini e parchi. Proprio come il Castello di Versailles è indissolubilmente legato alla figura del Re Sole,...
Europa

Parigi in 10 giorni

È la capitale dell'amore, della cultura, della moda. Stiamo parlando di Parigi, la Ville Lumière. Raggiungerla è molto semplice, in aereo, in treno o in auto, ed è altrettanto semplice muoversi al suo interno grazie alla fitta ma agevole rete metropolitana.È...
Europa

Come visitare Giverny e la Maison de Monet

Giverny è un villaggio situato 75 km ad ovest di Parigi e 4 km a est di Vernon, un piccolo paradiso per gli appassionati di Monet, che richiama ogni anno mezzo milione di visitatori da tutto il mondo. Le risorse di questo angolo della Normandia non gravitano...
Europa

Come visitare Parigi in tre giorni

In questa guida propongo un itinerario adatto a coloro che vogliano e sopratutto desiderano visitare le "tappe" più note e turistiche di Parigi, in solo tre giorni. Tre giorni sembrano pochi ma in realtà in solo tre giorni si riesce ad avere un quadro...
Consigli di Viaggio

5 motivi per organizzare il prossimo viaggio a Parigi

Avete trovato un volo conveniente per Parigi e non sapete da dove cominciare per programmare la vacanza? Che abbiate a disposizione tre giorni o un'intera settimana, vale sempre la pena di fare una capatina nella romantica "Ville Lumière". Perché? Leggete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.