Come visitare Il Museo Marciano A Venezia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Venezia è una magnifica città veneta che viene definita "la città degli innamorati" per antonomasia.
Ricchissima di storia, monumenti ed attrazioni, il capoluogo della Regione Veneto ospita numerosi poli museali. Uno di questi è il magnifico Museo Marciano e si trova nel Sestriere di San Marco, all'interno della basilica omonima. Per accedervi, basta utilizzare lo stesso ingresso delle gallerie. Esso si trova a lato del portale maggiore, proprio nella Basilica d iSan Marco.
Il Museo Marciano ha subìto dei lavori di restauro, che ne hanno consentito l'apertura nel 1961. I nuovi locali si estendono verso la Piazzetta in tutto il loro splendore.
Nella guida che segue, vedremo dunque come visitare il Museo Marciano a Venezia, compiendo un piccolo tour virtuale.

26

Occorrente

  • Passione per l'arte e la storia
  • Biglietto d'ingresso
36

A destra della porta principale, trovate una scalinata piuttosto ripida, la quale giunge sino alla celebre Loggia dei Cavalli. Essa ospita la famosissima Quadriga di San Marco.
I cavalli originali hanno subìto un trasferimento e attualmente si trovano in una sala attigua al museo. Grazie allo spostamento, questa splendida opera d'arte ha avuto modo di rifuggire i danni dell'inquinamento atmosferico.
Secondo gli storici, questi preziosi cavalli giunsero a Venezia attorno al 1204. Essi erano partiti dalla città di Costantinopoli, a seguito della sua conquista durante la quarta crociata. La presenza della Quadriga a Venezia è documentata a partire dal 1270.

46

Grazie alla rappresentazione all'interno del mosaico di Sant'Alipio, che si trova a sinistra della facciata principale, possiamo ammirare la Quadriga, tornando quindi indietro nel tempo fino all'anno 1270.
Dalla loggia dei cavalli potrete godervi una suggestiva magnifica vista panoramica della piazza. Oltretutto, avrete modo di ammirare da vicino gli intagli gotici della facciata. I mosaici del soffitto vanno ad aggiungere quel tocco di eleganza che già contraddistingue l'edificio veneziano.
Il Museo Marciano ospita, oltre a queste bellissime opere, anche molti cimeli direttamente provenienti dalla Basilica di San Marco. Possiamo notare, infatti, una strepitosa serie di opere d'arte, tra cui merletti, arazzi, dipinti e tappeti.

Continua la lettura
56

Il Museo Marciano è aperto al pubblico nei mesi che vanno da Maggio a Settembre. Esso si può visitare tutti i giorni dalle ore 9,45 alle 17,00. Inoltre, Da qualce anno a questa parte, si può approfittare dell'apertura "ridotta" da ottobre ad Aprile. L'orario, in questo caso, è 9,45 - 16,00 e vale 7 giorni su 7.
Il prezzo del biglietto d'ingresso è molto basso, infatti l'intero ha un costo di 3 euro a persona. Vi sono anche delle riduzioni per alcune fasce specifiche di pubblico. Stiamo parlando degli studenti universitari e degli anziani. Se poi si accede in gruppi già precostituiti, si può beneficiare di ulteriori scontistiche, che si riservano esclusivamente alle comitive.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate sempre gli orari di apertura e chiusura del museo, prima di farvi visita.
  • Ricordate che all'interno del museo non è possibile scattare fotografie cn flash. In ogni caso, accertatevi che la macchina fotografica non sia vietata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Attimis in Friuli Venezia Giulia

Attimis in Friuli Venezia Giulia, è un ridente paesino di poco meno di 2000 abitanti, situato nella parte orientale della regione, in provincia di Udine. Come gran parte della regione in cui è collocato, Attimis Nel Friuli Venezia Giulia è pregno di...
Europa

Come visitare L'Isola Di San Giorgio Maggiore A Venezia

Venezia è sicuramente una delle città italiane, nonché del mondo, che gode di maggiore turismo. I visitatori sono particolarmente attirati dalle caratteristiche uniche che solo questa città può offrire: la Laguna, i ponti, i giri in gondola, l'acqua...
Europa

Come visitare Il Museo Nazionale Di Budapest

All'interno della nostra guida andremo a parlare di musei. Nello specifico, come avrete sicuramente colto leggendovi il titolo che accompagna la nostra guida, andremo a spiegarvi Come visitare Il Museo Nazionale Di Budapest.Budapest è una delle città...
Europa

Come visitare il museo archeologico medievale ad Attimis

Attimis è un comune italiano in provincia di Udine, appartenente quindi al Friuli-Venezia Giulia. Oltre al capoluogo comprende differenti frazioni delle quali si conosce davvero molto poco.Ancora oggi gli attimesi convivono con le influenze slave, ormai...
Europa

Come visitare il museo picasso di malaga

Siete finalmente in vacanza. Avete anche già trovato la vostra meta, dove passare dei bei momenti che vi rimarranno impressi nella mente per sempre. Da buon intenditori i quali siete, avete scelta di visitare il museo di Picasso di Malaga e, devo dire...
Europa

Come visitare Il Museo Di Caceres In Extremadura

Questa guida ha lo scopo di informarvi su come visitare Il Museo Di Caceres In Extremadura, favolosa terra spagnola sconosciuta e selvaggia. Povera in densità di popolazione, ma ricca di arte e cultura, come testimoniano le molteplici pitture rupestri...
Europa

Come visitare il museo Massa Solis a Caceres in Extremadura

Se ti trovi in Spagna e, precisamente nella comunità autonoma di Extremadura, a sud-ovest della bellissima penisola iberica, allora non puoi far a meno di visitare Caceres e il suo museo Massa Solis. In questa cittadina, dichiarata patrimonio dell’Unesco,...
Europa

Come visitare il museo di arte turca e islamica a Istanbul

Istanbul è una città ricca di suggestioni, di storie e di luoghi imperdibili da visitare. Per poterne capire le origini e l'identità bisogna però scegliere i luoghi giusti da esplorare. La città è, già di per sé, un vero e proprio manifesto di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.