Come visitare Il Museo Di Caceres In Extremadura

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Questa guida ha lo scopo di informarvi su come visitare Il Museo Di Caceres In Extremadura, favolosa terra spagnola sconosciuta e selvaggia. Povera in densità di popolazione, ma ricca di arte e cultura, come testimoniano le molteplici pitture rupestri e i bellissimi monumenti preistorici. Su una collina che si affaccia sul fiume Tago sorge Caceres, città senza tempo, oggi dichiarata patrimonio dell'Unesco. Una meta indimenticabile che ospita una delle più prestigiose architetture in stile rinascimentale italiano: il Museo di Caceres in Extremadura. Scopriamo insieme come visitarlo.

29

Come visitare Il Museo di Cáceres in Extremadura.
Situata nella parte centro occidentale della regione Extremadura, ai confini col Portogallo, Cáceres, di circa 82 mila abitanti, è il simbolo di una splendida terra che offre, ancora tuttora, una natura sorprendentemente incontaminata. Tra le numerose bellezze architettoniche, la più importante è indubbiamente il Museo di Cáceres, che si distingue per lo stile prevalentemente italiano. La peculiarità di questo museo è la svariata raccolta archeologica ed etnografica presente al suo interno, come gli interessanti costumi popolari, tipici delle feste tradizionali, e in questa guida vi spiegherò come visitare il Museo di Cáceres in Extremadura.

39

Come visitare Il Museo di Cáceres in Extremadura.
Per sapere come visitare Il Museo di Cáceres in Extremadura, bisogna partire dalla principale Plaza Mayor e addentrarsi nel centro storico. Vi troverete in una piccola piazza, la cosiddetta Plaza de Las Veletas, dove per l'appunto vi troverete di fronte all'affascinante Museo. Non potrete sbagliarvi!

Continua la lettura
49

Come visitare Il Museo di Cáceres in Extremadura.
Il Museo di Cáceres in Extremadura, chiamato anche Casa de las Veletas (dal nome della piazza in cui è ubicato), offre durante il percorso di visita la possibilità di ammirare anche lavori d'arte contemporanea dei maggiori artisti, quali Picasso, Tapiés e Mirò. La visita al Museo di Cáceres presenta un'esposizione archeologica, che raffigura il periodo del Paelolitico, iniziando dall'ingresso principale. In questa zona, potete trovare una grande scultura in marmo bianco che rappresenta un genio androgino dalla colonia "Norba Caesarina", dalla quale ha origine l'attuale città di Cáceres.

59

Come visitare il Museo di Cáceres in Extremadura.
All'interno del Museo di Cáceres vi sono diverse sale. Nella sala 1 avrete il piacere di visitare diversi oggetti appartenenti all'epoca del neolitico. Vi è poi la Sala 2 che offre una visione più globale degli elementi rappresentativi de las Edades del Cobre y del Bronce (Età del Rame e del Bronzo). Segue poi la Sala 3 che lascia spazio alle realizzazioni dei verracos, ossia sculture zoomorfe in pietra, o talvolta anche in calcare o arenaria, raffigurante bovini, suini e cinghiali e sono tipiche della provincia di Cáceres.

69

Come visitare il Museo di Cáceres in Extremadura.
Continuando la suggestiva visita al Museo di Cáceres, potrete accedere alla sala 5, completamente dedicata alla città di Roma e a suoi diversi aspetti, tra cui quello economico, urbanistico, religioso e funebre. La sala 5 invece presenta un'esposizione archeologica sull'origine della spettacolare città di Cáceres.

79

Come visitare Il Museo di Cáceres in Extremadura.
Per quanto riguarda la sezione etnografica, è situata al primo piano dell'antico edificio, in cui potrete contemplare gli oggetti raffiguranti le principali attività di questa città: l'agricoltura, la caccia, l'allevamento di animali e il pascolo. Proseguendo il percorso, vi ritroverete nelle sale in cui sono esposti oggetti tipici della pesca, relativi al lavoro e infine oggetti di uso domestico di quell'epoca. Per gli amanti, vi è presente anche una sala dedicata alla musica, alla produzione tessile, di metallo, legno e ceramica.

89

Come visitare il Museo di Cáceres in Extremadura.
Per poter apprezzare appieno il Museo di Cáceres, non potete perdervi la visita al piano inferiore, chiamata La Planta Sótano, in cui troverete un'intera collezione medievale, oltre ad ulteriori sale contenenti oggetti dell'architettura decorativa dell'epoca paleocristiana e visigota. In ultimo, è presente un'ampia sala interamente dedicata alle Belle Arti, in particolare l'arte contemporanea dedicata ai più grandi artisti come Picasso, Miró, Clavé, Genovés, Guinovart, Tápies, Guerrero y Lucio Muñoz. Allora, siete pronti a visitare il Museo di Cáceres e a godervi l'Extremadura, una delle più magiche terre spagnole? Non perdetevi il fascino della storia di questo mitico luogo e ricordate che l'entrata al Museo è completamente gratuita.

99

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Caceres In Extremadura

L'Extremadura è una regione autonoma della Spagna che si trova nella parte occidentale del paese, è sede delle province di Cáceres e Badajoz e confina ad ovest con il Portogallo. La regione è uno dei segreti meglio custoditi della Spagna con le città...
Europa

Come visitare Il Museo Etnografico E Tessile A Plasencia In Extremadura

Quando pensiamo alla Spagna, le prime cose che ci vengono in mente sono inevitabilmente spiagge, sole, mare, clima mite e tanta simpatia ed allegria. Indubbiamente questi sono tutti elementi che appartengono effettivamente alla Spagna ed al popolo spagnolo,...
Europa

Come visitare Il Museo Nazionale Di Budapest

All'interno della nostra guida andremo a parlare di musei. Nello specifico, come avrete sicuramente colto leggendovi il titolo che accompagna la nostra guida, andremo a spiegarvi Come visitare Il Museo Nazionale Di Budapest.Budapest è una delle città...
Europa

Come visitare il museo picasso di malaga

Siete finalmente in vacanza. Avete anche già trovato la vostra meta, dove passare dei bei momenti che vi rimarranno impressi nella mente per sempre. Da buon intenditori i quali siete, avete scelta di visitare il museo di Picasso di Malaga e, devo dire...
Europa

Come visitare il museo di arte turca e islamica a Istanbul

Istanbul è una città ricca di suggestioni, di storie e di luoghi imperdibili da visitare. Per poterne capire le origini e l'identità bisogna però scegliere i luoghi giusti da esplorare. La città è, già di per sé, un vero e proprio manifesto di...
Europa

Come visitare Il Museo Diocesano A Ciudad Real

Se ci piace visitare sempre posti nuovi, dovremo per prima cosa conoscere quali sono i luoghi che dovremo assolutamente visitare. In questo modo potremo cercare tutte le informazioni sui vari posti, che ci permetteranno di comprendere meglio cosa andremo...
Europa

Come E Perché Visitare Il Museo Del Prado Di Madrid

Il museo del Prado è uno dei luoghi più importanti e ricchi della Europa ed ospita delle opere d'arte realizzare prima del Novecento; esso è collocato nel territorio di Madrid e, se si fa un viaggio in questa città spagnola, deve essere di certo visitato;...
Europa

Come visitare Il Museo Della Regina A Cattolica

Siete finalmente in vacanza. Ora non vi resta altro che trovare una località carina dove poter trascorrere un po' di tempo con la vostra famiglia, un gruppo di amici oppure da soli, in completa solitudine con voi stessi. Avete scelto di andare a Cattolica,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.