Come visitare Il Principato Di Andorra

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

È situato nei Pirenei tra la Francia e la Spagna ed è la sesta nazione più piccola d'Europa con una popolazione di circa ottantamila abitanti. Nella guida che segue vedremo qualche consiglio utile su come visitare il principato di Andorra nel modo più semplice possibile al fine di ottimizzare al massimo il tempo a disposizione e non perdere nessuna attrazione cruciale. Seguitemi passo paso e procediamo nel "tour" virutale alla scoperta di questo luogo attraente ma ancora lontano al turismo di massa e che, per questo, conserva atmosfere autentiche e caratteristiche.

27

Occorrente

  • Voglia di viaggiare
  • Macchina fotografica
37

Andorra è raggiungibile dall'Italia volando su Barcellona e di qui, una volta arrivati nella città catalana, all'uscita dell'aeroporto troverete degli autobus appositi che offrono servizi giornalieri e, in circa due ore di tragitto, vi condurranno nella capitale La Vella che è la città più elevata d'Europa con i suoi 1000 metri di altitudine. Ad un primo sguardo, vi salterà subito all'occhio il contrasto tra l'architettura mediterranea antica e quella moderna, cornice perfetta per istantanee degne di essere ricordate.

47

Andorra è un Principato ricco di cultura, un paese che, in pochi giorni vi permetterà di fare un viaggio all'interno del suo importante patrimonio storico-culturale come la casa De la Vall costruita intorno al XVI secolo e oggi sede del Parlamento la quale, ad un primo sguardo unicamente esterno, sembra un rifugio di montagna. Troviamo poi due chiese molto importanti: quella di S. Andreu e quella di Santa Coloma entrambe di stile romanico.

Continua la lettura
57

Per chi invece desidera rilassarsi nel Principato, è disponibile un centro termale tra i più grandi ed importanti d'Europa dove sarà possibile trascorrere un'intera giornata tra massaggi, saune e piscine. Andorra, famosa in tutto il mondo per le sue stazioni sciistiche e per la grande possibilità di praticare sport invernali, non è però visitabile unicamente nel periodo più freddo ma anche e soprattutto nei mesi estivi. Innumerevoli sono infatti le possibilità di praticare trekking con vari itinerari e percorsi a seconda dell'età e della difficoltà.

67

La sera poi non mancheranno occasioni per degustazioni insolite all'interno dei vari ristorantini che offrono molti piatti della cucina locale la quale è considerata un mix tra la classica gastronomia di montagna (carne e prodotti dell'orto) e quella straniera che si è divulgata soprattutto negli ultimi decenni con l'avvento delle masse turistiche.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Andorra si presta ad essere visitata in qualsiasi periodo dell'anno

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Andorra: i migliori parchi naturali

Situato in una posizione accogliente tra la Francia e la Spagna e annidato sulle cime innevate delle montagne dei Pirenei, Andorra è uno stato che può sembrare piccolo, con la sua superficie di soli 468 Km², ma sicuramente merita una visita per coloro...
Europa

Come visitare il Principato di Monaco

Il Principato di Monaco è una piccola città-stato molto che si affaccia sul Mar Mediterraneo e circondata dalla Francia, anche se la Riviera italiana si trova a pochi chilometri più a est. Si tratta del secondo stato indipendente più piccolo del mondo...
Europa

Come visitare Montecarlo

Montecarlo è una bellissima località che si trova nel Principato di Monaco. È la meta ideale per un weekend o anche solo per la gita di un giorno per chi si trova da quelle parti. Il Principato di Monaco è un piccolo stato che si trova sul mar Ligure,...
Europa

Come raggiungere Barcellona dall'aereoporto El Prat

Barcellona è sicuramente una delle mete più visitate ed amate dal turismo giovane e culturale. Essa è il capoluogo della Catalogna, regione della zona nord-orientale della Spagna; è una città ricca di arte, cultura, svaghi e intrattenimenti di ogni...
Europa

Cosa vedere in un week-end a Montecarlo

Viaggiare è ormai una delle cose più belle da poter fare anche in modo autonomo. Infatti prenotare un viaggio oggi è diventato veramente un gioco da ragazzi senza doversi rivolgere per forza ad un'agenzia di viaggi. Una delle mete più ambite in Europa...
Europa

Come aprire una società in Liechtenstein

Il Liechtenstein è lo stato più piccolo e più ricco facente parte dell'Unione Europea. Situato tra Austria e Svizzera, è un paradiso fiscale. In questi ultimi tempi offre ancora riservatezza e trattamenti fiscali favorevoli. Per tal motivo attira...
Europa

Come muoversi in Provenza e Costa Azzurra

Provenza-Alpi-Costa Azzurra (o PACA), come viene abbreviato sulle targhe delle auto locali, è il nome corretto della regione che si estende nel sud della Francia e che include anche il Principato di Monaco. Si tratta di una zona bellissima di visitare,...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere Montecarlo

Chi non ha mai sognato di visitare il Principato di Monaco e in particolare la bellissima Montecarlo? In questi posti ci sono molte cose da scoprire, tanto che rimarremmo affascinati da sublime bellezza tutta da esplorare. In questa guida, ricercheremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.