Come visitare il Museo Archeologico Nazionale di Atene

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il Museo Archeologico Nazionale di Atene custodisce i tesori dell'antica civiltà Greca, oltre a vantarsi di essere uno dei più grandi musei di tutto quanto il mondo. In definitiva, è letteralmente stracolmo dei più famosi oggetti d'arte dell'antica Grecia. Infatti, qua è possibile trovare dal bronzo torreggiante che raffigura Poseidone, alla maschera d'oro scintillante di Agamennone. Tutto è organizzato in ordine cronologico, ed il tour di questo museo offre una perfetta visione dell'evoluzione dell'arte Greca, ed è anche presenta una sezione egiziana. Il museo è di per sé un cenno impressionante dell'architettura classica. La sua impressionante collezione è ospitata in uno splendido edificio neoclassico, che si trova in prossimità della giuntura di Alexandras Avenue il Patission Avenue. Nei seguenti passi di questa breve ed esauriente guida, pertanto, vedremo come visitare il Museo Archeologico Nazionale di Atene.

25

Il Museo Archeologico di Atene presenta collezioni, disposte in ordine cronologico

Il Museo Archeologico Nazionale di Atene è tra i dieci musei più importanti del mondo. Si trova al centro della capitale della Grecia. È possibile raggiungerlo prendendo la metro, per poi scendere alla fermata di Omonia. Il costo del biglietto d'ingresso è di circa 7,00 euro. Inoltre le collezioni sono suddivise in tre sezioni, le quali possono essere facilmente trovate, in quanto disposte in ordine cronologico.

35

In questo museo si trovano reperti neolitici, preistorici, sculture, ceramiche e di Micene

Al pianterreno di questo museo, è possibile trovare la sezione preistorica e quella delle sculture. Il primo piano, invece, ospita la collezione delle ceramiche. La visita al Museo Archeologico Nazionale di Atene, ha come tappa irrinunciabile, la Sala numero 4. Qui si conosceranno i reperti di Micene. Tra questi, annoveriamo la rinomata Maschera Funerea di Agamennone. Nella Sala numero 5, invece, è possibile trovare la collezione Neolitica.

Continua la lettura
45

Nel museo si trovano importanti sculture realizzate in bronzo e reperti ellenici

Al pianterreno del Museo Archeologico Nazionale di Atene, nella Sala numero 15, vi consigliamo di non perdersi la collezione riservata alle sculture. Qui, tra l'altro, è possibile osservare l'enorme statua in bronzo di Poseidone. Il Dio dei mari è raffigurato nell'atto di scagliare il tridente. Nella Sala numero 21 del Museo Archeologico Nazionale di Atene, invece, si può ammirare un bronzo, dal realismo impressionante, conosciuto come "Il Fantino di Artemissio". Non si può perdere, invece, nella Sala 28, il "Giovane di Antikithera". Rappresenta una statua realizzata bronzo, alta circa due metri, che raffigura un ragazzo nudo. In buona sostanza, quest'opera d'arte simboleggia l'unione della grazia e della potenza. Nella Sala numero 30, invece, si possono trovare i reperti delle culture ellenistiche.

55

Nel museo ateniese sono presenti esposizioni temporanee e 2 collezioni private

Il piano terra del Museo Nazionale Archeologico di Atene, invece, accoglie anche le esposizioni temporanee. È buona regola informarsi sul programma, in modo tale da poter visitare le mostre davvero importanti. Dopo aver vagato tra le tante Sale, nel caso in cui non si fosse ancora stanchi, ai piedi della scala principale saranno possibili ammirare due collezioni private, donate al Museo. Stiamo parlando della Collezione Karapanos e della Collezione di Gioielli di Eleni Stathatou.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Capo Sounion e la costa orientale della Grecia

Per gli amanti dei viaggi è importante poter conoscere delle mete in cui poter andare nei propri periodi di vacanza. Per chi ama viaggiare all'infuori del nostro continente italiano è bene conoscere che ci sono delle mete vicino all'Italia. La Grecia...
Europa

Come e cosa vedere ad Atene

Atene, capitale della Grecia, è il centro della letteratura, dell'arte e della filosofia del passato. Patria di grandi filosofi come Socrate e Platone, secondo la leggenda fu fondata per mano della dea Atena, a cui fu poi dedicata. Ricca di storia, miti...
Europa

Grecia classica: itinerari

La Grecia è terra di una bellezza unica, selvaggia dalle nevi dell'Epiro e della Macedonia, all'estesa pianura della Tessaglia e dell'Attica, alle colline bruciate dal sole del Peloponneso. La sua storia e le sue conquiste hanno influenzato il mondo...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio ad Atene

La Grecia è una delle mete preferite dai turisti, soprattutto per i viaggi estivi. In particolare Atene, capitale della Grecia, che è una città cosmopolita e sofisticata, rappresenta un luogo ideale per trascorrere delle vacanze. Infatti, con i suoi...
Europa

Come e perché visitare Maratona

Tutti abbiamo sentito almeno una volta la parola "maratona", ma da cosa deriva? Maratona è il nome di una cittadina greca, più precisamente di un comune situato nella regione dell'Attica, parte orientale della Penisola Balcanica. Come una cittadina...
Consigli di Viaggio

Come visitare Atene in quattro ore

Atene (capitale della Grecia e capoluogo dell'unità periferica di Atene Centrale e della periferia dell'Attica) è una città veramente splendida e d'interesse storico-culturale, per cui merita assolutamente di essere visitata almeno una volta nella...
Consigli di Viaggio

Come visitare il Partenone ad Atene

Il Partenone è il più importante tempio dell'Acropoli di Atene. Distrutto quando la città fu conquistata dai persiani tra il 480 e il 479, fu ricostruito durante il governo di Pericle ed affidato alla direzione di Fidia. Ictino e Callicrate, tra...
Consigli di Viaggio

10 siti archelogici da visitare

Di siti archeologici, il mondo, ne è pieno. Alcuni sono meno conosciuti, mentre tanti altri sono meta dei viaggi di migliaia di appassionati e non. Che dire, il fascino di scoprire i luoghi e le strutture un tempo popolate da antiche civiltà, colpisce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.