Come visitare Interlaken

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Interlaken è una meravigliosa località turistica della Svizzera, la cui atmosfera è resa magica grazie al fantastico paesaggio che la circonda. Con i suoi circa 6000 mila abitanti, Interlaken è situata nel cantone di Berna, precisamente nell'Oberland Bernese, regione alpina che si estende lungo la catena dei monti Jungfrau. Contornata da due laghi, il lago di Thun ed il lago di Brienz, questa splendida località deve il suo nome proprio a tale posizione vantaggiosa: infatti, Interlaken deriva dal latino "Inter lacus" che significa "Tra i laghi". Questa guida fornisce una descrizione di quello che offre Interlaken e spiega come visitare questa bellezza nella natura.

26

Interlaken è facilmente raggiungibile dall'Italia: sicuramente l'automobile è il mezzo più appropriato e comodo a tale scopo. Oppure, in alternativa potrete usufruire del treno, in quanto Interlaken è provvista di due stazioni ferroviarie: Interlaken Ovest ed Interlaken Ost. Quest'ultima risulta essere più comoda nel caso in cui siate provvisti di zaini molto pesanti e siate diretti al Balmer's Hereberge, ovvero il primo ostello privato della Svizzera: se decidete di andarci in inverso, esso ha al suo interno un meraviglioso camino per riscaldare le vostre giornate, inclusa la prima colazione e la connessione internet wireless. Al suo interno ha anche una discoteca, una cucina, un negozio, sale relax e tante altre comodità.

36

Le attività sportive che si possono praticare in questa località incantata sono innumerevoli; spaziano, infatti, dallo sci alpino alle semplici camminate, nonché dallo snowboarding al rufting. Nella "Gola del ghiacciaio" (la Gletscherschlucht) potrete praticare il canyon jumping con un salto di ben 85 metri, degno di un amante degli sport estremi. I fiumi Saane, Lutschine e Simme soddisfano anche gli appassionati di rufting. Non è terminato qui l'elenco degli sport praticabili ad Interlaken: potrete anche giocare a golf, fare trekking sul ghiacciaio con una guida alpina, divertirvi con lo skydiving, con il deltaplano oppure con il parapendio.

Continua la lettura
46

Ma per visitare Interlaken e sceglierla come meta turistica non bisogna essere necessariamente appassionati di sport estremi. Infatti, Interlaken ed i paesini che sorgono nelle sue vicinanze, offrono scenari da cartolina, come Wengen, chiusa al traffico e con case ed edifici in stile Belle Epoque, Oppure vi è anche Grindelwald, da qui godrete di uno dei panorami più belli del mondo. Tra queste meraviglie sorgono cascate seminascoste, sentieri romantici e numerosi ghiacciai.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non ha importanza se scegliete come periodo per visitare Interlaken la stagione invernale o quella estiva, in quanto tale località offre attività praticabili ed adatte alla montagna in qualsiasi stagione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Empoli

La regione Toscana, oltre alla rinomata Firenze, presenta tante altre città molto importanti, tra cui Pisa ed Empoli. Quest'ultima è riconosciuta per la presenza di industrie sia vetraie che tessili. A tal proposito, di seguito approfondiremo proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.