Come visitare il museo di Picasso a Barcellona

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

A Barcellona, nel quartiere del Barri Gòtic e dislocata in 5 palazzi medievali, è possibile visionare una delle maggiori collezioni d'arte relative a Picasso. La collezione permanente del museo comprende infatti ben 4.249 opere, buona parte delle quali realizzate durante l'età giovanile dell'artista, spesa proprio a Barcellona. Sabartés, ideatore e promotore del progetto, ne ha ricevute in dono parecchie dal maestro stesso. Sono presenti 2 dei primi capolavori, La prima comunione del 1896 (in cui ritrae la sorella Lola) e Scienza e carità del 1897. Tra le opere indimenticabili presenti figurano: Margot (1901), Madre con bambino malato (1903), Arlecchino (1917), Las Meninas (1957). Non mancheranno di stupirvi la stanza dei piccioni e la stanza delle Meninas, contenente alcune varianti dell'opera di Velazquez. Per voi, come visitare il museo di Picasso a Barcellona.

27

Occorrente

  • Almeno un'ora e mezza di tempo libero
37

Il padre è stato professore di disegno alla scuola di belle arti; ciò ha influito senz'altro sulla formazione culturale dell'artista. Grazie a questa collezione possiamo valutarne l'apprendistato e i progressi. Dai primi anni accademici, che alternano opere invernali ad altre più gioiose realizzate durante le vacanze, emerge un abile gioco di chiaro-scuro, ma anche un certo schematismo nelle forme. Abbondano le copie di opere di Velazquez, suo maestro ideale, mantenendo però le proprie peculiarità stilistiche. Si può inoltre notare come le tendenze moderniste della Barcellona del tempo trapelino dai lavori esposti. Il contatto con gli altri artisti fa sì che inizi a prendere sempre più le distanze dalla rigida armatura accademica per lanciarsi in creazioni più potentemente espressive. Insomma, un'esperienza fondamentale per conoscere il punto di partenza del grande Picasso!

47

Nel 1900, insofferente all'ambiente circostante, Picasso si trasferisce a Parigi. Si assiste poi a un mutamento netto nel suo stile dopo la morte del caro amico Casagemas: nel 1901 entra nel Periodo Blu, caratterizzato da scarsi mezzi economici, fatto che si riflette nella scelta di usare pochi colori e nel riciclo dei supporti di opere precedenti. Colori freddi e austeri, rappresentazione malinconica di emarginati e sfruttati, prostitute, mendicanti, artisti sono solo alcuni dei tratti peculiari. Il Periodo Rosa, più allegro, è certo influenzato dal contatto con gli artisti francesi. Picasso raffigura arlecchini, saltimbanchi, acrobati ambulanti, legati spesso al "dietro le quinte" del mondo del circo, tematica che verrà ripresa in seguito dal cinema felliniano.

Continua la lettura
57

Ricapitolando, le opere di Picasso, pittore, scultore e litografo spagnolo di fama mondiale, sono qui suddivise secondo una scansione temporale, in base alle varie fasi di vita e ai luoghi:
Málaga; La Coruña; Barcellona; Málaga (estati del 1896 e del 1897); Madrid; Horta de Sant Joan; Barcellona (1899–1900); Parigi (1900–1901); Il Periodo Blu (1901-1904); Il Periodo Rosa (1904-1907); Barcellona (1917); 1917–1957; Las Meninas; Picasso incisore; Picasso ceramista.

67

L'indirizzo del Museu Picasso è Montcada 15/19, Ciutat Vella, Parca, Barcellona. Il museo è sito
negli edifici storici di carrer de Montcada (quartiere Born), un tempo abitati dai ricchi borghesi dell'Ottocento. Vi sono ancora delle stanze che rispecchiano palesemente lo stile signorile ottocentesco.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il museo è attrezzato per i diversamente abili, si suggerisce però di avvisare prima con una mail museopicasso@bcn.cat
  • Ingresso gratis nella prima domenica del mese, dopo le 15.00 per le altre
  • Ingresso gratis per minorenni e studenti con tesserino universitario
  • L'abbonamento ARTICKET BCN include l'accesso al Museo Picasso
  • Controllate i giorni e gli orari di apertura
  • Il giorno di chiusura è lunedì
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

10 posti da visitare a Barcellona

La Spagna, grazie al suo clima, al suo fascino e alla sua storia, rimane da sempre una delle tappe turistiche più importanti e curiose da visitare. Il fascino della Spagna e delle sue grandi città, è un meraviglioso incrocio di colori, di tradizioni...
Europa

Come visitare la Cattedrale di Barcellona

La Cattedrale di Barcellona, il cui nome completo è "Catedral de la Santa Creu i de Santa Eulàlia" è una delle attrazioni più importanti della rinomata città spagnola. Chi si reca a Barcellona non può fare a meno di visitare questa grande cattedrale:...
Europa

Barcellona: i migliori luoghi da visitare

Avete prenotato le vacanze, destinazione Barcellona, e state cercando consigli su come sfruttare al massimo la vostra permanenza nella splendida città catalana? Questo è una breve lista che vi illustrerà quali sono i migliori luoghi da visitare. Ovviamente...
Europa

Come visitare La Rambla a Barcellona

Barcellona è una città catalana davvero affascinante che vale senz'altro la pena di visitare. In questa magnifica città ssi trova un lungo viale che collega Placa de Catalunya con il porto antico, fino ad arrivare alla statua di Colombo. Questa via...
Europa

Come visitare Barcellona in 5 giorni

Senza dubbio Barcellona è una città di ampio interesse culturale e di luoghi curiosi da visitare. È quindi una necessità opportuno organizzare la vacanza in modo efficace, per poter vedere quanti più posti possibile. Vi spiegerò quindi come effettuare...
Europa

Come visitare Il Museo Di Caceres In Extremadura

Questa guida ha lo scopo di informarvi su come visitare Il Museo Di Caceres In Extremadura, favolosa terra spagnola sconosciuta e selvaggia. Povera in densità di popolazione, ma ricca di arte e cultura, come testimoniano le molteplici pitture rupestri...
Europa

10 consigli per visitare Barcellona

Barcellona si pone come una delle migliori destinazioni turistiche europee e nel mondo. La capitale della Catalogna, infatti, offre numerosi spunti artistici e di intrattenimento per rendere perfetta la vacanza di ogni turista. Nonostante ciò, è bene...
Europa

Come E Perché Visitare Il Temple Del Sagrat Cor A Barcellona

Se fate un viaggio a Barcellona, vi consigliamo di trascorrere una giornata al nord della città, in particolare nella zona del Tibidabo, il punto più alto sovrastante la città intera, dove ci sono alcune interessanti cose da vedere come il Temple del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.