Come visitare Jakarta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Jakarta è la capitale dell'Indonesia e si trova sulla costa settentrionale dell'isola di Giava. Lo sviluppo urbanistico e il sorgere di grandiosi edifici pubblici e di nuovi quartieri commerciali e industriali hanno, in buona parte, trasformato il volto della città rendendola una delle più popolate in tutto il mondo, oltre a vantare la maggiore quantità di fiumi in assoluto. Si possono utilizzare questi corsi d'acqua per l'economia urbana e per la pesca. Il fiume più importante di Jakarta è il Ciliwung, che suddivide la megalopoli in due grosse porzioni. Ma ora, entriamo nei particolari e vediamo come visitare Jakarta.

27

Occorrente

  • Buona organizzazione
37

Affittare un mezzo per visitare la città

Se intendiamo visitare Jakarta, occorre sapere che si tratta di una città cosmopolita con una cultura variegata e un traffico quasi congestionato. Tutto ciò a dispetto dei numerosi e ampi stradoni, che caratterizzano la maggior parte della megalopoli. Ed è proprio per questa motivazione che è stata introdotta una normativa con lo scopo di ridurre al minimo gli ingorghi stradali, denominata come la legge del "tre in uno". Questa regola consiste in un sostanziale blocco di circolazione per i veicoli che trasportano meno di tre passeggeri ed è valida durante le ore di punta e in alcune delle strade più importanti di Jakarta. Un altro mezzo di trasporto estremamente utilizzato per visitare Jakarta, oltre alle motociclette, è il becak. Si tratta del classico risciò su bicicletta adoperato soprattutto per gli spostamenti nelle vie secondarie delle zone periferiche della città.

47

Recarsi a piazza Merdeka e salire sul Monas

La parte centrale di questa imponente città si trova nella piazza Merdeka, nella quale c'è il Monas: si tratta del monumento nazionale che consiste in una colonna dall'altezza di ben 132 metri, caratterizzata da una fiamma in lamina d'oro. Date la posizione e l'altezza della colonna, essa rappresenta il punto di riferimento della megalopoli. Se non si soffre di vertigini, si può salire fino alla cima con lo scopo di ammirare tutta la città. Una delle zone estremamente gettonate dai viaggiatori è quella di Jalan Jaksa.

Continua la lettura
57

Visitare il quartiere cinese

La città si suddivide in varie parti: tra queste, bisogna sottolineare Kota, la frazione più antica ricca di parecchi musei ed edifici storici che versa in un costante e prolungato stato abbandono. Da non tralasciare Glodok, quartiere cinese con vicoli pieni zeppi di attività commerciali di vario tipo. La zona vecchia contiene tante stradine serpeggianti, casette con balconi e tetti cinesi ed innumerevoli negozietti e bancarelle, senza dimenticare il classico viavai di becak. È uno dei posti della capitale che merita effettivamente una passeggiata.

67

Fare una capatina allo zoo e al mercato degli uccelli

Accanto al mercato del pesce di Petak Sembilan, che mette in vendita ogni genere di animali sia vivi che morti, si può ammirare il Dharma Jaya, il tempio cinese più interessante di tutta la città. Sono da visitare anche lo zoo, situato nella periferia sud di Jakarta, e il Pasar Burung, il caratteristico mercato degli uccelli che ha la sua sede in Jl. Pramuka.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Le città asiatiche più pericolose

L'Asia è una bellissima meta per le vacanze, a patto che si conoscano i luoghi migliori da visitare e si evitino quelli più pericolosi. In questa guida vi aiuto a scegliere dove partire, segnalandovi le città asiatiche più pericolose e violente. Leggete...
Asia

10 cose da vedere a Giacarta

Giacarta è la capitale dell'Indonesia. Conosciuta in passato come Batavia, essa è una delle città più grandi e caotiche del sud-est asiatico, densamente popolata e ricca di vita. Da un punto di vista geografico è collocata sull'isola di Giava, nella...
Asia

Come visitare Surabaya Su Giava

Surabaya è una città indonesiana di quasi 3 milioni di abitanti situata sull'isola di Giava. È il capoluogo della provincia di Giava Orientale, nonché seconda città dell'isola per numero di abitanti, considerando che la sua intera area metropolitana...
Asia

come pianificare un viaggio in Indonesia

La capitale è Jakarta e il Paese ha una popolazione di oltre 200 milioni di abitanti. L'Indonesia è un complesso arcipelago, composto da più di 17 mila isole e rappresenta, per bellezza naturale e turismo paesaggistico, un'ambita meta di viaggio. La...
Asia

Giacarta: cosa visitare

Viaggiare è una cosa meravigliosa. Apre la mente e rinfranca lo spirito. Conoscere nuove culture, gustare sapori diversi, immergersi in tradizioni e costumi così differenti rispetto a quelli italiani. Qualcuno diceva che la vita è come un libro e chi...
Consigli di Viaggio

Mete romantiche per il viaggio di nozze

Scegliere la meta per il viaggio di nozze non è sempre cosa facile, in particolar modo se i futuri sposi non sono molto d'accordo sul luogo di destinazione. In questa guida vi daremo alcune idee su delle possibili mete romantiche per il viaggio di nozze,...
Asia

Dili: cosa visitare

Timor Est rappresenta la parte orientale ed indipendente dell'isola di Timor, situata nel sud est asiatico. La capitale di questo stato è l'affascinante città di Dili. La storia di Timor Est è stata molto travagliata, a partire dalle dominazioni straniere...
Oceania

Come e perché visitare Yogyakarta

Yogyakarta è una regione speciale dell'isola di Giava, situata in Indonesia. La città è il principale centro culturale e artistico del Paese. Il nome della provincia è composto da due parole: "Yogya", che significa "adatto", e "karta" che significa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.