Come visitare il museo Van Gogh ad Amsterdam

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Amsterdam è detta la Venezia del Nord per il suo tipico aspetto urbanistico, lo sviluppo dei suoi canali, il numero dei ponti; presenta una topografia caratteristica ed è la città più popolata e industrializzata dei Paesi Bassi. Città ricca di fascino e meta ambita dai turisti di tutta Europa, Amsterdam è il luogo ideale per chi vuole coniugare divertimento e relax, cultura e trasgressione, natura e civiltà. Museo d'arte a cielo aperto, la capitale olandese si mostra in tutta la sua bellezza, con i suoi ponti e i suoi vicoli, all'occhio meravigliato del viaggiatore di turno. Tra le mille meraviglie da visitare ad Amsterdam, un posto di rilievo lo occupa sicuramente il museo di Van Gogh con la sua grande varietà di mostre e opere d'arte.

27

Occorrente

  • Tram
  • autobus
  • biglietto
  • Amsterdam city card
37

Van Gogh, illustre pittore olandese, dipinse circa 800 quadri, gran parte conservati oggi nel museo Van Gogh di Amsterdam: esso è strutturato con una collezione permanente che ripercorre l'evoluzione artistica del pittore. Nello specifico, le opere sono organizzate in cinque periodi, ognuno legato indissolubilmente ad una fase del lavoro e della vita dell'artista: Olanda, Parigi, Arles, Saint-Rémy e Auvers-sur-Oise. S'inizia così con i primi lavori "poveri", come i Mangiatori di Patate, fino ad arrivare alle opere impressionistiche più famose, come la Notte Stellata e gli Autoritratti.

47

La struttura che ospita il museo si compone di due edifici separati, uno ad opera di Gerrit Rietveld, l'altro di Kisho Kurokaw, inaugurato più recentemente, nel 1999, dedicato all'allestimento di mostre temporanee. I più curiosi, al secondo piano del museo, possono ammirare gli "strumenti" utilizzati dall'artista: tavolozze, tessuti e piedistalli e tanto altro ancora. Al terzo piano c'è uno spazio del museo dedicato alle correnti post impressionistiche e ad alcuni pittori contemporanei di Van Gogh come Gaugin, Toulouse-Lautrec e Redon.

Continua la lettura
57

Il Museo Van Gogh si trova in Piazza Museumplein ma per accedervi bisogna recarsi in Paulus Potterstraat 7; per raggiungere il museo con l'ausilio dei mezzi pubblici, non c'è che l'imbarazzo della scelta: si può difatti optare fra il tram (n° 2, 3, 5 e 12) e gli autobus (170, 171 e 172). Il museo è facilmente fruibile anche per portatori di handicap, in quanto i piani sono raggiungibili in ascensore. Il biglietto intero costa circa € 15,00, vi sono tuttavia diverse esenzioni soprattutto per i minori di 18 anni e per i possessori dell'Amsterdam city card (una tessera a pagamento che consente di visitare un numero non indifferente di musei e beneficiare di sconti in diverse strutture).

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Dove andare ad Amsterdam in tre giorni

Amsterdam: sogno di emancipazione per molti giovani, è una città davvero piacevole per chiunque. La "Venezia d'Europa", come la chiama qualcuno, per via dei suoi numerosi canali e corsi d'acqua su cui navigare, è una piccola grande perla: parchi immersi...
Europa

Come visitare Amsterdam in due giorni

Chi ragazzo/a oggi non ha mai pensato di andare a visitare la città di Amsterdam? Macome viene definita Amsterdam? La capitale dell'Olanda, Amsterdam è il sogno di tutti i giovani che hanno voglia di divertirsi e fare nuove esperienze lavorative....
Consigli di Viaggio

Amsterdam: le 10 attrazioni della capitale olandese

Amsterdam, bellissima capitale olandese, è una delle mete europee più in voga negli ultimi anni. Con il suo lato romantico, misto ad un lato più trasgressivo e la sua vena artistica, Amsterdam è la scelta giusta se cercate una meta per le vostre vacanze...
Europa

10 cose da visitare ad Amsterdam

Amsterdam è la capitale dei Paesi Bassi e mantiene un rigoglioso aspetto spettacolare, nonostante venga frequentata ogni anno da milioni di turisti provenienti da tutto il mondo. Le sedi commerciali e le sedi industriali ritenute fondamentali per la...
Europa

Le 10 migliori attrazioni di Amsterdam

Romantica e divertente, Amsterdam offre ai suoi visitatori molte attrazioni da visitare. Ricca di storia, cultura e opere d'arte, è una delle città europee ideali da visitare in un week-end. Vediamo allora quali sono le 10 migliori attrazioni di Amsterdam...
Europa

Come divertirsi ad Amsterdam

Amsterdam, capitale dei Paesi Bassi è uno dei più bei centri del Nord Europa. Conosciuta anche come "la Venezia del Nord", Amsterdam è una città viva, dove tutti, dai giovani in cerca di divertimento alle famiglie, possono trovare la propria dimensione....
Europa

Amsterdam: come organizzare una vacanza a Amsterdam

Amsterdam è una città bellissima. E la sua bellezza non sta solo nelle sue strade, nei suoi canali, nel verde dei suoi parchi, nelle sue architetture e nei suoi splendidi scorci urbani che possono tranquillamente competere con le città più famose...
Europa

5 musei imperdibili di Amsterdam

Tutti conosciamo Amsterdam almeno un po'. Chi per il divertimento, chi per la sua arte e chi per le bellezze culturali che questa magnifica città ha da offrire. I musei di Amsterdam difatti, sono tra le attrazioni più visitate. In questo articolo quindi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.