Come visitare il Museo Nazionale di Storia Naturale di Sofia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se ti trovi in visita a Sofia in Bulgaria, il Museo Nazionale di Storia Naturale è sicuramente una tappa da non perdere, essendo il più grande dei Balcani nonchè il primo ad essere costruito in tutta la zona. Il museo è molto ricco e interessante ed è situato al centro della città. In esposizione si possono trovare reperti a partire dalla preistoria fino ad oggi. Vediamo in questa guida come visitare il museo nazionale di storia naturale di Sofia

27

Occorrente

  • biglietto mezzi
  • cartina
  • biglietto entrata
37

Innanzitutto ogni anno il museo viene visitato dalle 5.000 alle 10.000 persone, tra cui molti studenti in visita e molti bambini che rimangono affascinati dai tanti animali. Il museo è situato nel centro di Sofia ed è possibile raggiungerlo facilmente in metro scendendo alla centralissima fermata Serdika (dove si trova l'omonimo centro commerciale), in bus con le linee 9,94,280 o 360 (fermata Università di Sofia) o con il tram 20. Il biglietto d'entrata costa 4 leva (2 euro) per gli adulti, 2 leva (1 euro) per studenti e 1 leva (50 centesimi di euro) per bambini sotto i 6 anni e disabili. Il museo è aperto ogni giorno dalle 10 alle 18, la biglietteria chiude alle 17. Non perdetevi l'occasione di passare una splendida giornata nel museo naturale di Sofia poiché ne rimarrete piacevolmente sorpresi. Oltretutto il biglietto d'ingresso è davvero irrisorio per cotanta bellezza

47

Il Museo Nazionale di Storia Naturale è uno dei musei più grandi e interessanti della capitale bulgara, visitatissimo dai tanti turisti che scelgono Sofia come meta delle proprie vacanze. I bulgari sono molto legati a questo museo: non soltanto infatti è il più vecchio e il più ricco museo di storia naturale dei Balcani, ma è anche il più vecchio museo di tutta la Bulgaria. Costruito nel 1889 dal principe Prince Ferdinando, fu chiamato all'epoca il "Royal Prince's Natural History Museum". Il museo ospitava inizialmente soltanto la collezione privata del principe comprendente uccelli, farfalle e altri animali di varie specie. Il Dottor Paul Leverkühn, famoso ornitologo, ebbe il compito di organizzare il museo e lo fece con una grandissima mostra suddivisa in ben 14 diverse sale su due piani, aperta al pubblico nel 1907.

Continua la lettura
57

Il Museo Nazionale di Storia Naturale è oggi organizzato in 16 stanze con una grandissima collezione che comprende anche minerali, uccelli, rettili, anfibi, pesci, insetti, mammiferi e tanto tanto altro. Inoltre periodicamente il museo organizza delle mostre temporanee molto interessanti. Le esposizioni mostrano anche - ricostruendoli fedelmente - alcuni habitat particolari come quello del Mar Nero, delle foreste, ecc.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • portate i vostri bambini poichè rimarranno piacevolmente sorpresi dell'incantevole esposizione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare il Museo di Storia Nazionale di Sofia

Sofia è, in assoluto, una delle città più suggestive ed enigmatiche, ricca di arte e di opere architettoniche straordinarie. La storia millenaria di questa città è racchiusa nel suo Museo Di Storia Nazionale Di Sofia. Se vi trovate per svago o per...
Europa

Come visitare La Galleria Nazionale Di Arte Straniera A Sofia

Se state programmando di fare una vacanza a Sofia, in Bulgaria, una tappa che non potete assolutamente perdere è la Galleria Nazionale di Arte Straniera (in bulgaro: Natsionalna galeriya za chuzhdestranno izkustvo). Situata nel cuore della capitale bulgara,...
Europa

Come mangiare bene a Sofia

Se avete scelto Sofia, ovvero capitale della Bulgaria, come meta delle vostre vacanze, non potete di certo perdervi un assaggio dei prodotti tipici nazionali. Sappiate, infatti, che il turista, per immergersi nella cultura locale del luogo che si accinge...
Consigli di Viaggio

Come divertirsi a Sofia

Se in uno dei vostri viaggi vi capita di passare per Sofia, o se scegliete proprio la splendida capitale bulgara come meta di un weekend fuori porta, preparatevi ad una delle migliori nightlife dell'est Europa e non solo. Con ottimi ristorantini, locali...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in bulgaria

La Repubblica di Bulgaria, un bellissimo Paese che si trova nell'area sud-orientale dell'Europa, si autoproclama "il gioiello dei Balcani". Essa rientra tra i Paesi europei più economici e ciò depone a suo favore. Difatti, si tratta di una nazione ricca...
Europa

Le mete più economiche d'Europa

Malgrado la grande crisi economica che sta colpendo l'Europa intera, il settore turistico, anche se è in calo, resta sempre uno di quelli più importanti rispetto agli altri. In questa breve guida, vi aiuteremo a stilare una lista presa dal "European...
Consigli di Viaggio

Bulgaria: i parchi naturali più belli

La Bulgaria, grazie alla sua posizione geografica, è stato nel corso della storia uno dei territori più importanti per lo scambio di merci e per l'incontro di civiltà differenti. Ma la Bulgaria non ha da offrire solo sotto il punto di vista culturale,...
Europa

10 cose da vedere a Madrid

La Spagna è un paese molto vivace, dalle mille sfaccettature. Ogni angolo di questo fervente paese nasconde qualcosa di unico e interessante. Sicuramente, una delle città assolutamente da visitare è la capitale, Madrid. Situata al centro della Spagna,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.